Cerca

5 regole per avviare un negozio dell’usato online

La creazione di un negozio dell’usato online è più semplice e meno costosa rispetto all’avvio di un negozio tradizionale

I negozi dell’usato sembrano perdere popolarità quando l’economia è in forte espansione ma tornano sempre ogni volta che le persone iniziano a parlare di una recessione. Questi possono essere alcuni dei migliori tipi di negozi da possedere quando i consumatori iniziano a guardare il loro budget per risparmiare denaro.

L’avvio di un negozio dell’usato è cambiato con il crescere del mercato degli acquisti online. Non è più necessario decine di migliaia per avviare un negozio e puoi avere il tuo negozio online entro un’ora.

ISCRIVITI ALLE NOSTRE MAILING LIST PER IMPARARE TRUCCHI MAI VISTI SUL MARKETING, SEO E GUADAGNO ONLINE!

Questa non è la vendita di garage di tua madre o il negozio ammuffito e scarsamente illuminato che hai visitato da bambino. Ho amici che aumentano di oltre un milione di vendite ogni anno e fanno entrate a sei cifre dai loro negozi dell’usato online.

Unisciti a noi per un corso gratuito di 5 giorni Build-a-Blog, ottieni la tua lista di controllo gratuita e il corso video ADESSO!

Che cos’è un negozio dell’usato?

Un negozio dell’usato è solo un posto dove vendi oggetti usati, quindi è qualcosa che probabilmente hai già familiarità e che probabilmente hai già acquistato in pochi. Esistono diversi tipi di negozi dell’usato ma l’idea di base è la stessa.

  • I negozi dell’usato senza scopo di lucro sono gestiti da organizzazioni di beneficenza come l’Esercito della Salvezza o l’Avviamento per finanziare le loro missioni.
  • I negozi di spedizione sono negozi dell’usato in cui le persone portano i loro oggetti usati da vendere e poi dividono i soldi con il proprietario del negozio.
  • Il mercato delle pulci è un singolo centro commerciale o area in cui molti negozi dell’usato si uniscono per vendere i loro oggetti.
  • Anche una vendita di garage è un tipo di negozio dell’usato, solo uno su base informale e a tempo limitato.

Quindi puoi vedere che la definizione di un negozio dell’usato può includere molti tipi diversi di negozi. Anche qualcosa come vendere su eBay potrebbe essere considerato qualcosa di simile a un negozio dell’usato poiché la maggior parte degli articoli viene utilizzata.

Una volta che sai come un negozio dell’usato può significare cose diverse, puoi iniziare a vedere come puoi avviare il tuo negozio con alcuni vantaggi unici rispetto ai negozi dell’usato tradizionali.

Quanto fanno i negozi dell’usato?

I negozi dell’usato non sono di solito una corsia preferenziale per le ricchezze ma possono guadagnare soldi solidi. Esaminerò i numeri sui negozi dell’usato tradizionali prima di mostrarti come fare ancora più soldi con un modello di business unico e negozi dell’usato online.

Secondo il sondaggio di Dun & Bradstreet’s Business; 30.000 negozi dell’usato in tutto il paese generano oltre $ 17 miliardi all’anno con l’avviamento che rappresenta circa un terzo delle vendite. Le grandi catene senza scopo di lucro rappresentano la maggior parte delle vendite, ma i piccoli negozi possono ancora guadagnare molto. Rompendo le vendite del negozio dell’usato in calo per lavoratore, il sondaggio ha rilevato una media di circa $ 120.000 per dipendente che lavora nel negozio.

Il profitto medio sui negozi dell’usato è piuttosto basso a causa di tutti i costi per avere una posizione fisica. I dati mostrano che il settore della vendita al dettaglio in generale realizza un profitto di circa il 5% sulle vendite, il che significherebbe un reddito di soli $ 5.000 per ogni $ 100.000 nelle vendite.

Puoi aggirare molti dei costi di un negozio dell’usato, sia che ne avvii uno online o meno. I negozi dell’usato a scopo di lucro pagano le tasse fino al 30% sui profitti e quindi i proprietari pagano nuovamente le tasse sul loro reddito.

Puoi risparmiare molti di questi soldi trasformando il tuo negozio dell’usato in una società a responsabilità limitata (LLC). In questo modo, vieni tassato solo alle tue aliquote di reddito personale e non devi preoccuparti della responsabilità personale per il tuo negozio.

Consiglierei di portare il tuo negozio dell’usato online per aumentare davvero i profitti. Raggiungerai un mercato più ampio di clienti e risparmierai su tutti i costi di un negozio tradizionale. In effetti, i margini di profitto per negozi online come Amazon FBA sono in media del 35% e superiori, il che significa $ 35.000 su ogni $ 100.000 di vendite.

Oltre ai soldi, i negozi dell’usato sono una delle attività al dettaglio più a prova di recessione che puoi avviare e potrebbero effettivamente fare più soldi quando le persone si scambiano per risparmiare denaro quando l’economia scende.

Anche un negozio dell’usato online non è economico per iniziare. Avrai bisogno di hosting di siti Web, un negozio online e tutto il tuo inventario iniziale. A seconda di cosa decidi di vendere e dove trovi il tuo inventario, può costare fino a $ 3.500 per avviare il tuo negozio.

Senza una storia di affari, sarà difficile ottenere un prestito commerciale per il tuo negozio dell’usato ma puoi usare un prestito personale per iniziare e acquistare il tuo inventario iniziale. Raccomando personalloans.com , un finanziatore online che ho usato per prestiti di consolidamento e un progetto di miglioramento della casa.

Ricevi fino a $ 35.000 in meno di una settimana, controlla la tua tariffa ora

Tutti i negozi dell’usato sono senza scopo di lucro?

Tutti i grandi magazzini dell’usato sono organizzazioni no profit ma questo perché il margine di profitto in un negozio tradizionale è così ridotto. L’unico modo per far funzionare l’ubicazione di un negozio fisico è diventare un’organizzazione di beneficenza ed evitare quelle tasse. Il non profit non beneficia di imposte federali sul profitto, ma dovrà comunque pagare le imposte sul reddito sui salari e dovrà dimostrare la propria intenzione senza scopo di lucro.

Ma i negozi dell’usato possono essere anche a scopo di lucro e i negozi dell’usato online possono essere molto redditizi. Puoi comunque accettare donazioni come negozio dell’usato a scopo di lucro anche se non saranno deducibili dalle tasse per il donatore.

Vantaggi dell’avvio di un negozio dell’usato online

avviare un negozio dell'usato redditizioCi saranno molti vantaggi nella vendita online invece di provare ad aprire una posizione fisica per il tuo negozio. Il primo di questi sono solo i costi che risparmi ed evitando alcune delle seccature di un negozio al dettaglio.

  • Non hai bisogno di una licenza commerciale locale per un negozio dell’usato online.
  • Un negozio tradizionale avrà bisogno di un’assicurazione di responsabilità civile e altre coperture. L’inventario per un negozio dell’usato online può essere coperto dalla politica del proprietario di casa se lo si conserva a casa.
  • I costi maggiori per un negozio tradizionale sono l’affitto e il personale, nessuno dei quali ti servirà con un negozio online.

L’orario di lavoro è molto più flessibile con un negozio online. I negozi dell’usato tradizionali devono avere qualcuno lì ogni giorno anche se hai clienti o meno. Un negozio online deve solo essere impostato e modificato ogni volta che hai nuovi articoli da vendere.

Gli unici costi aggiuntivi per la gestione di un negozio online saranno l’hosting per il tuo sito Web, meno di $ 5 al mese con BlueHost e la registrazione del tuo dominio ogni anno. La maggior parte dei costi sono l’elaborazione dei pagamenti, in genere il 2% più $ 0,30 per articolo e le spese di spedizione.

Puoi gestire il tuo negozio online per meno di $ 25 al mese inclusi tutti i plugin e altri servizi che rendono facile l’avvio di un blog . Dovrai pagare i costi di elaborazione e spedizione solo quando vendi qualcosa e puoi comunque prenotare un profitto del 35% o più.

Ottieni il tuo sito Web in meno di 30 minuti con questa offerta speciale di Blue Host

Piano aziendale di esempio del negozio dell’usato

La creazione di un business plan è importante per la pianificazione e la gestione del tuo negozio anche se non prevedi di raccogliere fondi. La maggior parte del tuo piano aziendale si applicherà a qualsiasi tipo di attività, ma ci sono alcune sezioni su cui dovrai concentrarti per rendere il tuo negozio dell’usato online un successo.

Avrai bisogno di un modo per tenere traccia del tuo inventario e assicurarti di non rimanere a corto di cose da vendere. Parte del successo di un negozio online sono i clienti abituali. Trova articoli interessanti ed economici da vendere e le persone torneranno al tuo sito web ogni settimana. Esaurisci il tuo inventario e sarà una città fantasma.

Puoi utilizzare un semplice software per fogli di calcolo come Excel per tenere traccia del tuo inventario, ma io utilizzo un software di gestione aziendale professionale di QuickBooks . Il software è tutto online, quindi non devo mai preoccuparmi di perdere la contabilità e mi aiuta a gestire tutta la mia attività, non solo l’inventario. QuickBooks semplifica le tasse anche integrandosi con il software fiscale online.

Speciale – 50% di sconto Intuit QuickBooks online – Offerta a tempo limitato

Il piano di marketing è un’altra parte importante del piano aziendale del negozio dell’usato online. Dal momento che non avrai persone che guidano nel tuo negozio, avrai bisogno di modi per portarle sul sito web. Ci sono alcuni modi per farlo in modo economico ed efficace.

  • Pubblica articoli una volta alla settimana sul tuo blog per attirare persone nel tuo negozio
  • Utilizza alcune semplici strategie SEO per portare migliaia di persone nel tuo negozio da Google
  • Scrivi articoli per altri blog che fanno appello al tuo mercato di riferimento
  • Utilizza Google Adwords e Bing per pubblicizzare il tuo negozio

Infine, ti consigliamo di dettagliare e la strategia generale all’interno del piano aziendale del negozio dell’usato. Ciò includerà il modo in cui definisci il tuo pubblico di destinazione e il prezzo dei tuoi articoli.

Gestire un negozio dell’usato di successo da casa

Gestire un negozio online è facile rispetto a un negozio in una posizione fisica, ma gestire un negozio di successo è completamente diverso. È ancora un’azienda e dovrai imparare i trucchi per rendere redditizio il tuo negozio senza andare in rovina per primo.

Ho creato negozi online e aiutato gli altri a gestire i loro negozi. Ci sono sei regole che devi ricordare per rendere il tuo negozio un successo.

Regole per avviare un negozio dell’usato online

L’avvio di un negozio dell’usato online può essere facile e molto più redditizio di un negozio tradizionale. Potrebbero essere necessari alcuni giorni per trovare e acquistare il tuo inventario iniziale, ma puoi avviare il tuo negozio in pochi minuti. La gestione di un sito Web costa una frazione di ciò che pagherai per una vetrina fisica e i negozi online possono essere molto redditizi.

Lascia il tuo prezioso commento!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

[email protected]

Close