Cerca

4 tendenze sugli Amazon Ads che non puoi ignorare nel 2020

Se vendi un prodotto fisico, elencarlo su Amazon dovrebbe far parte della tua strategia di marketing globale, indipendentemente da dove si trova il tuo negozio principale. Un’altra parte di tale strategia dovrebbe essere quella di pagare per la pubblicità sulla piattaforma.

Facebook e Google hanno dominato lo spazio pubblicitario digitale ormai da anni, ma Amazon è al terzo posto e sta crescendo rapidamente: hanno realizzato quasi $ 10 miliardi di entrate pubblicitarie nel 2019, che rappresentano quasi l’8% del mercato pubblicitario digitale, e oltre 30% dall’anno precedente. Ecco cosa è previsto per il 2020 e oltre :

immagine incollata 0 27

Amazon ha recentemente rilasciato un sacco di nuovi prodotti e strumenti per gli inserzionisti, insieme a più luoghi per la pubblicità. Se sei un venditore e vuoi competere per i clienti nel 2020 e assicurarti che i tuoi prodotti siano visti, devi sfruttare queste nuove opportunità.

Prenota la mia consulenza di marketing gratuita

Ciò che rende gli annunci Amazon diversi

Google ha il riconoscimento del nome e l’inventario, ma Amazon ha qualcosa di più potente: l’ intento . Se cerco le “migliori scarpe da corsa” su Google, potrei essere solo nella fase di ricerca. Ma se cerco la stessa frase su Amazon, sono più probabile in modalità acquisto.

Questo è uno dei motivi per cui i venditori che hanno i loro siti di e-commerce dovrebbero anche vendere e pubblicizzare i loro prodotti su Amazon. Questa enorme piattaforma mondiale espone il tuo prodotto a persone pronte ad acquistare qualcosa. E questo è potente.

Un altro vantaggio è che, poiché le conversioni avvengono direttamente sulla piattaforma, è molto più facile misurare le prestazioni. Puoi vedere chiaramente ogni fase della canalizzazione di vendita :

Imbuto di marketing

Non pensare ad Amazon come a un sito di vendita al dettaglio – pensalo come un motore di ricerca. Poiché il volume puro di prodotti su Amazon continua ad aumentare, aumenta anche il numero di ricerche di prodotti.

Dive Deeper:

4 tendenze di Amazon Ads che non puoi ignorare nel 2020

Ecco le quattro principali tendenze di Amazon da tenere d’occhio nel nuovo anno e per provare se ha senso per la tua attività.

Tendenza n. 1: Amazon sarà più pay-to-play

Proprio come Google, Amazon era una piattaforma in cui le parole chiave giuste ti garantivano un alto ranking di ricerca. Non più. Amazon ha recentemente aumentato il proprio inventario per i prodotti sponsorizzati.

Questo è ciò che ottieni nella parte superiore dei risultati di ricerca quando cerchi “cesti regalo gourmet”:

immagine incollata 0 28 1

La sezione in primo piano nella parte superiore dello schermo è tutta sponsorizzata, così come i primi tre risultati , il che significa che c’è un solo prodotto above the fold che non è un posizionamento a pagamento.

E se scorri fino in fondo, c’è anche un’altra riga di prodotti completamente sponsorizzata:

immagine incollata 0 28

Nel 2018, la società di annunci di mercato Quartile ha analizzato oltre un milione di ordini Amazon e ha scoperto che gli ordini generati dagli annunci rappresentavano il 25% delle vendite totali . Confrontalo con il 2017, quando era solo il 16%, e puoi vedere in che modo stanno andando le vendite di Amazon.

Se questo è un bene per il cliente o no è discutibile, ma è certamente buono per Amazon. Le persone chiamano Amazon una società di vendita al dettaglio ed e-commerce, ma in realtà non fanno la maggior parte dei loro soldi dalle vendite online. Con prezzi stracciati e spedizione gratuita, lo shopping non è dove l’azienda guadagna – AWS (Amazon Web Services), pubblicità e servizi di venditori di terze parti lo sono.

Ha senso che Amazon provi a compensare le perdite dall’essere il posto più economico e veloce per fare acquisti con dollari pubblicitari.

Se i venditori di Amazon non pubblicano annunci sponsorizzati, è probabile che i loro prodotti non vengano visualizzati.CLICCA PER TWEETDive Deeper:

Tendenza n. 2: Amazon Ads diventerà più costoso

Man mano che un numero maggiore di venditori si affolla sulla piattaforma pubblicitaria di Amazon, si aspettano una concorrenza più agguerrita per i posizionamenti. Ciò significa un costo per clic (CPC) più elevato.

Il CPC medio su Amazon è di $ 0,97 :

costo per clic su Amazon

Ma il tuo può essere superiore o inferiore a seconda della competitività del tuo settore e dei tuoi prodotti. Se vendi prodotti per la cura della pelle, ad esempio, quel numero sarà molto più alto rispetto a quando vendi accessori per piscina.

Amazon probabilmente svilupperà modi creativi per soddisfare la crescente domanda di inserzionisti con più spazio pubblicitario, ma possono solo andare così lontano. I clienti sono già frustrati  dal numero di annunci sponsorizzati nei risultati di ricerca, quindi non possono aumentarli e definirsi comunque un’azienda incentrata sul cliente.

Indipendentemente dall’aumento dei costi, puoi concentrarti sul formato dell’annuncio che si allinea meglio al tuo obiettivo pubblicitario:

Amazon Marketing Services (AMS)

Prenota la mia consulenza di marketing gratuita

Trend n. 3: Amazon Display sponsorizzato consente la pubblicità off-platform

Nell’autunno del 2019, Amazon ha lanciato il display sponsorizzato, offrendo agli inserzionisti la possibilità di promuovere prodotti sia dentro che fuori dalla piattaforma. La società sta estraendo una pagina dal playbook di Google con la piattaforma self-service :

immagine incollata 0 27

Come tutti sappiamo, le percentuali di clic sulla pubblicità display sono generalmente inferiori all’1% . Se stai semplicemente lanciando prodotti su siti Web e app, probabilmente non vedrai molto ROI.

Dove gli annunci display sponsorizzati hanno un enorme potenziale è con il retargeting . Ora, se guardi un prodotto su Amazon, può seguirti mentre navighi su siti Web e usi app. E questo è enorme per i venditori.

Puoi impostare una campagna Display sponsorizzato in pochi minuti, rendendola un’opzione facile per i venditori senza molta esperienza pubblicitaria o un sacco di spazio pubblicitario che vogliono pubblicizzare. Tuttavia, un grande svantaggio è la mancanza di personalizzazione per il targeting del pubblico, ma la società probabilmente migliorerà questo.

Il Display sponsorizzato è attualmente disponibile per i venditori professionali iscritti al registro marchi Amazon, i fornitori e le agenzie con clienti che vendono prodotti nelle categorie idonee su Amazon:

Chi può utilizzare il display sponsorizzato?

Dive Deeper:

Trend n. 4: Amazon Video negli annunci della rete di ricerca

Non è un segreto che il marketing video sia efficace: il 68% dei consumatori preferirebbe conoscere un nuovo prodotto tramite video piuttosto che attraverso qualsiasi altra piattaforma, quindi era solo questione di tempo prima che Amazon lanciasse annunci video.

Amazon ha lanciato il video come opzione di annuncio nel 2019 e puoi aspettarti di vedere molti più video nei risultati di ricerca nel 2020:

immagine incollata 0 28

Gli annunci video vengono visualizzati above the fold per parole chiave pertinenti. A partire da ora, sono disponibili solo nell’app per lo shopping mobile su iOS e Android, ma riteniamo che probabilmente alla fine si espanderà per includere siti desktop e mobili. Gli annunci video possono puntare a una pagina dei dettagli del prodotto, una pagina di destinazione personalizzata o Amazon Store e richiedono un budget minimo di $ 35.000.

Ecco un esempio di annuncio video di littleBits : “Presentando un bambino unboxing e dimostrando il prodotto, il video di littleBits nell’annuncio di ricerca aiuta i clienti a visualizzare se stessi (o i propri figli) utilizzandolo”:littleBits video nell'annuncio di ricerca

Case study su Amazon Ads: Rocco & Roxie Supply Co.

La piccola azienda a conduzione familiare Rocco & Roxie Supply Co. è stata lanciata nel 2013, vendendo prodotti per animali domestici come shampoo, bandane e scatti. Hanno investito molto nella pubblicità di Amazon, creando una landing page personalizzata e sperimentando soluzioni pubblicitarie, tra cui prodotti sponsorizzati, annunci display, video negli annunci di ricerca e Amazon DSP:

Rocco & Roxie Supply Co

Le soluzioni pubblicitarie di Amazon hanno permesso loro di competere con marchi consolidati di animali domestici su un piano di parità e hanno visto una crescita mese dopo mese nelle ricerche di marchi man mano che sempre più persone ne vengono a conoscenza. Inoltre, sono riusciti a costruire una vasta e fedele base di clienti.

Quando sono stati rilasciati annunci video, Rocco & Roxie Supply Co. sono stati uno dei primi inserzionisti a provarli. Secondo Matson Magleby , il co-fondatore dell’azienda, gli annunci video in ricerca hanno registrato il ROI più elevato tra le loro campagne a causa del maggiore coinvolgimento:

Citazione di Rocco & Roxie Supply Co.

Per i piccoli marchi che vogliono crescere e non hanno paura di spendere un po ‘di soldi per arrivarci, la pubblicità su Amazon può essere un modo davvero efficace per competere con le grandi aziende del tuo settore.

Dive Deeper:

Guarda il nostro video di 3 minuti su Amazon Advertising 101 :

Prestare attenzione alle nozioni di base è ancora importante su Amazon

Amazon è pay-to-play, ma ciò non significa che dovresti concentrarti solo sulla pubblicità. Il ranking del tuo prodotto è ancora importante, quindi tieni a mente questi fattori di ranking di ricerca per il 2020:

  • Vendite : se ottieni più vendite di chiunque altro per una parola chiave, ottieni l’ambito tag “Best Seller”. Ciò si traduce in ulteriori vendite.
  • Recensioni : assicurati che i tuoi clienti felici ti lascino recensioni brillanti.
  • Domande : se i consumatori li pubblicano, rispondi tempestivamente e accuratamente.
  • Dimensione / qualità dell’immagine : assicurati che i tuoi prodotti abbiano un bell’aspetto.
  • Prezzo : mantieni i tuoi prezzi in linea con altri risultati nelle tue pagine di ricerca.
  • Pagina completa del prodotto : non lasciare vuoti i campi durante la compilazione della scheda del prodotto. Le informazioni dovrebbero essere complete e aggiornate.
  • Velocità dell’ordine : se il tuo prodotto non è disponibile per la spedizione Prime, assicurati che sia ancora elaborato e spedito rapidamente.
  • Parole chiave : assicurati che siano pertinenti a ciascuno dei tuoi prodotti.

Se riesci ad accedere alla prima pagina dei risultati di ricerca di Amazon, hai maggiori possibilità di effettuare una vendita, anche se non sei in cima.

Ottieni un vantaggio rispetto al marketing digitale con la nostra guida alle tendenze epiche:    42 tendenze di marketing digitale che non puoi ignorare nel 2020

Pensieri finali

Mentre Amazon continua a far crescere le sue offerte per gli inserzionisti, l’opportunità di un posizionamento organico nella ricerca continuerà a ridursi. Ma se vendi prodotti, avere una presenza su Amazon è un male necessario.

I normali annunci sponsorizzati di Amazon continuano a essere un modo efficace per aumentare il tuo profilo e aumentare le vendite. Ma dovresti assolutamente dare la possibilità ai nuovi prodotti come la pubblicità display e gli annunci video di vedere se funzionano per te.

Aspettatevi che Amazon continui a implementare strumenti, tipi di annunci e inventario nel 2020. E chi lo sa? Forse entro il 2025, raggiungeranno Facebook e Google!

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close