5 migliori exchange crypto del 2022

Gli scambi di criptovalute sono i luoghi in cui i trader possono acquistare, vendere e convertire diverse criptovalute. Sono necessari affinché le criptovalute vengano scambiate alla scala in cui sono oggi. Alcuni scambi offrono i prezzi o le velocità più competitivi, mentre altri forniscono prodotti finanziari specializzati.

Continua a leggere per conoscere i migliori scambi di criptovaluta, come funzionano e quale dovresti scegliere.

Le nostre migliori scelte per i migliori scambi di criptovalute

  • Coinbase – Ideale per principianti
  • Binance.US – Il meglio per commissioni basse
  • Crypto.com – Il meglio per la sicurezza
  • BlockFi – Il migliore per guadagnare interessi
  • Bisq : il miglior scambio decentralizzato
Costruisci il tuo portafoglio di criptovalute definitivo.
Coinbase offre agli investitori, dai principianti agli esperti, un’esperienza di trading di criptovalute completa, su una piattaforma potente ma di facile utilizzo. Inizia a investire oggi facendo clic sul tuo stato!

Le migliori recensioni di scambi di criptovalute

INIZIA A INVESTIRE
Il meglio per i principianti: Coinbase
PROFESSIONISTI
  • Interfaccia intuitiva e facile da usare e facile processo di acquisto
  • Ampio assortimento di materiale didattico
  • Ampia selezione di criptovalute
CONTRO
  • Commissioni più alte
  • Struttura tariffaria complessa

Perché l’abbiamo scelto: abbiamo scelto Coinbase come il miglior scambio di criptovalute per principianti grazie alla sua interfaccia facile da usare, all’ampio materiale didattico su tutto, dalla blockchain alla volatilità, e alle solide funzionalità di sicurezza.

Se hai familiarità con le criptovalute, è probabile che tu abbia già sentito parlare di Coinbase. L’exchange è uno dei più grandi e conosciuti negli Stati Uniti e il suo debutto sul mercato pubblico lo scorso anno è stato visto da molti come una legittimazione del mercato delle criptovalute.

La piattaforma Coinbase fa un ottimo lavoro nell’abbassare la barriera all’ingresso per investire in criptovalute, con un semplice processo di onboarding che facilita gli utenti nel trading. Allo stesso tempo, la sua interfaccia rende la navigazione nella piattaforma e la gestione delle criptovalute un’esperienza senza interruzioni.

Coinbase offre anche una varietà completa e accessibile di materiali di apprendimento. Gli utenti sono incoraggiati a utilizzare queste risorse attraverso il programma Coinbase Earn, che insegna come scambiare criptovalute specifiche e premia gli utenti con criptovalute gratuite.

Infine, vale la pena menzionare le funzionalità di sicurezza dell’exchange: Coinbase utilizza l’autenticazione a due fattori su tutte le versioni della sua piattaforma, memorizza il 98% delle criptovalute dei clienti offline e ha una polizza assicurativa per proteggere i conti di custodia fino a $ 250.000 (in linea con -limiti di copertura FDIC del depositante). Misure così solide sono il motivo per cui Coinbase alla fine vale la pena, nonostante le commissioni più elevate.

Gli utenti che amano Coinbase ma vorrebbero funzionalità di trading e grafici più avanzate potrebbero voler dare un’occhiata all’altra piattaforma di scambio dell’azienda, Coinbase Pro.

INIZIA A INVESTIRE
Il migliore per commissioni basse: Binance.US
PROFESSIONISTI
  • Commissioni commerciali e di conversione molto convenienti
  • Grafici avanzati e grafici di dati
  • Esecuzione commerciale ad alta velocità
CONTRO
  • Varietà di monete limitata rispetto alla sua versione internazionale
  • Non supportato in tutti gli stati degli Stati Uniti

Perché l’abbiamo scelto: abbiamo scelto Binance.US come il miglior scambio di criptovalute per commissioni basse perché presenta una delle strutture di commissioni più generose su tutte le piattaforme di trading che abbiamo considerato.

Binance è il più grande scambio di criptovalute al mondo per volume di scambi e la sua controparte nazionale, Binance.US, offre molti dei vantaggi della sua società madre. Una delle sue maggiori attrazioni è una commissione massima competitiva per il produttore/acquirente dello 0,1%. Questa commissione inizia bassa e continua a diminuire all’aumentare del volume di trading.

Binance.US offre anche sconti per l’utilizzo della criptovaluta proprietaria (BNB) dell’azienda per acquistare e vendere altre monete.

Per coloro che desiderano acquistare monete direttamente, molte delle criptovalute dell’exchange sono acquistabili con USD, risparmiando denaro in commissioni di conversione. Questa varietà di sconti e opzioni di acquisto avvantaggia gli utenti avanzati che possono anche usufruire dei dashboard di mercato completi della piattaforma, del trading con margine e di una varietà di tipi di ordine, inclusi ordini limit, ordini di mercato e ordini stop limit.

Binance.US non è disponibile alle Hawaii, Idaho, Louisiana, New York, Texas e Vermont.

INIZIA A INVESTIRE
Il meglio per la sicurezza: Crypto.com
PROFESSIONISTI
  • Eccezionale infrastruttura di sicurezza informatica
  • Commissioni basse se il tuo account è finanziato con trasferimenti di denaro
  • Ampia selezione di risorse crittografiche
CONTRO
  • Acquisti di credito e debito costosi
  • Alcuni servizi non sono disponibili negli Stati Uniti
  • Nessuna opzione di trading da criptovaluta

Perché l’abbiamo scelto: abbiamo scelto Crypto.com come il miglior scambio di criptovalute per la sicurezza grazie ai suoi molteplici livelli di protezione contro le frodi crittografiche e gli attacchi informatici.

Gli scambi di criptovalute più rinomati dispongono di una solida infrastruttura di sicurezza informatica, ma è qui che Crypto.com si distingue davvero. Lo scambio è al primo posto nella classifica dei primi 100 scambi della Cybersecurity Ranking e CERTification Platform in base alla valutazione della sicurezza informatica.

Crypto.com utilizza varie tecniche per mantenere le criptovalute degli utenti al sicuro sulla sua piattaforma di trading, tra cui l’archiviazione a freddo offline per tutte le criptovalute, un conto bancario custode regolamentato per la valuta tradizionale e una regolare revisione tra pari del software. Utilizza anche l’identificazione a più fattori con password, verifica biometrica, e-mail, telefono e autenticatore.

Inoltre, la sua piattaforma ha completato con successo diversi test di penetrazione, che sono attacchi informatici simulati per valutare la sicurezza del sistema, e ha dimostrato negli anni i suoi fondi.

Ma la sicurezza non è l’unica attrazione di Crypto.com. Lo scambio offre la più ampia selezione di valute tra tutte le società della nostra lista: oltre 250 monete.

Altre caratteristiche degne di nota sono il suo portafoglio DeFi non detentivo – che consente agli utenti di inviare criptovalute alla loro velocità preferita e guadagnare interessi sui token -, il trading a margine, le carte Visa prepagate per spendere criptovalute e prestiti criptati.

INIZIA A INVESTIRE
Il migliore per guadagnare interessi: BlockFi
PROFESSIONISTI
  • Guadagna interessi mensili sulle tue criptovalute
  • Con sede negli Stati Uniti, regolamentata e supportata istituzionalmente
  • Nessuna commissione o canone mensile del conto
CONTRO
  • I prodotti disponibili variano ampiamente da stato a stato
  • I conti con interessi hanno prelievi gratuiti limitati

Perché l’abbiamo scelto: abbiamo scelto BlockFi come il miglior scambio di criptovalute per guadagnare interessi perché consente agli utenti di guadagnare interessi sulle loro criptovalute e prendere in prestito denaro utilizzando Bitcoin come garanzia.

Laddove la maggior parte degli scambi di criptovalute offre bonus e sconti per il trading ad alto volume, BlockFi ha scelto di creare prodotti finanziari che si rivolgono invece ai trader conservatori.

Il clou principale dello scambio è il suo conto interessi BlockFi, che offre fino al 9,5% di APY come interesse composto mensile per gli investitori che conservano le loro criptovalute nel conto. La piattaforma consente inoltre agli utenti di utilizzare bitcoin esistenti come garanzia per un prestito.

Oltre ai suoi nuovi prodotti finanziari, BlockFi offre anche una struttura tariffaria accessibile e una solida infrastruttura di sicurezza informatica. Lo scambio addebita commissioni di spread e commissioni di prelievo, ma nessuna commissione di transazione per il trading sul suo scambio. Per proteggere i tuoi dati, BlockFi utilizza strumenti come l’autenticazione a due fattori e la lista consentita, che consente agli utenti di vietare i prelievi o limitarli a determinati indirizzi per evitare furti.

I consumatori dovrebbero tenere presente che i prodotti e servizi di finanza decentralizzata (DeFi) come BlockFi comportano rischi significativi legati alla tecnologia del software, alle risorse coinvolte e alla conformità con le autorità di regolamentazione.

INIZIA A INVESTIRE
Miglior scambio decentralizzato: Bisq
PROFESSIONISTI
  • Supporta le operazioni con un’ampia selezione di monete e valute tradizionali
  • Ampia varietà di metodi di pagamento
  • Breve processo di verifica
CONTRO
  • La versione mobile funziona solo per le notifiche
  • Deve fare trading solo con Bitcoin o BSQ

Perché l’abbiamo scelto: abbiamo scelto Bisq come il miglior scambio decentralizzato perché segue al meglio l’etica di Bitcoin mantenendo una piattaforma open source completamente decentralizzata senza limitare il supporto valutario.

Precedentemente noto come Bitsquare, Bisq porta l’interfaccia pulita e facile da usare e l’ampio supporto di monete degli scambi centralizzati in un ambiente decentralizzato. La piattaforma è basata su software open source, il che significa che il suo design è disponibile pubblicamente e il progetto è finanziato da risparmi personali e donazioni della sua comunità di utenti.

Bisq non ha bisogno di una terza parte per condurre transazioni di criptovaluta, né richiede agli utenti di inviare informazioni personali per fare trading sulla piattaforma. È un’ottima alternativa per i fan di Bitcoin che cercano un’ampia varietà di monete con cui fare trading, inclusi altcoin come Cardano, XRP e Dogecoin. In effetti, non è tipico che gli scambi decentralizzati supportino così tante risorse digitali e valuta fiat.

Inoltre, le funzionalità di sicurezza della piattaforma, come la multifirma e un sistema di deposito cauzionale, migliorano la sicurezza intrinseca e la privacy degli scambi decentralizzati garantendo che entrambe le parti agiscano onestamente e abbiano il controllo completo dei propri fondi durante il processo di negoziazione.

Anno DominiDisclaimer annunci di Money
Crea oggi il tuo portafoglio di criptovalute
Coinbase ha una varietà di funzionalità che lo rendono il posto migliore per iniziare a fare trading. Inizia a investire oggi!

INIZIARE

Altri scambi di criptovalute che abbiamo considerato

Le seguenti piattaforme di trading sono tutte opzioni eccellenti, specialmente per i nuovi trader. Tuttavia, non sono scambi dedicati a criptovalute o bitcoin, ma trattano principalmente altri titoli, come azioni e futures. Abbiamo deciso di elencarli separatamente per questo motivo.

Public

PROFESSIONISTI
  • Piattaforma di trading senza commissioni
  • Possibilità di investimento azionario frazionario
  • Promemoria di volatilità sulle criptovalute
  • Il social trading ti consente di vedere cosa stanno comprando e vendendo gli altri
CONTRO
  • Mancanza di schede tecniche e strumenti di ricerca
  • Lungo tempo di attesa per i prelievi

Robinhood

PROFESSIONISTI
  • Nessuna commissione e saldo minimo del conto
  • Eccezionalmente facile da usare e iniziare a fare trading
  • Pesantemente regolamentato dalla Securities and Exchange Commission
CONTRO
  • Nessun fondo comune e trading sul forex
  • Manca di contenuti educativi e strumenti di ricerca

eToro

PROFESSIONISTI
  • Comunità di investimento attiva, ideale per il social trading
  • Supporta lo staking delle criptovalute per alcune monete
  • Ampia selezione di criptovalute
CONTRO
  • Commissioni di prelievo e commissioni di spread deludenti
  • Il trading di criptovalute non è disponibile in tutti gli stati

Cash.app

PROFESSIONISTI
  • Una delle piattaforme più semplici per iniziare con Bitcoin
  • Blocca i prezzi immediatamente e ritirati rapidamente
  • Effettua e ricevi pagamenti mobili
CONTRO
  • Nessuna copertura assicurativa dalla FDIC
  • Non può essere utilizzato per effettuare pagamenti a livello internazionale
  • Offerte solo in Bitcoin; nessun’altra criptovaluta disponibile

La migliore guida agli scambi di criptovalute

Che cos’è uno scambio di criptovalute?

Gli scambi di criptovalute sono piattaforme in cui gli utenti possono scambiare valute digitali con altre risorse, comprese criptovalute come Bitcoin (BTC), Ethereum (ETH), Litecoin (LTC) e valute normali, come dollari statunitensi ed euro.

Gli scambi sono una parte essenziale dell’ecosistema crittografico perché la maggior parte delle società di investimento tradizionali non offre criptovalute nei loro portafogli. Senza scambi, dovresti trovare un’altra persona disposta a scambiare criptovalute e accettare un tasso di cambio. Quindi, dovresti inviare le monete direttamente ai rispettivi portafogli di criptovaluta, un processo alquanto contorto.

Portafoglio crittografico vs scambio

I portafogli e gli scambi di criptovalute sono entrambi strumenti essenziali utilizzati per gestire le criptovalute. I portafogli hanno lo scopo di mantenere i tuoi fondi crittografici al sicuro, mentre gli scambi sono hub commerciali in cui gli utenti convertono valute legali in valute digitali e acquistano o vendono criptovalute in base alle attuali tariffe di mercato.

Scambi di criptovalute Portafogli crittografici
Facilitare gli scambi tra utenti Detieni le chiavi private necessarie per accedere alla criptovaluta sulla blockchain
Converti valute legali in valute digitali Sono offerti da scambi e sviluppatori indipendenti.
Sono disponibili 24 ore su 24, 7 giorni su 7, a differenza delle tradizionali società di investimento Può essere una piattaforma solo online, un dispositivo di archiviazione fisico o incorporare entrambi gli aspetti.

Molti scambi di criptovalute gestiscono i propri portafogli, quindi gli utenti possono iniziare a fare trading di criptovalute non appena aprono il proprio account senza doversi preoccupare di ottenere un proprio portafoglio digitale. Questi sono noti come portafogli ospitati sul Web e il loro scambio incorporato è responsabile della loro sicurezza.

I trader seri sono incoraggiati a mantenere un portafoglio di criptovaluta indipendente per depositare le monete che non stanno scambiando attivamente. Questo perché potresti perdere tutte le tue risorse digitali se lo scambio viene violato.

Sebbene sarai responsabile della protezione, del backup e della gestione dei tuoi fondi, i portafogli digitali indipendenti sono un’alternativa molto più sicura per salvaguardare la maggior parte delle tue criptovalute.

Come funzionano gli scambi di criptovalute

Il modo in cui funzionano gli scambi di criptovalute dipende dal tipo di piattaforma. La maggior parte delle piattaforme di trading di criptovalute sono note come scambi centralizzati, che funzionano come intermediari, agendo da intermediari tra acquirenti e venditori.

Gli utenti possono depositare denaro negli scambi per acquistare criptovaluta o depositare la propria criptovaluta per scambiare con altre valute, noto come trading da criptovaluta. I trader possono aspettarsi di pagare una commissione per la conversione di una criptovaluta in un’altra, come quando si scambiano valute normali in una banca (ad esempio, convertendo USD in EUR).

In cambio di valute digitali, gli scambi possono accettare un’ampia varietà di pagamenti, inclusi pagamenti con carta di credito, bonifici bancari diretti, carte di credito o di debito, vaglia e persino buoni regalo.

Gli scambi dedicati di criptovalute e bitcoin ti permetteranno di prelevare i tuoi fondi crittografici e trasferirli su un altro portafoglio a tua scelta. Altri, in particolare quelli che si concentrano su altre risorse, come le azioni, tra cui Robinhood ed eToro, ti consentono solo di acquistare la cripto ma non di trasferirla dai loro portafogli web.

Quali sono i diversi tipi di scambi di criptovalute?

Gli scambi di criptovalute sono disponibili in tre varietà: centralizzati, decentralizzati e ibridi.

Scambi centralizzati (CEX)

Gli scambi centralizzati sono il tipo più comune e tradizionale di scambio di criptovalute. Questi sono di proprietà di società private e offrono agli investitori una piattaforma per scambiare criptovalute. Questo tipo di scambio tende ad avere volumi di scambio e liquidità più elevati e un numero maggiore di coppie di scambio.

Gli scambi centralizzati sono spesso considerati una buona opzione per i nuovi trader di criptovalute grazie alla loro migliore interfaccia utente e onboarding, alla disponibilità dell’assistenza clienti e all’assicurazione in caso di guasto dei sistemi della piattaforma.

Il problema principale con questo tipo di scambio è che gli utenti sono intrinsecamente più vulnerabili agli attacchi di hacking . Alcuni utenti si sentono anche a disagio nel condividere i propri dati privati ​​nel processo KYC.

Esempi: Binance, Coinbase , Kraken, Gemini

Scambi decentralizzati (DEX)

Gli scambi decentralizzati seguono lo spirito di Bitcoin operando senza un punto di controllo centrale. I server per questo tipo di scambio sono diffusi nei computer dislocati in tutto il mondo, il che significa che se un computer viene attaccato, la rete continua a funzionare. Questo da solo attira molti utenti che temono di perdere le proprie criptovalute a causa di un difetto di sicurezza nella piattaforma di trading di un’azienda.

Laddove gli scambi centralizzati operano come intermediari, gli scambi decentralizzati sono più simili ai mercati. Facilitano il trading peer-to-peer e hanno un processo di registrazione meno rigido. I principali svantaggi degli scambi decentralizzati includono un volume di scambi inferiore, poca liquidità, un’interfaccia utente generalmente scadente e la mancanza di assistenza clienti.

Esempi: Bisq, Uniswap, PancakeSwap, Tokenlon, dYdX

Scambi ibridi

Gli scambi ibridi fanno parte di una nuova generazione di piattaforme di trading di criptovalute il cui obiettivo è fornire il meglio di entrambi i mondi. Mirano a superare i limiti degli scambi più vecchi offrendo la maggiore funzionalità e liquidità degli scambi centralizzati insieme ai vantaggi in termini di sicurezza degli scambi decentralizzati.

Gli scambi ibridi vantano velocità di transazione elevate senza compromettere la privacy dei loro utenti, ma sono ancora uno sviluppo relativamente nuovo nel mondo delle criptovalute. Il tempo dirà se avranno successo o difficoltà a causa di costi elevati, scalabilità limitata e risorse limitate.

Esempi: Nash, Qurrex, Eidoo, Legolas

Comprensione delle commissioni di scambio di criptovalute

Gli scambi di criptovalute addebitano diverse commissioni e non è sempre chiaro per cosa ti verrà addebitato esattamente.

Ci sono due tipi principali di commissioni a cui prestare attenzione: commissioni di cambio e commissioni di rete.

Le commissioni di cambio sono il modo in cui gli scambi di criptovalute fanno soldi. In altre parole, sono commissioni di servizio che includono:

  • Commissioni di trading , addebitate durante le transazioni e sono anche chiamate commissioni “maker/taker”. Le commissioni di trading indicano se un ordine crittografico fornisce liquidità al mercato o meno. Questi si applicano anche durante la conversione delle valute.
  • Commissioni di deposito , addebitate quando gli utenti aggiungono denaro al proprio account, di solito tramite carta di debito, carta di credito o PayPal anziché tramite bonifico bancario diretto.
  • Commissioni di prelievo , addebitate quando si preleva valuta normale o criptovalute dal proprio account.
  • Commissioni del conto , addebitate regolarmente, di solito mensilmente.

Le commissioni di rete vengono pagate ai minatori di criptovaluta, che elaborano e proteggono le transazioni crittografiche sulla blockchain. Molti scambi di criptovalute centralizzati sostengono questo costo, anche se alcuni potrebbero consentire ai loro utenti di pagare di più in commissioni minerarie per accelerare la velocità delle transazioni. Gli utenti su scambi decentralizzati generalmente devono pagarlo da soli, poiché non ci sono terze parti tra loro e i minatori di criptovalute.

Cosa cercare quando si sceglie uno scambio di criptovalute

Quando si sceglie uno scambio di criptovalute, le cose principali da cercare sono funzionalità e sicurezza. Il tuo scambio di scelta dovrebbe avere la maggior parte, se non tutte, delle funzionalità che prevedi di utilizzare, che si tratti di accoppiamenti di trading fiat-valuta, aggregazione di liquidità o altcoin specifici che desideri negoziare. Dovrebbe anche fornire ulteriori linee di difesa, come l’autenticazione a due fattori e i blocchi Bitcoin, che aiutano contro gli hacker.

La facilità d’uso è un altro fattore da considerare ed è particolarmente importante per i nuovi trader che potrebbero avere difficoltà a utilizzare piattaforme con un’interfaccia utente meno intuitiva. Tuttavia, anche i trader esperti possono beneficiare di una maggiore usabilità.

È anche importante considerare la geografia. Non tutti gli scambi sono disponibili negli Stati Uniti, alcuni operano solo in alcuni stati.

Come essere sicuri che uno scambio di criptovalute sia legittimo e sicuro

Quando si cerca uno scambio di criptovalute, è essenziale tenere d’occhio i siti Web e le app mobili falsi. Anche se la piattaforma sembra legittima, assicurati di controllare eventuali errori di ortografia nella copia, branding non autentico e, nel caso di un sito Web, se è presente una piccola icona a forma di lucchetto che indica la sicurezza vicino alla barra degli URL.

Allo stesso modo, è importante ricordare a te stesso che truffe a parte, il trading di criptovalute può essere pericoloso. Le criptovalute sono altamente volatili, nel senso che sono soggette a improvvisi aumenti e diminuzioni di valori che anche gli investitori più saggi non possono prevedere con certezza.

I consulenti finanziari raccomandano che se investi in criptovaluta , fai attenzione e mantienila al di sotto del 5% dei tuoi investimenti totali.

Come aprire un conto di scambio di criptovalute

Ogni scambio di criptovalute ha il proprio processo di registrazione e configurazione. Alcuni scambi potrebbero consentirti di aprire un account senza verificare la tua identità o inviare informazioni sensibili. Altri richiederanno ai nuovi utenti di sottoporsi a un ampio processo “Know your Client” (KYC) per conformarsi alle normative del governo degli Stati Uniti volte a prevenire il riciclaggio di denaro e le frodi.

Tuttavia, alcune parti della registrazione sono condivise tra le piattaforme. Avrai bisogno delle seguenti informazioni e documentazione per aprire un account sulla maggior parte delle piattaforme di scambio di criptovalute:

  • Il tuo nome completo e data di nascita
  • Il tuo numero di telefono e indirizzo email
  • Il tuo indirizzo fisico
  • Il tuo numero di previdenza sociale
  • Un documento d’identità rilasciato dal governo (ad es. patente di guida, passaporto) e una foto di te con in mano o una scansione del documento d’identità

Il processo di registrazione inizia generalmente chiedendo le tue informazioni personali, seguite da un’e-mail di conferma del tuo indirizzo. Alcuni scambi possono anche richiedere una copia di una bolletta inviata al tuo indirizzo fisico e chiedere informazioni sul tuo interesse nel trading di criptovalute. Quindi, dovrai aggiungere un metodo di pagamento per depositare fondi nello scambio e iniziare a comprare e vendere criptovaluta.

Ultime notizie sugli scambi di criptovalute

Negli ultimi anni gli investitori in criptovalute hanno donato crescenti quantità di denaro in beneficenza . Secondo un recente rapporto, gli investitori di Fidelity Charitable hanno donato più di 330 milioni di dollari in criptovalute nel 2021. Si trattava di 12 volte l’importo donato nel 2020.

Le pubblicità degli scambi di criptovalute Coinbase, Crypto.com e FTX hanno fatto scalpore durante il Super Bowl del 2022. Dopo che la sua pubblicità è andata in onda, Coinbase ha visto così tanto traffico sul suo sito Web che ha finito per bloccarsi. La messa in onda di questi annunci potrebbe rivelarsi un momento cruciale nella storia delle criptovalute mentre si avvia verso una maggiore popolarità e legittimità.

Domande frequenti sugli scambi di criptovalute
Qual è il miglior scambio di criptovalute?

Non esiste uno scambio migliore per ogni utente. Tuttavia, alcune delle caratteristiche condivise dai migliori scambi di criptovalute includono solidi strumenti di sicurezza, commissioni basse, diverse opzioni di pagamento, una piattaforma accessibile e disponibilità sia su dispositivo mobile che desktop.

Anche un gran numero di criptovalute negoziabili che includono vari altcoin e coppie di trading, ad esempio Bitcoin/Litecoin (BTC/LTC) ed Ethereum/Bitcoin Cash (ETH/BCH), è qualcosa da cercare.

Quanti scambi di criptovalute ci sono?
Quale scambio di criptovalute ha le commissioni più basse?
Qual è lo scambio di criptovalute più sicuro?

Come abbiamo scelto i migliori scambi di criptovalute

Abbiamo esaminato oltre 20 scambi di criptovalute e li abbiamo valutati in base a costi, sicurezza ed esperienza utente. Altri fattori che abbiamo considerato includono la selezione della criptovaluta, le opzioni di pagamento e il volume degli scambi.

Ci siamo concentrati principalmente su scambi di criptovalute dedicati e abbiamo esaminato le piattaforme di trading che ti consentono di negoziare altri titoli.

I migliori scambi di criptovaluta hanno ottenuto punteggi elevati nelle seguenti categorie:

Sicurezza : gli utenti dovrebbero ritenere che la loro crittografia sia sicura sulla loro piattaforma commerciale, quindi le misure di prevenzione delle violazioni della sicurezza e i metodi di gestione dell’account sicuri sono elementi essenziali. Abbiamo esaminato la storia di ciascuna piattaforma nel mantenere al sicuro i fondi e le informazioni dei propri utenti e abbiamo valutato se offrissero un’assicurazione agli utenti nel caso in cui avessero perso i loro soldi a causa di un errore da parte loro.

Esperienza utente – Indipendentemente dal fatto che tu sia un principiante o un esperto, uno scambio facile da usare e da navigare è sempre un vantaggio. Abbiamo considerato l’interfaccia mobile e desktop di ogni scambio di criptovalute e abbiamo preferito quelle con design più intuitivi. Abbiamo anche esaminato i contenuti educativi e gli strumenti di ricerca disponibili per gli utenti.

Costo : le commissioni possono essere un grattacapo per gli utenti, in particolare quelli che fanno trading con grande frequenza. Abbiamo preferito gli scambi di criptovalute che offrivano commissioni più basse o modi per ridurre tali commissioni. Abbiamo anche apprezzato la trasparenza quando si trattava della loro struttura tariffaria.

Riepilogo dei migliori scambi di criptovalute di Money per il 2022

  • Coinbase – Ideale per principianti
  • Binance.US – Il meglio per commissioni basse
  • Crypto.com – Il meglio per la sicurezza
  • BlockFi – Il migliore per guadagnare interessi
  • Bisq : il miglior scambio decentralizzato