Cerca

5 tipi ed esempi di Popup per siti Web per aumentare le conversioni nel 2020

Nessun problema, permettimi di analizzartelo.

popup

Il 99% dei consumatori controlla la posta elettronica ogni giorno .

Whaaat?

Inoltre, il 59% degli intervistati afferma che le e-mail di marketing influenzano le loro decisioni di acquisto.

Conclusione logica?

L’email marketing sta ancora avendo un forte impatto sui profitti per la maggior parte dei marketer digitali. E la domanda a cui risponderemo in questo post è questa:

“Come si acquisiscono più abbonati e-mail senza dover utilizzare il budget pubblicitario?”

Più specificamente, ci concentreremo sui popup dei siti Web  e sui tipi di popup . Certo, i popup ottengono molto flack dalla comunità del design .

Possono essere invadenti e fastidiosi al limite, ma non è questo l’approccio che stiamo adottando con questo post.

Esamineremo i tipi di popup del sito Web che sono sia fluidi che gratificanti per i tuoi visitatori .

Gli incentivi sono facilmente il modo più importante per catturare più abbonati e vedremo in dettaglio questa tecnica.

Ma prima, facciamo un caso più forte per i popup e perché sono un metodo superiore per catturare più abbonati per la tua lista e-mail.

I moduli di iscrizione alla newsletter sono importanti

Quindi, probabilmente stai già utilizzando un modulo newsletter sul tuo sito web. Per lo meno, l’avrai visto essere utilizzato su altri siti che visiti.

popup per accedere alla lista e-mail

Questo è il tipo più popolare di modulo newsletter utilizzato da esperti di marketing e blogger.

Troverai questi moduli nelle home page, sotto i contenuti dei post di blog e in altre aree di un sito in cui ci sono molti visitatori.

Il problema è che i tassi di conversione per tali forme tendono a gravitare verso l’estremità inferiore dello spettro .

Se il tuo sito ha 10.000 visitatori mensili, saresti fortunato a trasformare persino il 5% di quei visitatori in abbonati e-mail.

Mentre i popup hanno mostrato non solo un aumento del 500% delle iscrizioni,  ma anche una riduzione dei tassi di abbandono del carrello fino al 17%.

Perché i popup dei siti Web sono così efficaci nel catturare più abbonati e-mail?

Uno dei motivi principali per cui i popup del sito Web hanno così tanto successo è perché ogni singolo visitatore del sito verrà presentato con la tua offerta.

Ovviamente, gli utenti possono scegliere di chiudere la finestra popup, ma non prima di aver visto ciò che hai da offrire.

E se fai una forte offerta / incentivo , hai molte più probabilità di raddoppiare, addirittura triplicare le tue tariffe di opt-in .

I popup sono una delle strategie più comunemente utilizzate per l’ ottimizzazione della conversione e-commerce .

popup di sconto

Questo è un esempio di popup che offre ai nuovi clienti fino al 10% di sconto sul loro primo ordine in cambio del loro indirizzo e-mail.

Una tecnica semplice ma di grande impatto.

Le offerte possono arrivare in molti modi diversi. Alcuni siti offrono sconti, mentre altri preferiscono offrire un eBook gratuito, ad esempio.

Esamineremo i diversi modi in cui puoi personalizzare i tuoi popup in tutto questo articolo.

Quindi, che tu sia qualcuno che non abbia mai usato i popup o semplicemente desideri ottenere risultati migliori , apri e blocca il tuo blocco note, perché ci saranno molte cose da imparare e da portare via.

Facciamo rotolare la palla.

1. Ahi, questo è intento di uscita

Il primo tipo di popup che esploreremo si chiama exit-intent .

Questo è un popup del sito Web che presenterai ai tuoi visitatori dopo che hanno lasciato il tuo sito .

Ad esempio, un cliente visita il tuo negozio e impiega circa 30 secondi a guardare un prodotto.

Sfortunatamente, non sono interessati o non sono sufficientemente incentivati ​​per continuare a fare acquisti.

Quindi, naturalmente, spostano il pulsante del mouse sul pulsante [X] (Chiudi scheda).

E proprio in questo momento, puoi attivare un popup di intento di uscita per provare a ottenere la loro attenzione un’ultima volta.

Ecco un esempio:

popup di incentivazione

Un utente ha provato a lasciare il sito ma è stato presentato con un’offerta unica.

Uno sconto di $ 10 a livello di sito attirerà l’attenzione di chiunque, anche se non ha intenzione di terminare immediatamente gli acquisti.

E come tale, l’incentivo vale la pena iscriversi.

Molti visitatori per la prima volta navigano semplicemente in un sito, ma un’offerta generosa sotto forma di sconto potrebbe indurli a visitare il sito in un secondo momento.

La parte migliore è che si saranno già abbonati.

Quindi, puoi continuare a salire a bordo attraverso le tue campagne e-mail.

Un altro modo per utilizzare i popup dei siti Web con intento di uscita è raccogliere il feedback degli utenti.

Ecco un esempio:

raccogliere feedback personalizzati attraverso i popup

Questo metodo non catturerà direttamente gli abbonati, ma ciò che farà è fornirti un feedback sintetico.

Il sondaggio chiede quale fosse lo scopo della loro visita, ma chiede anche se gli utenti hanno scoperto che stavano cercando.

Con il passare del tempo accumulerai abbastanza risposte che ti daranno un quadro chiaro di ciò che funziona e di ciò che non funziona.

È probabile che molte persone abbandonino il tuo sito perché non trovano ciò di cui hanno bisogno.

E se riesci a scoprire di cosa hanno bisogno, le tue vendite vedranno naturalmente una spinta.

Andare avanti. Se stai per implementare il tipo popup di intento di uscita, dovrai ricordare alcune cose importanti.

Il design conta

progettazione popup

Diciamo la verità. Il design ha un ruolo importante nel processo decisionale. Tutti abbiamo abbandonato un sito Web a un certo punto perché il design non era all’altezza.

All’accesso al tuo sito, gli utenti prenderanno immediatamente in considerazione lo stile di progettazione generale per capire come funziona il tuo sito.

Il web design è una forma di branding e il branding dovrebbe rappresentare una forte etica aziendale e guadagnare la fiducia dei tuoi utenti .

Allo stesso modo, progettare i popup di intenti di uscita attorno allo schema di progettazione generale è un must !

Le cose da cercare sono i caratteri audaci , i pulsanti ad alto contrasto e gli elementi creativi come la fotografia.

Gli utenti dovrebbero essere in grado di comprendere l’intera offerta in un solo colpo d’occhio.

Ottimizza la tua copia

ottimizza la copia dei tuoi pop-up

I popup offrono un patrimonio immobiliare molto ridotto per i tuoi contenuti. In effetti, hai così poco spazio su cui lavorare che ogni singola parola conta !

Per sfruttarlo al massimo, concentrati sulla creazione di una copia semplice e intuitiva che non crei confusione.

Ricorda, non stai scrivendo per i motori di ricerca ma per le persone reali.

Un po ‘di empatia e connessione emotiva farà molto per incoraggiare più iscrizioni!

Semplifica la chiusura del popup

pop-up di chiusura con il tasto X.

Non ci sarà mai una situazione in cui si desidera bloccare deliberatamente i propri utenti dalla chiusura del popup modale.

In realtà, è noto come tecnica Dark Pattern nella comunità e potrebbe farti venire una brutta stampa se un utente trova irragionevoli le tue tattiche.

Consenti invece agli utenti di chiudere il popup nel modo più semplice possibile .

Mostra sempre un pulsante [X] nell’angolo del modale e consentire agli utenti di fare clic al di fuori dell’area popup per chiuderlo è anche una soluzione consigliata.

La maggior parte degli strumenti di e-mail marketing fornisce questa funzionalità immediatamente.

E questo dovrebbe essere al riguardo per tutte le tue esigenze popup di intento di uscita.

Molto di questo si riduce alla pratica e alla sperimentazione di diverse varianti. Una volta trovata una variante che funziona, attenersi ad essa e godere dei risultati .

Continuiamo con il prossimo tipo di popup.

2. Gamify i popup del tuo sito web

La gamification è una tecnica relativamente nuova utilizzata per ottenere abbonati e-mail.

Ma, state tranquilli, è una tecnica estremamente potente , non solo per il fattore divertimento ma anche perché le persone adorano avere la possibilità di vincere qualcosa!

Ecco un esempio di popup “Lucky Wheel” , noto anche come “Gira la ruota per vincere!” :

gira il popup della ruota

Quindi, probabilmente ti starai chiedendo come aggiungere questo popup gamified al tuo sito ? Fortunatamente, è estremamente semplice.

Tutto ciò di cui hai bisogno è OptiMonk e un po ‘di ispirazione creativa per iniziare.

La ruota stessa si basa su un semplice concetto di “ricompensa in cambio dell’abbonamento” .

Ad alcune persone piace includere un’opzione “non hai vinto nulla”, ma se desideri veramente massimizzare la crescita della tua lista di e-mail, fare di ogni ruota una “vittoria” è la strada da percorrere.

Ecco alcuni esempi di cose che puoi offrire come ricompensa:

  • Spedizione gratuita per il primo ordine.
  • Sconto specifico% o $.
  • Un assaggio gratuito dei tuoi prodotti più popolari.
  • Abbonamento gratuito al tuo servizio se gestisci un prodotto digitale .
  • E qualsiasi altra cosa tu possa inventare!

La parte migliore è che puoi configurare specifici rapporti di vincita per ciascuno dei premi.

Ciò contribuirà a impedire a tutti di vincere il premio migliore e sicuramente aumenterà il divertimento di tutto.

Neil Patel , che è un marketer di fama mondiale, ha anche iniziato a utilizzare questa tecnica di gamification sul suo sito Web.

Ciò dovrebbe dirti tutto ciò che c’è da sapere sull’efficacia di questo tipo di popup.

gira per vincere popup di Neil Patel

Anche se non gestisci un negozio di e-commerce in sé, puoi comunque utilizzare questa tecnica di gamification per offrire altri incentivi.

Ad esempio, gli utenti potrebbero potenzialmente vincere la possibilità di tenere una sessione di tutoraggio con te.

Potresti anche includere cose come “Win my Book” o “Impara le mie tecniche di marketing segrete!” – dare alle persone la possibilità di vincere qualcosa a cui di solito non hanno accesso è un ottimo modo per incoraggiare la partecipazione.

E la partecipazione significa più abbonati per la tua lista e-mail.

Esistono molti modi diversi per utilizzare questo metodo, quindi non trattenerti per provarlo e vedere i risultati da solo.

3. Utilizzare i popup dei siti Web in più passaggi

Un popup in più passaggi funziona in modo simile a un processo di onboarding .

Fondamentalmente, anziché visualizzare un singolo popup, presenterai 2 o più nel tentativo di indurre gli utenti a procedere al passaggio successivo.

Ecco un esempio di popup in due passaggi:

popup a più passaggi

Quindi, la prima finestra a sinistra presenta agli utenti un’offerta. E gli utenti possono scegliere tra un “Sì” e un “No”.

Poiché la maggior parte delle persone è interessata a offerte speciali, aspettati che facciano clic su “Sì”.

E una volta fatto, saranno accolti con il popup visualizzato sulla destra.

Questo è possibile configurare per essere qualsiasi cosa ti piace. Ma, nella maggior parte dei casi, sarà un popup che utilizzerai per raccogliere gli indirizzi email delle persone.

Naturalmente, in cambio di un’offerta, poiché questo è il motivo per cui le persone hanno fatto clic sul pulsante “Sì”.

Diamo un’occhiata a un altro esempio.

esempio pop-up di copyhackerts

Questo è di Copy Hackers . Il loro approccio consiste nel presentare una sovrapposizione popup a pagina intera ogni volta che un utente attiva l’intento di uscita.

Un layout a pagina intera offre molte più opzioni di progettazione su cui lavorare, come è evidente in questo esempio.

In primo luogo, i pirati informatici sono in grado di elencare un po ‘più dettagli sulla loro offerta gratuita.

Ma hanno anche deciso di includere una foto completa del portfolio del loro fondatore.

Ciò promuove ulteriormente tattiche come la psicologia del marketing.

Se un utente fa clic su “Sì, per favore!” pulsante, verranno visualizzati con una semplice casella di posta elettronica. Così:

copia esempio di hacker pop-up

Non ci sono transizioni di pagina o altro. Tutto accade nello stesso layout ed è molto efficiente nel dare all’utente ciò che desidera.

Le campagne in più passaggi sono una tecnica abbastanza avanzata per ottenere più conversioni .

In alcuni siti, potrebbe non funzionare altrettanto bene a causa del modo in cui il tuo marchio viene visto nel suo insieme.

Considerando che se lavori con molti prodotti e altre offerte, questa potrebbe essere l’unica tecnica per migliorare drasticamente le tue tariffe di abbonamento.

4. Offri un eBook gratuito

I contenuti gratuiti hanno molti appelli e non necessariamente perché sono etichettati come gratuiti .

Siti come Statista e Salesforce hanno avuto un enorme successo con le loro campagne di email marketing offrendo un’analisi approfondita sotto forma di eBook, white paper e altri.

Chi non vuole conoscere gli ultimi avvenimenti nel proprio campo specifico per un anno intero?

Molti dati di ricerca che vediamo online spesso provengono da tali documenti e tali documenti sono quasi sempre racchiusi in un modulo di abbonamento.

È una tecnica collaudata nel tempo per espandere esponenzialmente la tua lista di email.

Ecco come sarebbe sul tuo sito:

offri qualcosa gratuitamente con un popup

Pertanto, anziché richiedere direttamente un indirizzo e-mail, è possibile incentivare invece un’offerta di eBook .

A seconda della tua nicchia, puoi inventare un sacco di idee eBook e usarle come mezzo per costruire il tuo elenco.

Non sorprende che professionisti del marketing come Brian Dean di Backlinko abbiano scelto questo metodo esatto per la loro promozione dell’email marketing.

iscriviti per ricevere suggerimenti call to action by backlinko

Ogni volta che ti iscrivi alla newsletter di Brian, ti invierà succosi consigli e trucchi SEO sotto forma di articoli e-mail.

Potrebbe non essere esattamente un eBook in senso stretto, ma sono comunque informazioni disponibili solo per gli abbonati.

Ecco come WP Engine affronta questa tecnica:

generazione di lead da pop-up

La loro pagina delle risorse include numerosi articoli ed e-book su argomenti critici all’interno della loro nicchia.

Notare, tuttavia, il pannello sul lato destro. Invece di chiedere solo un indirizzo e-mail, WP Engine sta raccogliendo molti più dati oltre alla semplice e-mail.

Tu stesso puoi applicare questa tecnica nei popup del tuo sito web.

Scopri quante più informazioni possibili sui tuoi lettori e sarà più facile commercializzarli in un secondo momento.

Ecco alcuni suggerimenti importanti da ricordare sulle offerte di eBook.

Condividi i tuoi segreti

Chiunque può scrivere un eBook, probabilmente in meno di poche ore se lo desidera.

Ma non tutti sono disposti a rinunciare ai propri segreti del settore.

Se desideri davvero attirare l’attenzione, sii disposto a condividere cose su cui le persone avrebbero altrimenti bisogno di investire denaro.

Esci tutto sulla presentazione

Se devo dare a qualcuno il mio indirizzo e-mail, mi aspetto che ciò che ottengo in cambio sia lucido e piacevole da usare.

Quindi, con questo in mente, investi nel design e nella presentazione del tuo eBook. Fai un’offerta irresistibile.

Qualcosa che le persone condivideranno con i loro amici o, meglio ancora, rimandano al loro sito web.

Renderlo scansionabile

Allo stesso modo, rendi i tuoi eBook (o documenti) facilmente scansionabili.

Consentire agli utenti di trovare le informazioni di cui hanno bisogno il più rapidamente possibile.

Alla fine della giornata, gli utenti ti hanno già fornito il loro indirizzo email.

Promuovi il tuo eBook

Scrivi post sul blog, fai riferimento internamente e assicurati che i popup del tuo sito Web vengano attivati ​​al momento giusto.

Più persone puoi interessare al tuo eBook, più abbonati otterrai nel lungo periodo.

Si tratta di fornire valore, quindi concentrati su questo.

5. Fornire sconti e incentivi

Abbiamo toccato brevemente questo argomento, ma ne discuteremo più in profondità.

Come mai le offerte e gli incentivi funzionano così bene con i popup ?

Bene, per uno, sono sconti dopo tutto.

Se gli utenti hanno la scelta di pagare di meno per il loro acquisto, lo faranno il 100% delle volte .

Sono sicuro che ti sei imbattuto in una finestra di dialogo popup simile prima:

Sconto del 20% sull'esempio popup

Questa è un’offerta di sconto tradizionale utilizzata da centinaia di migliaia di siti di e-commerce.

La domanda è: quanto sei disposto a essere generoso con le tue offerte senza rompere la banca?

Uno sconto modesto del 10-20% in genere funziona davvero bene. Ma che dire di altri tipi di offerta?

Eccone alcuni per la tua ispirazione.

1. Spedizione gratuita per tutti gli ordini

Se gli articoli che vendi hanno un notevole margine di profitto, puoi andare avanti e offrire la spedizione gratuita per ogni ordine.

Questo garantirà un aumento monumentale dei tuoi abbonati e-mail.

2. Spedizione gratuita per gli ordini per la prima volta

Questa è un’offerta simile, ma si concentra principalmente sui clienti che stanno effettuando il loro primo acquisto con te.

3. Spedizione gratuita per ordini superiori a $ X importo

Quindi, ad esempio, se un utente spende $ 100 nel tuo negozio, è in grado di ottenere un’offerta di spedizione gratuita in cambio del proprio indirizzo email.

4. Carta regalo $ X su tutti gli ordini

Colpisci due uccelli con una fava. Offre ai clienti una carta regalo a importo fisso ogni volta che finalizzano un ordine.

Ciò potrebbe incentivare i clienti esistenti a condividere la carta regalo con i loro amici.

Tutto dipende da quanto ti senti a tuo agio nell’offrire sconti.

E per alcuni negozi, offerte diverse potrebbero produrre risultati diversi.

In questo caso, prova più varianti popup e monitora ciò che restituisce il risultato migliore per le tue campagne.

Conclusione

Così il gioco è fatto. Un solido elenco di 5 tipi di popup unici che aumenteranno le tue percentuali di abbonati e-mail .

È inoltre possibile utilizzare un diverso tipo di popup per diversi scenari.

Non limitarti a un solo metodo.

Concentrati invece sull’implementazione di quanti più tipi di popup possibili per ottenere il miglior risultato.

Ecco un riepilogo di tutto ciò che abbiamo imparato:

  1. La tecnologia con intento di uscita ti aiuta a raccogliere abbonati da persone che stanno per lasciare il tuo sito. Utilizza le offerte come un modo per invogliare gli utenti a iscriversi.
  2. La gamification è un tipo pop-up emergente che promuove varie offerte che gli utenti hanno la possibilità di vincere. Migliore è l’offerta, più persone parteciperanno.
  3. Utilizza i popup di siti Web in più passaggi per attirare gli utenti in un’offerta che altrimenti avrebbero trascurato.
  4. e-book, documenti e documenti sono un ottimo modo per condividere conoscenze e informazioni in cambio di un abbonamento. Concentrati sul valore!
  5. Sconti e incentivi si presentano in molte forme uniche. Trova un punto debole per la tua attività e consenti agli utenti di raccogliere la loro offerta in cambio della loro e-mail.

Piffero!

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close