Cerca

4 stupidi e semplici modi per creare Backlink al tuo negozio Shopify

Il lancio del tuo negozio Shopify è solo il primo passo per gestire un’attività di e-commerce. Una volta aperta la pagina, devi cercare attivamente i tuoi clienti. Dopo tutto, in che altro modo sapranno che il tuo negozio esiste?

Il modo più semplice per farlo senza pagare per la pubblicità è con l’  ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO) . L’ottimizzazione del sito Web di e-commerce per i motori di ricerca consente agli utenti di trovare più facilmente te e i prodotti che stai vendendo. Non solo, ma garantisce che i potenziali clienti possano continuare a trovare il tuo negozio, mese dopo mese. Una volta generato traffico al tuo negozio Shopify, dovresti iniziare a vedere più vendite in arrivo.

Ci sono molti componenti per la SEO, ma i due fattori più importanti che puoi fare da solo ora iniziano con la  ricerca di parole chiave  e ottenere backlink. In effetti, i backlink sono una parte così importante del SEO che i proprietari di Shopify sono incoraggiati a selezionare   prodotti di mercato di nicchia per facilitare il processo di costruzione dei link.

Ottenere backlink è incredibilmente importante e dovrebbe essere una parte regolare delle attività aziendali quotidiane. Sebbene sia certamente un grande progetto per un imprenditore già occupato, è assolutamente fattibile. Lo analizzerò per te in questo articolo in modo che tu possa iniziare a costruire i tuoi backlink oggi, ma prima dovremo discutere cosa sono i backlink.

(Se sei già all’altezza con i backlink e vuoi conoscere il traffico e-commerce, fai clic qui per saltare a 4 semplici modi per creare backlink per il tuo negozio Shopify ).

Cosa sono i backlink? (aka collegamenti in entrata)

I backlink, che sono link in entrata da altri siti che puntano al tuo sito, sono come il moderno passaparola del mondo basato su Internet. Proprio come ReferralCandy ti consente di implementare il  passaparola  sulla tua pagina Shopify, i backlink ti permettono di farlo sui motori di ricerca.

Vedete, i motori di ricerca vogliono raccomandare solo le pagine web più adatte quando un utente cerca qualcosa. Il modo in cui i motori di ricerca determinano qual è la pagina più adatta è attraverso il contenuto della pagina (determinato dalle parole chiave) e dai consigli virtuali (determinati dai backlink).

Più backlink hai, più il tuo sito è affidabile e più è probabile che i motori di ricerca lo raccomandino agli utenti quando cercano argomenti pertinenti alla tua pagina.

I backlink non sono niente di speciale e nemmeno tecnicamente devono essere una raccomandazione. Tutti i motori di ricerca cercano i tuoi link su altri siti su Internet.

Vale la pena notare che alcuni link sono più preziosi di altri, quindi è importante essere consapevoli di quali tipi di link stanno inserendo questi siti. Mentre i motori di ricerca eseguono la scansione di Internet, cercano determinati indicatori su quali contenuti prestare attenzione e quali ignorare.

Sebbene ciò sia vero per molti componenti correlati al SEO, tutti legati alla codifica e all’indicizzazione complesse, la cosa più importante che devi capire è la differenza tra i  collegamenti dofollow e  nofollow  :

  • Link  Dofollow: i link Dofollow indicano ai motori di ricerca che il sito approva il link, fornendo una raccomandazione passaparola virtuale. I link Dofollow sono conteggiati come dollari in una banca e più hai, più il tuo sito è prezioso.
  • Link Nofollow –  I link Nofollow non danno l’approvazione e, nella migliore delle ipotesi, semplicemente presentano il tuo sito a tutti i potenziali lettori che si imbattono nel link. Non hanno un valore significativo e, se possibile, è meglio evitarli.

Quando inizi la tua campagna per la creazione di link, ricorda quali tipi di link stai ricevendo. Si prega gentilmente di chiedere ai proprietari dei siti di rendere i collegamenti successivi e di non pagare mai un collegamento vuoto.

Attenzione ai link Scammy

Una volta che inizi a cercare opportunità di backlink, scoprirai rapidamente che molti siti addebitano backlink. Ciò semplifica la protezione rapida dei backlink e la creazione del profilo backlink con il minimo sforzo.

Anche se questo è sicuramente il modo più efficiente in termini di tempo per costruire il tuo link, potrebbe non essere il più efficace.

Perché?

Perché Google è intelligente. Davvero intelligente.

Conosce la differenza tra un link organico e uno a pagamento proprio come conosce la differenza tra contenuto di alta qualità e contenuto di spam. Mentre alcuni link a pagamento da siti di qualità si dimostreranno i più efficaci,  troppi  link a pagamento da siti di bassa qualità danneggeranno il tuo sito. Invece di comunicare ai motori di ricerca che sei un sito attendibile su Internet, dirai loro che sei un sito spam che taglia gli angoli.

E poi il tuo sito verrà sepolto nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca (SERP), che è esattamente l’opposto di quello che desideri.

In generale, ci sono alcuni fattori che rendono un collegamento prezioso e meno ingannevole:

  • I collegamenti in entrata da siti di autorità di alta qualità che sono rilevanti per il tuo negozio avranno un grande impatto positivo rispetto ai collegamenti da siti più piccoli e non pertinenti.
  • Nuovi collegamenti da siti che non ti hanno mai collegato prima saranno più preziosi di un collegamento da un sito che è già stato collegato a te.
  • I collegamenti allegati al testo di ancoraggio (ad esempio “cibo per animali”) sono migliori dei collegamenti allegati al testo non pertinente (ad esempio “fai clic qui”).
  • Un link da un sito che ha molti link casuali di basso valore sarà meno prezioso di un link da un sito che ha un numero inferiore di backlink.

Quindi, come fai a sapere quali siti sono “di alta qualità”? Puoi facilmente controllare l’autorità di dominio di un sito con un semplice strumento online, come il Controllo autorità del  sito web . I siti con maggiore autorità di dominio sono più preziosi e dovrebbero essere al centro dell’attenzione durante la creazione di backlink.

Valuta le tue esigenze di backlink

Piuttosto che andare alla cieca nella costruzione di backlink, è meglio farsi un’idea di ciò di cui il tuo sito ha bisogno per iniziare a classificare bene sulle SERP. Il modo migliore per farlo è controllare altri siti all’interno del tuo mercato di nicchia per vedere cosa stanno facendo.

Controlla la concorrenza

Se vuoi migliorare il tuo SEO Shopify e il posizionamento sulle SERP, allora devi dare un’occhiata a ciò che attualmente sta classificando bene. Poiché Google sta già favorendo questi siti nella pagina dei risultati dei motori di ricerca, sai che qualunque cosa stiano facendo questi siti funziona bene.

Ad esempio, se il tuo negozio Shopify vende stampe ad acquerello, allora vorrai dare un’occhiata a quali siti sono attualmente in classifica per la tua parola chiave target.

costruzione backlink shopify - ricerca di stampe ad acquerelloUna rapida ricerca su Google rivelerà i concorrenti nello stesso spazio

Utilizzando lo strumento Controllo autorità sito Web in precedenza, è possibile valutare rapidamente l’autorità di dominio della concorrenza e il profilo di backlink.

Puoi vedere che uno dei migliori siti di ranking per il tuo particolare termine di ricerca, “stampe ad acquerello”, ha un profilo abbastanza robusto. La loro autorità di pagina è oltre 90 e hanno oltre 7 milioni di backlink.

Se desideri apparire allo stesso livello di questo sito, dovrai abbinare il loro numero di backlink e autorità di dominio. Ancora una volta, questo è il motivo per cui i mercati di nicchia sono incredibilmente importanti per i proprietari di negozi Shopify per evitare di competere con siti enormi come  Society6 .

Segui il pangrattato

Comprendere il profilo di backlink dei tuoi concorrenti ti consente di avere un quadro completo di ciò con cui stai competendo sulle SERP. Ti dirà quali tipi di siti Web dovrai scegliere come target durante la tua campagna di backlink e quanti link dovrai ottenere prima di ottenere classifiche simili.

Per avere un’idea di come replicare il profilo di backlink della concorrenza, dai un’occhiata a quali siti puntano a loro. Il modo più semplice per farlo è con uno strumento come  Ahrefs , che puoi provare per soli $ 7.

costruzione di backlink shopify - ahrefs site explorer 1

Quando accedi, inserisci l’URL della concorrenza nella scheda “Site Explorer”, quindi fai clic su “Backlink” nel menu a sinistra.

costruzione di backlink shopify - ahrefs site explorer 2

Otterrai un elenco completo di tutti i backlink presenti nel sito, mostrandoti esattamente dove iniziare la tua campagna di backlink.

Dai un’occhiata ai siti che si collegano alla tua competizione e vedi quali offriranno backlink gratuiti attraverso opportunità o directory di guest post (più su questi, più avanti). Puoi anche cercare tra i collegamenti interrotti, che ti danno l’opportunità perfetta per entrare e suggerire il tuo link (non interrotto) in sostituzione.

Una volta che hai un’idea di cosa sta facendo la concorrenza, da dove proviene il loro traffico e quale testo di ancoraggio stanno usando, sei pronto per creare backlink al tuo sito.

Costruire il tuo profilo di backlink richiederà un po ‘di sforzo ed è un processo a lungo termine. Fortunatamente, una volta capito come ottenere i backlink, puoi iniziare subito a creare i tuoi backlink. Ciò contribuirà ad aumentare il traffico e ad aumentare le vendite di e-commerce per il tuo negozio Shopify.

Esistono molti modi diversi per farlo, ma questi sono i modi migliori per iniziare subito a creare backlink al tuo sito Shopify:

1. Blog degli ospiti

Tempo richiesto:  Medio
Impatto SEO:  Alto

Uno dei modi più popolari per ottenere collegamenti in entrata da altri siti è attraverso il blog degli ospiti. I blogger in genere adorano avere guest writer perché forniscono al loro sito contenuti freschi con pochissimo sforzo, quindi vale la pena approfittare di questa opportunità per proteggere un backlink.

Cerca i blog che accettano i post degli ospiti, ma assicurati che i blog siano pertinenti al tuo negozio Shopify. Più blog pertinenti su cui viene visualizzato il tuo link, più “link link” ottieni dai loro backlink e più il tuo sito è affidabile per Google.

Il modo più semplice per farlo è con una rapida ricerca su Google. Per continuare con l’esempio della stampa ad acquerello di prima, cerco blog d’arte che accettano scrittori ospiti. Nella barra di ricerca, ho inserito “blog d’arte + ‘scrivi per noi'” per ottenere un elenco di blog d’arte che cercano apertamente scrittori ospiti.

costruzione backlink shopify - ricerca guestpost scrivi per noi

Vedrai risultati forti con solo i primi cinque successi

Dopo aver raccolto un elenco di blog a cui rivolgersi, puoi inviare un’e-mail di presentazione amichevole.

Quando scrivi la tua  email di presentazione , mantieni il messaggio breve e dolce. È generalmente una buona forma iniziare con un complimento per un post di blog specifico dal loro sito. Questo sviluppa rapidamente un rapporto e dimostra che hai impiegato del tempo per assicurarti che il blog fosse adatto.

Quindi dichiarare chiaramente che sei interessato a scrivere un post ospite per il blog. Puoi condividere alcune idee di argomenti che si adattano al blog e anche le tue conoscenze personali. Se hai degli esempi di scrittura, collegati ad essi in modo che possano vedere il tuo lavoro.

Di solito, ti daranno la possibilità di includere una breve biografia dell’autore. È qui che puoi naturalmente includere un link al tuo negozio e quindi proteggere un backlink prezioso.

Come regola generale, ci sono alcuni formati di post di blog che funzionano meglio ottenendo  più clic  e condivisioni rispetto ad altri post. Più clic e condivisioni riceverai dai tuoi post, maggiori saranno le probabilità che i blogger ti diano il benvenuto sul loro sito. Non solo, ma più prezioso diventa anche il backlink. Se desideri ottenere quegli ambiti spot di guest writer sui blog, prova a seguire questi suggerimenti:

  • Elenca post: Trasforma i tuoi post in un elenco numerato o graduale, ad esempio ” 10 tecniche di pittura ad acquerello principali che trasformeranno la tua opera d’arte” o ” 4 semplici passaggi per padroneggiare i tuoi dipinti ad acquerelli “. Questi tipi di post hanno alti tassi di conversione (ovvero più clic e acquisti) rispetto ad altri tipi di post e i blogger li adorano.
  • Crea un titolo accattivante: un titolo accattivante non è qualcosa che è semplicemente stimolante. Invece, ci sono formule comprovate per creare il  miglior titolo di post sul blog  che ottiene il maggior traffico. In generale, è meglio includere un riferimento a un  numero,  qualità,  freschezza e  affare . E se includi tutti e quattro, puoi aspettarti un aumento del traffico di un enorme 20 percento.
  • Usa parole di potere: alcune  parole di potere  evocano una risposta emotiva nei lettori, rendendoli più propensi a fare clic sul tuo articolo. Prova a usarli nei titoli dei post del tuo blog per ottenere più traffico.

2. Ottieni collegamenti dai tuoi produttori

Tempo richiesto:  Basso
impatto SEO:  Medio

Una pratica comune per molti proprietari di negozi di e-commerce è chiedere gentilmente ai produttori dei prodotti che vendono di elencare il loro negozio nelle loro directory.

Ad esempio,  Elho elenca i rivenditori online su una pagina del loro sito Web. Ogni rivenditore online ottiene un prezioso backlink come risultato della sua lista nella sua directory.

costruzione di backlink shopify - elenco dei produttori rivenditore

Allo stesso modo, molti produttori elencheranno anche i rivenditori online che vendono i loro prodotti su una pagina di tipo directory.

Se desideri ottenere backlink in questo modo, crea un elenco di tutti i marchi che porti attualmente nel tuo negozio Shopify. Visita il sito di ciascun produttore e vedi se hanno un localizzatore di negozi o una directory di rivenditori online.

In tal caso, invia un’email all’azienda per vedere se è possibile aggiungere un link al tuo negozio.

E se non lo fanno?

Non abbiate paura di inviare un’e-mail all’azienda e chiedere se possono creare una pagina di directory. Dopotutto, elencare tutti i posti possibili per acquistare il loro prodotto aiuta tutti i soggetti coinvolti.

3. Fai in modo che i tuoi prodotti vengano esaminati da influenzatori e blogger

Tempo richiesto:  Alta
SEO Impatto:  Alto

Un altro modo semplice per ottenere backlink è inviare i tuoi prodotti ai blogger all’interno della tua nicchia per fare una recensione del prodotto. Questo ti farà guadagnare alcuni collegamenti e traffico di alta qualità, anche se ci vuole un po ‘di tempo e fatica.

Prima vorrai trovare i blog in cui i tuoi potenziali clienti si ritrovano. Acquisisci familiarità con i blog e inizia a commentare i post. Prova a condividere i loro contenuti anche sui feed dei social media del tuo negozio. Più partecipi con il loro sito, più facile è presentare il tuo prodotto.

Una volta stabilito il rapporto, puoi inviare un’e-mail amichevole per presentarli  sul tuo prodotto .

Tienilo breve e al punto. Proprio come tutte le e-mail di presentazione, personalizzalo per dimostrare che hai effettivamente avuto il tempo di familiarizzare con il loro blog. Esistono molti modi per farlo, ma in genere è possibile ottenere il punto in poche frasi.

costruzione di backlink shopify - recensioni di fontiInvia e-mail da NeilPatel.com

Ricorda che questi blogger hanno una reputazione da mantenere e rivedranno l’intera esperienza di collaborazione con te. Assicurati di renderlo un’esperienza piacevole e utile in ogni fase del processo.

Inoltre, questo potrebbe aiutare a sviluppare relazioni con i blogger che saranno preziose per i tuoi sforzi di marketing lungo la strada. Ad esempio, potresti chiedere loro in merito alle opportunità di guestposting in futuro.

4. Crea infografiche coinvolgenti

Tempo richiesto:  Medio
Impatto SEO:  Alto

Probabilmente hai visto infografiche killer fluttuare su Internet nel corso degli anni e potresti averle persino condivise con le tue cerchie.

Questo perché le infografiche sono parti di contenuto facili da digerire che risolvono un problema per il lettore e sono super facili da condividere.

È possibile creare un’infografica bella e unica su siti come  Easel.ly  entro un’ora, una volta acquisita familiarità con esso.

costruzione di backlink shopify - infografica

Quando scegli gli argomenti su cui creare un’infografica, assicurati che siano pertinenti al tuo sito, aiutino a risolvere un problema del lettore e non siano stati ancora esagerati. Ciò contribuirà a semplificare la condivisione tra i canali dei social media.

Dopo aver creato la tua infografica, inviala al maggior numero possibile di  directory siti di invio di infografiche . Alcuni dei siti avranno un costo per l’invio, ma di solito è abbastanza conveniente e i premi ne valgono la pena. Se la quota di iscrizione supera $ 50, tuttavia, è meglio passare l’invio. Ci sono molti siti che offrono invii gratuiti e ancora di più che hanno costi di invio per meno di $ 30.

Ma ne varrà sicuramente la pena.

I principali siti e blog usano queste directory per reperire contenuti per le loro pagine, quindi oltre a segnare un backlink dalla directory, potenzialmente ne otterrai altre dozzine dopo.

Inoltre, le infografiche sono molto popolari su Pinterest, il che ti offre traffico gratuito, organico e di alta qualità. Più contenuti crei per Pinterest, maggiore sarà la condivisione e il backlinking dei tuoi contenuti.

Quindi le infografiche valgono il loro peso virtuale in oro.

Se le infografiche sembrano un pesante investimento di tempo, puoi prendere in considerazione la sperimentazione di contenuti visivi per i social media , come grafici o meme. Queste sono semplici battute o visualizzazioni che è possibile espandere in seguito in infografiche complete. Il compromesso qui è che potresti ottenere più condivisioni sui social media rispetto ai backlink, ma ottenere buoni risultati può aiutarti a decidere di costruire quell’infografica.

Parole finali

costruzione di backlink shopify - per aumentare le vendite e il traffico di e-commerce

Spingere il tuo negozio Shopify in diretta è un’esperienza entusiasmante ma è solo l’inizio del tuo viaggio e-commerce. Se prendi il tempo di investire nel tuo profilo di backlink, tuttavia, il tuo negozio sarà più facilmente reperibile da potenziali clienti per mesi e persino anni lungo la strada.

Una volta che i tuoi clienti iniziano a trovarti gratuitamente attraverso i motori di ricerca, allora saprai che ne è valsa la pena.

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close