Cerca

5 migliori “piattaforme” di E-Commerce confrontate e riviste (2020)

Tempo di lettura: 22 minuti

È anche una decisione difficile, con molte variabili diverse da considerare. Voglio dire, scegliere la migliore piattaforma di eCommerce è un po ‘come scegliere l’auto migliore …🏎️

Oggi ti aiuteremo con quello! Di seguito è riportato un confronto approfondito delle migliori piattaforme di e-commerce sul mercato.

Hai bisogno d'aiuto? Contattaci via Email: info.ibdi.it@gmail.com

👉 Questa guida ti aiuterà a trovare la migliore piattaforma di eCommerce per le tue esigenze individuali. Esamineremo una serie di caratteristiche e funzionalità offerte dai leader del settore eCommerce, per poi evidenziare quale sarà la migliore piattaforma di eCommerce per diversi tipi di utenti.

 TL; DR:
Shopify

Abbiamo coperto molto terreno in questa guida. Abbiamo confrontato le migliori piattaforme di eCommerce per caratteristiche, design, assistenza clienti, facilità d’uso e prezzi. Mentre tutti si schierano in questa formazione, Shopify esce ancora come un chiaro vincitore.Offre tutte le funzionalità di cui potresti aver bisogno subito, è ottimo per le piccole e medie imprese ed è conveniente: inizia a $ 29 / al mese per un negozio online con funzionalità complete. Anche l’installazione è semplicissima. Vai avanti, dai un’occhiata, è disponibile una versione di prova gratuita .

La nostra valutazione complessiva: 9.8 / 10 … Clicca qui per andare su Shopify

📚 Sommario:

  • Round 1: chi vince il concorso di popolarità?
  • Round 2: caratteristiche
  • Round 3: disegni disponibili
  • Round 4: assistenza clienti
  • Round 5: facilità d’uso
  • Round 6: Prezzi
  • Verdetto finale

I migliori contendenti alla piattaforma di eCommerce

Bene, quindi la prima cosa che tutti realizzano quando iniziano a cercare la migliore piattaforma di e-commerce per il loro prossimo progetto è l’abbondanza complessiva di software in questo mercato.

Nel caso in cui non sei aggiornato con l’argomento, solo per mostrarti quanto è pazzo, ecco tutte le piattaforme che ho considerato per il titolo di migliore piattaforma di e-commerce:

  • Wix, Shopify, WooCommerce, BigCommerce, Magento, Jimdo , LemonStand, Volusion, OpenCart, osCommerce, Spark Pay, 3dcart, Big Cartel, Squarespace, Selz, Gumroad, Storenvy, Weebly, E-junkie, SendOwl, Ecwid, X-Cart, PrestaShop, FoxyCart, ZenCart, MoonFruit.

Quelle sono tutte piattaforme di e-commerce popolari che hanno tutte le loro comunità e utenti devoti. E, ovviamente, si definiscono tutti la migliore piattaforma di e-commerce sul mercato … ma è così che credo,🙂

Quindi, quando ho scelto la gamma finale per la migliore piattaforma di eCommerce, ho deciso di concentrarmi su un paio di fattori: popolarità, reputazione generale, funzionalità, servizio clienti, prezzi e facilità d’uso – tutti basati su test preliminari e il mio precedente esperienza con le piattaforme. Per farla breve, vedremo:

  1. Shopify (www.shopify.com)
  2. WooCommerce (woocommerce.com)
  3. BigCommerce (www.bigcommerce.com)
  4. Magento (magento.com)
  5. Wix eCommerce (www.wix.com/ecommerce/)

Round 1: chi vince il concorso di popolarità?

Mentre Shopify è probabilmente il primo nome a cui la maggior parte della gente pensa quando sente “eCommerce”, l’attuale leader dello spazio eCommerce è WooCommerce (grafico di Visualizer ).

Popularity of different eCommerce platforms across the entire web.WooCommerceShopifyMagentoOpenCartBigcommerceOther25%20%38%10%
piattaforma Popolarità
WooCommerce 0.25
Shopify 0.2
Magento 0.1
OpenCart 0.04
Bigcommerce 0.03
Altro 0.38

Questi sono i dati di BuiltWith.com e, secondo questi numeri, WooCommerce detiene una quota di mercato del 25% circa, nell’intero Web. Questo significa che WooCommerce è forse la migliore piattaforma di e-commerce di tutti? Le cose potrebbero non essere così semplici.

Indipendentemente da quello che ho appena detto, sottolineare il vincitore del concorso di popolarità non è in realtà così semplice come può sembrare. Mentre WooCommerce è davvero la piattaforma di eCommerce più utilizzata là fuori, è anche la più popolare tra i ragazzi fantastici?

Dando una rapida occhiata a Google Trends  negli ultimi 5 anni, che ammetto non sia una fonte di approfondimenti puntuale al 100%, possiamo vedere un paio di cose interessanti:

Prima di tutto, nonostante sia il primo nella quota di mercato, WooCommerce non è il vincitore della metrica di “interesse nel tempo” di Google. È stato dietro Shopify (attualmente detiene la corona) ed è collo-e-collo con Magento (il leader nel 2014).

Quando rimpiccioliamo un po ‘, possiamo vedere che lo spazio eCommerce è stato dominato da Magento per la parte migliore del decennio, con Shopify in grado di superarlo intorno a ~ 2014 e WooCommerce che anticipa Magento nel ~ 2017.

Grafico di Google Trends dal 2004

* Non abbiamo incluso l’eCommerce Wix perché è impossibile distinguere tra le persone che cercano il generatore di siti Web Wix generale e le sue funzionalità di eCommerce.

Va bene, ma cosa ci dice questo?

Ognuno ha il proprio modo di guardare Google Trends, ma la cosa da tenere a mente è che la metrica “interesse nel tempo” di Google si riferisce solo alla popolarità dei termini di ricerca – come in, quanto spesso le persone cercano qualcosa – non riflette, tuttavia , cosa succede dopo o quale è la migliore piattaforma di e-commerce.

In altre parole, non ci dice molto sul numero di iscrizioni, il numero di utenti, il numero di siti live, niente di tutto ciò.

L’unica cosa che dice sostanzialmente – almeno come la vedo io – è quanto sia popolare l’idea di qualcosa sul web. Shopify diventa sempre più popolare in questo senso costantemente. Si promuovono in più luoghi, ogni giorno nuove persone vengono esposte al marchio e quindi effettuano ricerche su Shopify sul Web.

Non rende Shopify la migliore piattaforma di e-commerce là fuori, ma sicuramente lo rende uno da prestare attenzione ed esaminare più da vicino. Che faremo.

Round 2: caratteristiche

Cominciamo esaminando le funzionalità più degne di nota di ciascuna delle nostre piattaforme di e-commerce. Sebbene sia possibile trovare tutte queste informazioni sul sito Web ufficiale di ciascuna piattaforma, essere sempre in grado di guardarle in un unico posto è sempre positivo. Quindi:

Confronto tra le migliori piattaforme di eCommerce
Shopify WooCommerce BigCommerce Magento Wix eCommerce
Servizio basato su abbonamento. Software autonomo (deve essere installato su un server Web). Software autonomo + servizio basato su abbonamento. Servizio basato su abbonamento. Servizio basato su abbonamento.
Un sottodominio e uno spazio di hosting per il tuo negozio di eCommerce inclusi + puoi collegare il tuo nome di dominio. Fa parte del tuo sito Web WordPress esistente ed è profondamente integrato con esso. Un sottodominio e uno spazio di hosting per il tuo negozio di eCommerce inclusi + puoi collegare il tuo nome di dominio. Un sottodominio e uno spazio di hosting per il tuo negozio di eCommerce inclusi + puoi collegare il tuo nome di dominio. Un sottodominio e uno spazio di hosting per il tuo negozio di eCommerce inclusi + un nome di dominio personalizzato gratuito (o connetti il ​​tuo)
Funzionalità di gestione del prodotto. Funzionalità di gestione del prodotto. Funzionalità di gestione del prodotto. Funzionalità di gestione del prodotto. Funzionalità di gestione del prodotto.
Funzionalità di gestione degli ordini. Funzionalità di gestione degli ordini. Funzionalità di gestione degli ordini (+ spese di spedizione). Funzionalità di gestione degli ordini. Funzionalità di gestione degli ordini.
Gateway di pagamento multipli. Gateway di pagamento multipli. Gateway di pagamento multipli. Gateway di pagamento multipli. Gateway di pagamento multipli.
Gestione dei clienti di base. Gestione clienti solo tramite plugin di terze parti. Gestione dei clienti attraverso gruppi di clienti e altro. Gestione dei clienti di base. Gestione dei clienti di base.
Oltre 100 temi professionali, oltre a centinaia di altri di terze parti. Migliaia di temi disponibili sul web (gratuiti ea pagamento). Alcuni temi disponibili sul web. Oltre 100 temi professionali. Oltre 500 modelli professionali.
Compatibile con i dispositivi mobili + puoi modificare direttamente HTML e CSS. Mobile-friendly nella misura resa disponibile dal tema. Struttura ottimizzata per dispositivi mobili. Mobile-friendly. Mobile-friendly.
Larghezza di banda illimitata. La larghezza di banda dipende dall’host. La larghezza di banda dipende dall’host. Larghezza di banda illimitata. Larghezza di banda illimitata.
Buoni rapporti su vendite e attività del negozio. Buoni rapporti su vendite e attività del negozio. Rapporti avanzati e approfonditi sulle attività di vendita e negozio. Ottimo modulo di analisi, con report, canalizzazioni di acquisto, statistiche sui carrelli abbandonati e molto altro. Va bene rapporti su vendite e attività del negozio.
Sconti, buoni regalo e codici promozionali. Sconti e codici promozionali. Sconti e codici promozionali. Sconti e codici promozionali. Sconti e codici promozionali.
Diversi canali di vendita, tra cui il punto vendita, il modulo Facebook, il pulsante di acquisto semplice e altro. Migliaia di estensioni disponibili. Più di 5.000 estensioni disponibili. Ti permette di vendere di persona con Square, e anche di vendere sui mercati e sulle piattaforme social. Centinaia di app Wix disponibili.
Migliaia di app Shopify disponibili. Supporto multilingue integrato. Funzionalità della newsletter. API disponibile. Built-in dropshipping via Modalyst

La cosa da capire subito è che ognuna di queste piattaforme di eCommerce offre fondamentalmente lo stesso insieme di “caratteristiche cruciali di e-commerce”, caratteristiche essenziali per ogni negozio online.

Il diavolo è nei dettagli, quindi, quindi quando scegli la migliore piattaforma di e-commerce per te, dovresti probabilmente concentrarti su cose che sono più di nicchia nella loro natura, ma possono significare il mondo per la tua attività . E l’elenco completo di questi può essere enorme, quindi ti esorto a fare le tue ricerche e un confronto approfondito una volta che hai un’idea generale della piattaforma che vorresti provare.

Ad esempio, Shopify ha il suo sistema POS (punto vendita) che ti consente di vendere i tuoi prodotti in viaggio o nel tuo negozio di mattoni senza strumenti o macchinari aggiuntivi – come registratori di cassa esterni, ecc. Ciò può ridurre il tuo costi complessivi di gestione di un negozio enormemente.

Nota. Non mi sento di dover fare dichiarazioni come “Mi piace la gestione dei prodotti di WooCommerce più di quanto non facciai Shopify qui” perché in realtà non dà molto valore alla discussione. Sono solo un ragazzo. Un utente. E la mia opinione sulla migliore piattaforma di eCommerce non è più importante di quella dell’altra persona. Inevitabilmente, il modo in cui WooCommerce fa una determinata cosa, ad esempio, sarà migliore per alcuni di voi rispetto a come Shopify fa la stessa cosa. E viceversa. Quindi la chiave qui è controllare tutte quelle funzionalità da solo e confrontare quale piattaforma si sente meglio.

Detto questo, quando si tratta della migliore piattaforma di e-commerce in base alla ricchezza complessiva di funzionalità che ogni piattaforma ha da offrire, lo classificherei come tale:

Shopify WooCommerce BigCommerce Magento Wix eCommerce
10/10 9.5 / 10 9.5 / 10 9.5 / 10 8.5 / 10

So che potrebbe non sembrare così utile subito, ma per favore abbi pazienza con me. Questo verdetto si riduce al focus generale di Shopify sulla fornitura di praticamente tutte le funzionalità di cui un proprietario del negozio può beneficiare e non solo dedicando il 100% al lato online delle cose. Molto semplicemente, Shopify è l’unico giocatore qui che è ugualmente adatto a lavorare per te online e offline. Ma di nuovo, sono solo io.

Round 3: disegni disponibili

Quindi, parliamo della migliore piattaforma di e-commerce quando si tratta di personalizzazione del design.

(Non solo design preconfezionati, ma anche capacità generali delle piattaforme quando si tratta di personalizzazioni e regolazioni di come appare il negozio finale.)

Prendiamolo uno per uno:

Disegni in Shopify

I design disponibili in Shopify sono molto impressionanti, dall’aspetto moderno e dovrebbero essere in grado di coprire praticamente qualsiasi nicchia o tipo di attività.

L’unico aspetto negativo è che al momento sono disponibili solo dieci temi gratuiti. Shopify sembra ridurre il numero di temi gratuiti. Sono abbastanza sicuro che ce ne fossero altri disponibili solo un paio d’anni fa. Quando si tratta di temi a pagamento, i prezzi su quelli oscillano tra $ 160 e $ 180 al pezzo.

shopify temi gratuiti

Solo una nota; quando cerchi un design, non devi prestare troppa attenzione al tipo specifico di prodotti presentato nella demo del design: questi sono solo un esempio e non definiscono lo scopo del tema.

Dopo aver selezionato un tema, possono essere tutti regolati abbastanza bene, inclusi elementi come intestazione, impostazioni piè di pagina, tipografia, colori, impostazioni predefinite e altro ancora. Ovviamente, puoi anche impostare sfondi e immagini nel modo in cui ne hai bisogno.

personalizza il tema di shopify

Alla fine, Shopify è orientato a darti un design parzialmente pre-riempito che devi solo regolare per soddisfare le tue esigenze esatte per la maggior parte del tempo. Non è una tela bianca in cui sei appena gettato e non sai quale sarà il prossimo.

Disegni in WooCommerce

Come probabilmente già saprai, in WooCommerce non esiste di per sé il design. Sotto il cofano, WooCommerce è un plug-in di WordPress e, come tale, inserisce il suo contenuto e le informazioni – le tue liste di prodotti – attraverso il tuo attuale tema WordPress.

Questo ha sia i suoi vantaggi che i suoi svantaggi.

Da un lato, puoi continuare a utilizzare il tuo tema attuale e tutto dovrebbe essere in grado di funzionare bene. Quindi meno problemi da parte tua se hai già un sito Web WordPress funzionante.

D’altra parte, potresti anche imbatterti in alcune difficoltà con alcune aree del negozio che non vengono visualizzate come desideri. In scenari estremi, potresti anche essere costretto a cambiare del tutto il tema del sito per adattarlo a tutto (ma ciò non accade spesso).

Detto questo, far apparire le cose esattamente come le necessiti potrebbe richiedere un po ‘di lavoro, e raramente otterrai il risultato perfetto senza fare alcune modifiche manuali nel CSS del tema o tramite altri mezzi o plugin.

Ecco come appare il mio negozio di prova sul tema WordPress predefinito al momento:

Esempio di negozio WooCommerce

Utilizzabile, ma non perfetto.

Nel complesso, quando si crea un negozio online completamente nuovo con WooCommerce, è consigliabile optare per un tema specifico ottimizzato per WooCommerce piuttosto che andare con una cosa generale.

Ecco come appare il mio stesso negozio sul tema ufficiale di WooCommerce – Storefront :

Vetrina di WooCommerce

Solo per essere onesti al 100%, tuttavia, dobbiamo menzionare le migliaia di temi WordPress disponibili sul web … e la maggior parte di loro è in grado di gestire un’installazione del negozio WooCommerce. Quindi WooCommerce è probabilmente la migliore piattaforma di eCommerce dal punto di vista della flessibilità del design.

E, soprattutto, molti di questi temi sono completamente gratuiti (come il nostro ShopIsle ), quindi minimizzerà i costi di configurazione iniziale, ma ne parleremo più avanti.

Alla fine, dove la selezione dei temi di Shopify è stata ottima per la sua qualità immediata, WooCommerce ti offre molto di più in termini di personalizzazioni possibili, ma richiede anche più lavoro.

Disegni a Magento

Anche se non ho molta esperienza con la piattaforma – nonostante la sua popolarità nel mio paese – da quello che vedo, Magento non è molto forte nel reparto di progettazione.

Prima di tutto, la società dietro Magento non offre temi propri, quindi ottieni solo il software principale. Ciò significa che devi andare da terzi per ottenere qualsiasi cosa.

Le due fonti più popolari di design Magento sono la community Magento Connect e … hai indovinato, ThemeForest – hanno una sezione Magento lì.

Tuttavia, tutti questi temi non sono semplicemente così sorprendenti (almeno secondo me), forse a parte un paio di temi su ThemeForest, e ottieni molte più varietà e design dall’aspetto moderno dalle altre piattaforme di eCommerce in questo elenco.

Disegni in BigCommerce

Il modo in cui BigCommerce affronta i temi è in qualche modo simile alla strategia di Shopify. Quello che ottieni è una serie di design di negozi online ben progettati che seguono uno stile specifico e devono essere modificati solo qua e là.

BigCommerce ti dà accesso a temi gratuiti ea pagamento, anche se il reparto gratuito è ancora più piccolo di quelli di Shopify – solo sette temi al momento della scrittura. Se rivolgi la tua attenzione ai temi a pagamento, quelli possono diventare piuttosto costosi, spesso $ 145- $ 250.

Temi BigCommerce

Una volta scelto il tema, la personalizzazione è molto buona. Ci sono molte impostazioni con cui giocare. Ottieni impostazioni di colore generali, intestazioni, piè di pagina, pulsanti, titoli di sezione, cursori e altro. Nel complesso, un’interfaccia piacevole e potente.

Vale anche la pena sottolineare che tutti questi temi sono ottimizzati per gli utenti mobili.

Disegni in eCommerce Wix

Wix pubblicizza oltre 500 modelli predefiniti tra cui scegliere, ma solo circa ~ 100 sono davvero ottimizzati per l’eCommerce. Tuttavia, puoi sempre prendere un tema non e-commerce e aggiungere funzionalità del negozio.

E anche con i temi dedicati all’eCommerce, hai l’imbarazzo della scelta. Ad esempio, troverai diversi temi di nicchia per magliette, trucco, tecnologia, ecc.

Modelli di eCommerce Wix

Una volta scelto un tema, puoi modificarlo tramite l’editor visivo di trascinamento della selezione di Wix. E puoi anche entrare in una  modalità di sviluppo se vuoi apportare modifiche dirette al codice, il che è conveniente per gli utenti più esperti.

Il verdetto

Nel complesso, BigCommerce sembra offrire un po ‘più possibilità di personalizzazione del design rispetto a Shopify. Ci sono solo altri elementi che possono essere regolati o messi a punto sul modo in cui il tuo negozio appare e si sente. Wix eCommerce funziona bene anche qui con la sua modalità Dev.

Alla fine, comunque, considero ancora l’interfaccia di Shopify un po ‘più amichevole e ho l’impressione che i progetti di Shopify abbiano bisogno di un po’ meno di lavoro prima che tu li faccia sembrare al 100% giusti.

Ma poi, c’è anche il grande elefante nella stanza, WooCommerce, e la sua compatibilità con migliaia di temi WordPress. Solo per questo, devo mettere WooCommerce al primo posto qui. Quindi il mio verdetto finale riguardo al design è:

Round 4: assistenza clienti

Gestire un negozio di e-commerce è una cosa complicata e potrebbe arrivare un punto in cui hai bisogno di aiuto con qualunque piattaforma tu scelga.

Quando ciò accade, il modo in cui ottieni aiuto varierà radicalmente tra le diverse piattaforme. Ad esempio, poiché il plug-in WooCommerce principale è uno strumento open source gratuito, non esiste un’unica fonte di “supporto” per WooCommerce stesso. Invece, dovresti raggiungere con altri mezzi.

Tieni a mente queste importanti differenze mentre prendi la tua decisione …

Nel complesso, Shopify , BigCommerce o Wix eCommerce sono probabilmente le migliori opzioni della piattaforma di eCommerce se apprezzi essere in grado di ottenere facilmente assistenza, ma non anticipiamo noi stessi!

Assistenza clienti con Shopify

Quando si tratta della piattaforma Shopify stessa, Shopify offre supporto 24/7. Esistono diversi modi per contattare:

  • Chat dal vivo
  • E-mail
  • Telefono
  • Twitter ( sì, Twitter è un canale di supporto elencato ufficialmente )

Shopify offre anche una base di conoscenza dettagliata che puoi utilizzare per aiutarti.

Tuttavia, non tutti gli strumenti che utilizzerai nel tuo negozio saranno strumenti Shopify ufficiali. Cioè, probabilmente utilizzerai alcune app di terze parti, nonché forse un tema Shopify di terze parti.

In tal caso, dovresti contattare lo sviluppatore di quel prodotto per ottenere supporto, che può essere colpito o perso a seconda dello sviluppatore.

Assistenza clienti con WooCommerce

Il plug-in WooCommerce principale è uno strumento open source gratuito. È utile per mantenere bassi i costi, ma significa anche che non esiste necessariamente un supporto dedicato  per lo strumento gratuito di base .

Ora, ciò non significa che sei sfortunato. Innanzitutto, WooCommerce mantiene una base di conoscenza pubblica che puoi utilizzare per aiutarti. Inoltre, il team WooCommerce  non offrono supporto per tutte le estensioni a pagamento che offrono. Secondo loro , “Supportiamo solo i nostri prodotti, venduti su WooCommerce.com”.

Oltre a ciò, puoi trovare un sacco di aiuto della comunità perché WordPress / WooCommerce è così popolare. Ci sono tonnellate di tutorial, gruppi di Facebook, ecc, che possono aiutarti a trovare le risposte. Oppure, puoi pagare per un servizio di manutenzione WordPress , alcuni dei quali offrono piani di supporto WooCommerce dedicati.

Infine, come Shopify, puoi anche ottenere supporto direttamente dagli sviluppatori se acquisti un tema o un’estensione di terze parti.

Hai bisogno d'aiuto? Contattaci via Email: info.ibdi.it@gmail.com

Assistenza clienti con BigCommmerce

Come Shopify, BigCommerce offre supporto 24/7 per la piattaforma di eCommerce principale. Puoi ottenere supporto tramite:

  • Chat dal vivo
  • E-mail
  • Telefono

Questo personale di supporto può aiutarti anche oltre le questioni tecniche, in quanto BigCommerce pubblicizza la loro capacità di aiutare con “qualsiasi cosa legata alla vendita su BigCommerce e alla crescita della tua attività”.

BigCommerce ha anche una grande base di conoscenze se preferisci aiutare te stesso.

Assistenza clienti con Magento

Magento è un po ‘come WooCommerce quando si tratta di offrire supporto. Mentre parlerò dei prezzi in modo più dettagliato nella prossima sezione, Magento è disponibile in due pacchetti:

  • Uno strumento open source gratuito che puoi installare tu stesso ( chiamato Community Edition ).
  • Un servizio aziendale ospitato (e pagato) dal team di Magento.

Se usi la Community Edition gratuita, Magento non fornisce supporto. Invece, dovrai fare affidamento sul supporto della comunità o pagare per un servizio di supporto di terze parti.

Tuttavia, se paghi per la versione Enterprise di Magento, otterrai assistenza dedicata via telefono ed e-mail.

Come gli altri, Magento mantiene anche una base di conoscenza che è possibile utilizzare.

Assistenza clienti con Wix eCommerce

Wix eCommerce offre una buona gamma di opzioni per ottenere aiuto.

Se preferisci il percorso di auto-aiuto, Wix ha una base di conoscenza dettagliata che puoi consultare.

Se desideri ricevere aiuto da un essere umano, puoi ottenere supporto in inglese 24 ore su 24, 7 giorni su 7, tramite il telefono tramite il servizio di richiamata di Wix. Wix offre anche supporto telefonico in francese, italiano, portoghese e spagnolo, sebbene tali lingue non siano disponibili 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Puoi anche aprire un biglietto se non vuoi usare il telefono.

Shopify WooCommerce BigCommerce Magento Wix eCommerce
10/10 7/10 10/10 7/10 10/10

Round 5: facilità d’uso

Ci sono due caratteristiche chiave che entrano in gioco quando si esamina l’aspetto della facilità d’uso della nostra migliore piattaforma di eCommerce:

  1. Com’è facile iniziare e costruire un negozio online da zero.
  2. L’utente può gestire in modo affidabile tutto da solo, senza alcun aiuto esterno.

Vediamo come si confrontano i nostri contendenti:

Facilità d’uso in Shopify

Il processo di registrazione in Shopify è ottimizzato molto bene. Porta l’utente passo dopo passo e non richiede troppe informazioni in ogni fase.

Per iniziare, tutto ciò che serve è il tuo indirizzo e-mail, la password e un nome per il tuo negozio. Successivamente, Shopify ti prende per mano e ti pone un paio di domande per capire meglio dove si trova la tua attività. Tutte queste informazioni li aiutano a ottimizzare il tuo negozio fin dall’inizio.

configurazione iniziale di shopify

Dopo l’iscrizione, accedi alla dashboard principale. È molto pulito e fa un ottimo lavoro nel indicarti la giusta direzione e verso tutte le attività più importanti che puoi fare mentre gestisci il tuo negozio.

trattino shopify

Ci sono i tuoi ordini, prodotti, clienti, rapporti, tutto.

Inoltre, Shopify adotta un approccio interessante quando si tratta di posizionare lo stesso negozio online nel pannello utente. Fondamentalmente, con Shopify, il negozio online non è il principale strumento di vendita e, man mano che cresci, può diventare solo uno dei pochi canali di vendita che lavorano per te.

Ecco perché tutte le attività di gestione che sono puramente correlate al negozio online sono gestite nella sezione “Negozio online” in “Canali di vendita” (puoi vedere il link della barra laterale nell’immagine sopra).

Oltre al negozio online, Shopify ti consente anche di utilizzare un semplice pulsante di acquisto, un modulo di vendita di Facebook o il loro famoso sistema di punti vendita (per vendere in un luogo reale).

Tutto ciò è davvero interessante e la generale mancanza di rumore nell’interfaccia utente rende tutto molto facile da usare, non solo quando si configura il negozio per la prima volta, ma anche quando lo si gestisce su base giornaliera.

aggiungi il prodotto shopify

Anche le cose un po ‘più noiose – come le impostazioni principali del negozio – sono presentate in modo amichevole, non confuso.

barra delle impostazioni di shopify

Nel complesso, devo darlo a Shopify nel reparto facilità d’uso – 10/10.

Facilità d’uso in WooCommerce

Lanciare un negozio WooCommerce è più che semplice … ma solo a condizione che tu abbia già un sito Web WordPress funzionante.

Prima di tutto, tieni presente che WooCommerce è un software di e-commerce, mentre Shopify e BigCommerce sono servizi di e-commerce che non richiedono alcuna installazione in sé. Per iniziare con WooCommerce, devi prima trovare un buon host, installare WordPress sul tuo account e solo allora puoi procedere alla parte WooCommerce dell’affare. Fortunatamente, in questi giorni tutti i buoni host web offrono installazioni con un clic per WordPress. (Per questo, consigliamo l’hosting WooCommerce con SiteGround .)

Una volta che hai WordPress, in pratica tutto ciò che devi fare è installare il plug-in WooCommerce principale, attivarlo e sei a posto.

Installazione di WooCommerce

WooCommerce ti guiderà quindi attraverso la procedura guidata di bordo e ti aiuterà a impostare tutti i dettagli operativi del tuo negozio online.

Wizard WooCommerce

Durante il quale, viene spiegato lo scopo di ciascuna pagina all’interno del negozio, è possibile impostare le impostazioni internazionali del negozio (valuta, posizione, unità predefinite), tasse, integrazione dei pagamenti online e altro.

L’unico aspetto negativo di tutto ciò è che in qualche modo è necessario in primo luogo mettere le mani su un sito WordPress. E va bene, so che questo non è un problema particolarmente per te, forse, ma dobbiamo ricordare che WordPress può essere abbastanza fonte di confusione per un principiante, e la necessità di creare prima un sito WordPress e solo allora un negozio WooCommerce è tutt’altro che intuitiva .

Anche dopo che riesci a installare tutto, il lavoro in corso con il tuo negozio non è chiaro come lo è con Shopify, per esempio. Anche guardando la barra laterale principale di WordPress, diventa chiaro che i componenti eCommerce si perdono un po ‘tra tutte le altre cose adatte a WordPress:

Barra laterale di WooCommerce

Okay, forse dovrei ridurre un po ‘il gioco di WooCommerce qui. Tutto ciò che sto chiamando “un problema” qui è fondamentalmente solo un problema per le prime due volte quando impari a interagire con l’intera configurazione. Dopodiché, la navigazione è abbastanza regolare e le attività amministrative possono essere svolte in modo molto efficiente.

Inoltre, se hai già una conoscenza di base di WordPress come piattaforma, scoprirai che la gestione dei prodotti funziona in modo molto simile alla gestione di post o pagine.

Prodotti WooCommerce

Nel complesso, direi che WooCommerce è facile da usare come Shopify … se non fosse per la configurazione iniziale e per il fatto che non è uno strumento autonomo. Per me, questo è 8.5 / 10 per facilità d’uso.

Facilità d’uso in Magento

Ottenere un negozio online lanciato su Magento da zero è ancora più problematico che su WooCommerce. Prima di tutto, ci sono due versioni di Magento: la prima è la versione gratuita della comunità (che è un software che è possibile scaricare e quindi installare su un server – un po ‘come WordPress + WooCommerce), la seconda è un servizio ospitato (uno a cui puoi semplicemente iscriverti – un po ‘come Shopify).

Vediamo qui la versione gratuita della community, per i motivi che spiegherò nella sezione dei prezzi.

comunità di magento

Quindi, per avviare qualsiasi cosa su Magento, devi prima ottenere il pacchetto software Magento principale e installarlo manualmente sul tuo server Web o utilizzare un programma di installazione con un clic con il tuo host. La maggior parte delle popolari opzioni di hosting ti offrono questa opzione: SiteGround , GoDaddy , Bluehost – hanno tutti i programmi di installazione di Magento.

Non consiglio di installare la piattaforma manualmente. Anche se ci sono documenti ufficiali e molti tutorial, è ancora un processo piuttosto tecnico che non è necessario affrontare.

Dopo l’installazione, la dashboard principale è piuttosto chiara e ti offre tutte le funzionalità principali in un menu ben organizzato.

trattino magento

Detto questo, l’aspetto di tutto ciò che è molto più tecnico di quanto lo sia in Shopify o BigCommerce. Magento è più orientato a darti tutte le funzionalità di eCommerce possibili e poi a farti decidere di quanto ne hai veramente bisogno. I rapporti sono fantastici, così come lo sono tutte le statistiche e le intuizioni sullo stato del tuo negozio, ma nel complesso, si tratta di una piattaforma più a livello aziendale e forse non è così facile da capire per qualcuno che sta solo iniziando il loro viaggio e-commerce.

Nel complesso, Magento ha una curva di apprendimento leggermente più ripida di quella di Shopify o WooCommerce, ma la maggior parte è nella configurazione iniziale e rende operativo il tuo negozio. Tuttavia, lo do 7/10 principalmente a causa della difficile installazione.

Facilità d’uso in BigCommerce

Sotto il cofano, BigCommerce è simile a Shopify: sono entrambe piattaforme di eCommerce basate su cloud ed entrambe sono qualcosa per cui ti iscrivi, piuttosto che qualcosa che scarichi e quindi installi tu stesso.

Per questo motivo, anche l’installazione di BigCommerce è molto semplice, proprio come quella di Shopify. Dopo aver fornito il solito: indirizzo e-mail, password, ecc., BigCommerce pone un paio di domande aggiuntive sulla natura della tua attività e ti consente di accedere alla dashboard.

Configurazione di BigCommerce

Questa dashboard è carina, senza particolari problemi, ma è un po ‘meno amichevole di quella di Shopify. Lo ammetto, potrei essere solo io e la mia preferenza verso determinate scelte dell’interfaccia utente rispetto alle altre.

trattino di grande successo

Ad ogni modo, tutto ciò che deve essere inserito in una dashboard di e-commerce è tutto qui.

L’unico aspetto negativo evidente è la gestione e la regolazione del design del tuo negozio. Questo è un po ‘ingombrante e non così intuitivo come affrontare i temi di WooCommerce o i design di Shopify. A parte questo, la gestione di prodotti, clienti, ordini, ecc. È tutto fantastico.

Prodotti BigCommerce

Alla fine, devo dare BigCommerce 9.5 / 10 per facilità d’uso.

Facilità d’uso in Wix eCommmerce

Wix eCommerce è facile da usare in qualche modo, ma può richiedere un po ‘di tempo per abituarsi al funzionamento dell’interfaccia.

Alzarsi e correre è abbastanza facile. Per prima cosa scegli il modello del tuo sito Wix, che hai visto sopra. Quindi, puoi aprire la dashboard dello  store , dove troverai aree dedicate ai  prodotti dello store e agli  ordini dello store per gestire le parti dell’eCommerce del tuo sito:

Dashboard del prodotto Wix

L’aggiunta di un prodotto è piuttosto semplice e puoi anche impostare dettagli avanzati come Opzioni prodotto (dimensioni, colore, ecc.) E dettagli di inventario / spedizione:

Wix aggiunge l'interfaccia del prodotto

Per configurare dettagli nitidi come le tasse e le opzioni di pagamento, lavorerai nell’area delle impostazioni. Poiché Wix ha un proprio servizio di elaborazione dei pagamenti dedicato, è facilissimo iniziare ad accettare pagamenti con carta di credito. Wix ti offre anche strumenti per aiutarti a calcolare le tue aliquote fiscali.

Tutto sommato, è abbastanza semplice e non tecnico  una volta appeso l’interfaccia .

Quando si tratta del riepilogo generale della facilità d’uso, devo consegnarlo a Shopify, Wix eCommerce e BigCommerce come la migliore piattaforma di eCommerce quando si tratta di facilità d’uso. Per quanto WooCommerce e Magento siano, un utente principiante non sarà semplicemente in grado di configurare tali piattaforme da solo.

Shopify WooCommerce BigCommerce Magento Wix eCommerce
10/10 8.5 / 10 9.5 / 10 7/10 9/10

Round 6: Prezzi

Ora la parte migliore. O la parte peggiore?

Immagino sia il migliore se sei con la versione out of the box di WooCommerce, e il peggio se sei con Magento … ma sto andando leggermente più avanti di me. 🙂

Ecco il confronto completo della tabella dei prezzi:

Shopify WooCommerce BigCommerce Magento Wix eCommerce
$ 9 / mese *
$ 29 / mese
$ 79 / mese
$ 299 / mese
Pagato di mese in mese
* Questo piano è limitato
$ 0 per il software stesso~ $ 100 / anno per l’hosting $ 29,95 / mese
$ 79,95 / mese
$ 249,95 / mese
soluzioni a livello aziendale, fino a $ 900 + / mese
Pagate mese per mese
$ 0 per l’edizione della comunità del software stesso~ $ 100 / anno per l’hosting

fino a $ 15.000 o anche $ 50.000 / anno per l’edizione enterprise

$ 17 / mese
$ 25 / mese
$ 35 / mese
Pagato annualmente

Una cosa importante da sottolineare è non eccitarsi eccessivamente con i prezzi apparentemente interessanti di WooCommerce. Mentre, sì, la piattaforma stessa è gratuita e tutti i componenti necessari per renderla operativa (inclusi pagamenti PayPal, ecc.) Sono gratuiti, potrebbe essere necessario un numero di estensioni a pagamento per ottenere alcune utili funzionalità aggiuntive. Questo aumenterà il conto.

Ad esempio, e so che ogni azienda è diversa e ha bisogno di elementi diversi, ma penso che possiamo supporre che queste estensioni si dimostrino utili per la maggior parte:

Quando sommiamo tutto ciò, sono $ 414. E se desideri supporto per più di un anno, considera questo un pagamento annuale.

Ovviamente, in tutta onestà, tutti questi componenti aggiuntivi possono essere acquistati mentre procedi e esattamente quando ne hai bisogno, ma è ancora un investimento che devi essere pronto ad assumere.

Inoltre, la cosa di hosting. Nella tabella sopra, sto dicendo che è di circa $ 100 / anno. Ho ricevuto quel numero da SiteGround . Hanno alcuni piani di hosting che promettono di essere ottimizzati per WooCommerce . Dei tre livelli disponibili, non consiglierei di andare sotto GrowBig o GoGeek, che sono rispettivamente $ 5,95 e $ 11,95. Quindi, questo aggiunge fino a $ 71,40 per il primo e $ 143,40 per il secondo ogni anno.

Facendo i conti, diciamo che hai bisogno solo della metà delle estensioni sopra menzionate, quindi sono necessari circa $ 192 di investimenti aggiuntivi per ottenerli. Inoltre l’hosting – $ 72 – e abbiamo $ 264 per il primo anno. Prezzi ancora molto – molto – interessanti, ma tutt’altro che “gratuiti”.

(Solo per confronto, il miglior piano della piattaforma di e-commerce su Shopify – $ 29 – aggiunge fino a $ 348 all’anno, anche se potresti anche voler acquistare alcune app Shopify a pagamento in aggiunta a questo .)

E non abbiamo ancora finito.

Un’altra cosa da tenere a mente quando si sceglie la migliore piattaforma di e-commerce per te è controllare le commissioni di transazione e i tassi di elaborazione della carta di credito.

Di solito, ci si può aspettare circa il 2,5-3% + $ 0,30 per transazione durante l’elaborazione dei pagamenti. Tuttavia, a seconda del gateway di pagamento che utilizzi, potresti ricevere un doppio addebito con alcune piattaforme di e-commerce.

Ad esempio, Shopify addebita il 2% per transazione se si desidera utilizzare un gateway esterno come PayPal anziché Shopify Payments. Inoltre, PayPal addebita anche la propria commissione, nell’intervallo del 2,9% + 0,30 USD per transazione. Queste cose possono sommarsi, e soprattutto se stai appena iniziando quando ogni centesimo conta.

BigCommerce e WooCommerce non aggiungono alcuna commissione alla transazione, per quanto ne so, quindi le uniche commissioni che paghi sono quelle del tuo gateway di pagamento.

Nel complesso, per me, si riduce a questo:

Shopify WooCommerce BigCommerce Magento Wix eCommerce
10/10 10/10 9/10 7/10 10/10

Adoro WooCommerce per il fatto che puoi ottenere la configurazione funzionante solo per il prezzo dell’hosting, e adoro Shopify per il loro piano da $ 9 Lite . Ecco perché entrambi ottengono 10/10.

Migliore piattaforma di e-commerce: verdetto finale

Ecco come stanno le cose considerando tutto ciò che è stato detto sopra:

Se non hai ancora un sito web e sei un’azienda di piccole e medie dimensioni, vai avanti e prova Shopify . È l’interfaccia più facile da usare, la configurazione più semplice di tutte le piattaforme presenti e ti offre il pacchetto completo di funzionalità necessarie per costruire ed eseguire un negozio di e-commerce di successo.

Se hai un sito Web WordPress e vuoi semplicemente avviare un negozio online come aggiunta ad esso, c’è ben poco senso scegliere qualcosa di diverso da WooCommerce . Sotto il cofano, è solo un plug-in di WordPress che puoi installare e tenere tutto sotto un unico pannello di amministrazione. WooCommerce non manca in nessuna area cruciale di e-commerce. Sarai entusiasta di usarlo come pilastro del tuo negozio online.

Ecco un altro sguardo a tutte le caratteristiche valutate quando si cerca la migliore piattaforma di eCommerce:

Shopify WooCommerce BigCommerce Magento Wix eCommerce
Caratteristiche 10/10 9.5 / 10 9.5 / 10 9.5 / 10 8.5 / 10
disegni 9/10 10/10 9/10 7/10 9/10
Servizio Clienti 10/10 7/10 10/10 7/10 10/10
Facilità d’uso 10/10 8.5 / 10 9.5 / 10 7/10 9/10
Prezzi 10/10 10/10 9/10 7/10 10/10
COMPLESSIVAMENTE 9.8 / 10 9.0 / 10 9.4 / 10 7.5 / 10 9.3 / 10

Ma ovviamente, siamo solo io e la mia opinione, e rispetto pienamente che potresti avere un altro preferito in questo elenco. Sentiti libero di condividere i commenti. Qual è la caratteristica n. 1 più importante che deve avere la migliore piattaforma di eCommerce?

Non dimenticare di partecipare al nostro corso intensivo per accelerare il tuo sito WordPress. Con alcune semplici correzioni, puoi ridurre i tempi di caricamento anche del 50-80%:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

shares
Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close