Cerca

3 regole per la scelta di un indirizzo email professionale (+ esempi)

Tempo di lettura: 10 minuti

Un indirizzo email che non utilizza il tuo nome di dominio sembrerà sempre poco professionale. Evita ciò ottenendo un nome di dominio personalizzato gratuito da Bluehost , nonché cinque indirizzi di posta elettronica e hosting web gratuiti, per un minimo di $ 2,95 al mese. Ricevi subito email aziendali gratuite .

Hai bisogno d'aiuto? Contattaci via Email: info.ibdi.it@gmail.com

Visita Bluehost

Ecco le tre regole per scegliere un indirizzo email professionale:

Regola n. 1: utilizzare sempre il proprio dominio

Affinché un indirizzo e-mail appaia professionale, deve utilizzare il proprio dominio. In altre parole, usa name@business.com invece di name@yahoo.com o name@gmail.com. Ogni azienda dovrebbe iniziare ottenendo il proprio nome di dominio al fine di evitare di apparire poco professionale, mantenere il controllo e creare un’e-mail facilmente identificabile.

Come trovare un dominio per l’indirizzo e-mail aziendale

I nomi di dominio sono disponibili tramite registrar di nomi di dominio e molte società di web hosting. Idealmente, il tuo nome di dominio sarà lo stesso del nome della tua attività. Se è troppo lungo o non disponibile, considera questi suggerimenti per i nomi di dominio da parte dei professionisti. Puoi trovare i nomi di dominio disponibili usando la barra di ricerca del dominio in basso. Una volta trovato il nome del tuo dominio, completa l’acquisto seguendo la procedura di pagamento.

Ti consigliamo di acquistare il tuo dominio tramite Bluehost poiché puoi creare fino a cinque account di posta elettronica con un piano di hosting di siti Web a soli $ 2,95 al mese. Coloro che hanno bisogno di un nome di dominio, ma non hanno bisogno di hosting web o e-mail, dovrebbero prendere in considerazione Domain.com . Qui puoi cercare e acquistare nomi di dominio per circa $ 12 a $ 16 all’anno.

Visita Bluehost

Motivi per utilizzare un dominio personalizzato

Le aziende devono utilizzare un nome di dominio personalizzato per una serie di motivi. Questi motivi includono tutto, dalla creazione di un aspetto professionale e affidabile al mantenimento della continuità all’interno di un’organizzazione con un formato di indirizzo e-mail standard per il personale. Gli indirizzi e-mail che utilizzano un dominio personalizzato sono anche più memorabili e forniscono un ulteriore controllo amministrativo.

Ecco cinque motivi per utilizzare il tuo dominio per il tuo indirizzo email professionale:

  • Evita di sembrare poco professionale: gli indirizzi email aziendali non sembrano professionali se provengono da un host di posta elettronica generico, come Gmail o Yahoo. Utilizzando un dominio personalizzato, garantisce anche che il tuo marchio sia coerente.
  • Disponibilità e-mail: con il tuo dominio, ogni handle di indirizzo e-mail (quello che appare prima della @) è prontamente disponibile. Se usi un provider generico come Gmail, i nomi utente comuni come JDoe@Gmail.com non saranno probabilmente disponibili, lasciandoti con qualcosa come JDoe4855@Gmail.com, che sembra ancora meno professionale del semplice avere un dominio generico.
  • Permette la continuità: se un’azienda ha tutti i possibili username disponibili, è in grado di utilizzare un particolare formato e-mail per tutto il suo personale, come j.smith@business.com e r.thomas@business.com. Questa continuità riflette un marchio pulito e organizzato.
  • E-mail identificabile e più memorabile: a livello pratico, i domini personalizzati consentono ai destinatari di identificare rapidamente la tua e-mail e associarla alla tua attività, soprattutto se il nome della tua azienda fa parte del tuo dominio.
  • Mantenere il controllo: quelli con indirizzi e-mail collegati a un provider di servizi Internet (ISP), come @ comcast.net o @ verizon.net, non hanno alcun controllo sulla disponibilità continua della loro e-mail; dipendono dall’uso continuato del proprio ISP. I domini personalizzati, tuttavia, consentono alle aziende di mantenere la propria posta elettronica anche se cambiano host web.

Qualunque sia la tua attività, dovrebbe essere rappresentata nel migliore dei modi su tutti i canali di marketing, compresa la posta elettronica. Ciò significa proteggere un dominio professionale attraverso un provider come Bluehost e quindi configurare account di posta elettronica che siano memorabili e coerenti. Ciò migliorerà la consapevolezza del tuo marchio e ti darà un maggiore controllo sul modo in cui le tue e-mail appaiono ai clienti.

Regola n. 2: utilizzare un formato di posta elettronica e nome visualizzato standard

Una volta che hai un nome di dominio personalizzato, l’elemento successivo di un indirizzo email professionale è il tuo nome utente o handle. Questa è la prima parte dell’indirizzo e-mail, ad esempio il “JDoe” di “JDoe@dowlaw.com”. Le aziende devono selezionare un formato nome utente da utilizzare in tutti gli account e-mail dei dipendenti. Dopo aver selezionato e implementato un formato nome utente, selezionare il formato del nome visualizzato, ovvero la modalità di visualizzazione del nome del mittente nella posta in arrivo del destinatario.

Scegli un formato per gli indirizzi email della tua azienda

Il formato dell’indirizzo e-mail deve essere deciso prima di creare qualsiasi indirizzo per l’azienda. Le opzioni per un nome utente di posta elettronica professionale includono il tuo nome completo, solo il nome o il cognome o una combinazione di nome e iniziali.

Ecco i sei formati di indirizzi email professionali più comuni:

  • Solo nome: john@tuodominio.com
  • Cognome solo: doe@tuodominio.com
  • Nome, cognome iniziale: johnd@tuodominio.com
  • Nome iniziale, cognome: ddoe@tuodominio.com
  • Nome completo (nome e cognome): johndoe@tuodominio.com
  • Un nome di posta in arrivo generico o dipartimentale: info@tuodominio.com

Quando scegli il formato del nome utente per la tua e-mail professionale, considera la dimensione della tua azienda e quindi la lunghezza del nome utente. I nomi utente, come solo il nome, non sono probabilmente una buona scelta per le grandi aziende in quanto finiranno con membri dello staff che condividono nomi comuni. D’altra parte, le aziende molto piccole potrebbero non avere problemi con nomi duplicati.

Imposta il tuo nome visualizzato e-mail

Il tuo indirizzo email è solo metà dell’immagine. Quando crei un indirizzo email professionale, puoi anche scegliere un nome da visualizzare nella posta in arrivo del destinatario. Per la maggior parte, questo sarà il tuo nome e cognome, ma ci sono casi in cui le aziende sceglieranno di non seguire questo formato standard. Le altre opzioni includono un nome e un nome di società o solo un nome di società per indirizzi e-mail generici.

Ecco tre diversi approcci per visualizzare i nomi:

  • Nome completo (nome e cognome): John Doe
  • Nome e azienda: John @ Super Pets Supply
  • Nome dell’azienda: Super Pets Supply

Il formato standard per i nomi visualizzati e-mail è il formato completo con il nome e il cognome del proprietario dell’indirizzo e-mail. Tuttavia, in alcuni casi, le aziende scelgono di utilizzare un nome con il nome dell’azienda, ad esempio quando è probabile che un destinatario riconosca un nome commerciale ma non il nome del proprietario dell’e-mail o utilizzi solo il nome dell’azienda per campagne e-mail generiche come newsletter o aggiornamenti di supporto generale.

Esempio di nomi di visualizzazione e-mail

Esempio di nomi visualizzati per e-mail

Regola n. 3: creare indirizzi e-mail speciali da visualizzare sul proprio sito Web

Quando crei e-mail speciali o generiche da utilizzare sul tuo sito Web, è importante utilizzare l’inoltro e-mail per inviare queste e-mail generiche alle persone giuste. Ad esempio, l’utilizzo di contact@yourbusiness.com che inoltra al team del servizio clienti sembra più professionale rispetto all’utilizzo di un indirizzo e-mail personale nella pagina dei contatti, salvaguardando al contempo l’indirizzo e-mail dell’individuo.

La maggior parte dei provider di posta elettronica aziendali semplificherà l’impostazione. Puoi creare e-mail di gruppo da inoltrare a più account o creare regole di inoltro di e-mail. Con Bluehost , ad esempio, esiste un menu speciale chiamato “Inoltro”, accessibile dalla dashboard dell’account, in cui è possibile creare un’e-mail generica (come Info@YourDomain.com) e inoltrarla a uno o più indirizzi e-mail personali.

Nell’esempio seguente, Info@moonyguitars.com viene inoltrato a un indirizzo personale di Jeremy@moonyguitars.com. Se un’azienda desiderava che inoltrasse ad altri dipendenti, come il direttore generale, farebbe semplicemente clic su “Invia” e quindi su “Aggiungi uno spedizioniere email” per impostare un altro indirizzo di inoltro.

Come impostare l'inoltro e-mail

Come impostare l’inoltro e-mail

Vantaggi dell’utilizzo di un indirizzo email professionale

È importante utilizzare un indirizzo e-mail professionale per la tua e-mail aziendale perché fornisce maggiore credibilità alla tua attività. Un indirizzo e-mail professionale offre inoltre maggiore visibilità al nome della tua attività commerciale, poiché gli indirizzi e-mail professionali in genere includono un dominio incentrato sul nome dell’azienda. Ciò aiuta a creare consapevolezza del marchio e fiducia dei clienti, aumentando così le vendite.

Ecco cinque motivi per cui è importante disporre di un indirizzo email aziendale professionale:

Hai bisogno d'aiuto? Contattaci via Email: info.ibdi.it@gmail.com
  • Prime impressioni professionali : un indirizzo e-mail professionale conferisce alla tua attività un aspetto professionale, garantendo che il pubblico prenda sul serio la tua attività.
  • Marchio coerente: essere coerenti con il proprio marchio è fondamentale e l’e-mail ne fa parte. Ogni dipendente deve avere un indirizzo e-mail aziendale secondo un formato coerente per l’intera azienda, come firstname@yourbusiness.com. Questo rende il nome della tua attività più riconoscibile e il tuo marchio appare pulito e organizzato.
  • Guadagna fiducia: presentando la tua attività in modo professionale, stai dando alle persone più fiducia nella fiducia nella tua attività. Questo può aiutare a incrementare le vendite.
  • Aumenta la consapevolezza del marchio: poiché il tuo indirizzo e-mail professionale utilizza il nome di dominio della tua attività (che presenta il nome della tua attività), ogni volta che viene inviata un’e-mail, crei consapevolezza del marchio.
  • Controllo: la centralizzazione degli indirizzi e-mail consente alle aziende di avere un maggiore controllo sugli account e-mail degli utenti poiché sono gestiti in un hub principale.

Ogni azienda dovrebbe creare indirizzi e-mail professionali. Non solo aiuta le aziende a costruire e mantenere un aspetto professionale, ma aggiunge il controllo, crea coesione e crea consapevolezza del marchio e fiducia dei consumatori.

3 cose da evitare quando si crea un indirizzo e-mail professionale

Ci sono alcune cose da evitare quando si crea un indirizzo professionale per assicurarsi che il proprio indirizzo e-mail non sembri non professionale. Ad esempio, l’uso di nickname, numeri o formati che tagliano i nomi dei dipendenti può minare il tuo indirizzo email professionale, quindi assicurati di evitarli.

Ecco le tre principali cose da evitare quando si crea un indirizzo e-mail professionale:

  • Formati di indirizzi di posta elettronica lunghi: l’ utilizzo di un formato di indirizzo di posta elettronica come first.last@business.com va bene per i dipendenti con nomi come John Roy. Tuttavia, nomi lunghi come Elizabeth Whitehouse costituirebbero un indirizzo e-mail molto lungo, quindi evita i formati che potrebbero finire per molto.
  • Numeri: se scegli un formato e-mail come firstname@business.com, potresti riscontrare problemi con la sovrapposizione di nomi per più dipendenti. Tuttavia, invece di utilizzare i numeri per differenziarli (come frank2@business.com), prova un nuovo formato e-mail come il nome iniziale e il cognome.
  • Soprannomi: accorciare Christopher a Chris è OK, ma evita i soprannomi che non sono rilevanti o troppo personali perché possono sembrare meno professionali.

I 5 principali provider di servizi di indirizzi e-mail professionali

Esistono diversi fornitori di servizi di indirizzi e-mail professionali tra cui scegliere. Lo abbiamo ridotto ai nostri primi cinque per le piccole imprese, in base a funzionalità e convenienza; la maggior parte dei piani costa meno di $ 5 al mese e ti consente di registrare un nuovo dominio cliente o connetterti al tuo.

Ecco i primi cinque provider di indirizzi e-mail:

  • Gmail : sebbene Gmail sia gratuito per gli account personali, offre alle aziende la possibilità di collegare il proprio nome di dominio e creare i propri indirizzi e-mail professionali per $ 6 al mese con fatturazione annuale.
  • Office 365 : Microsoft Office 365 Business Premium viene fornito con hosting di posta elettronica aziendale, app di Office e altro per $ 12,50 al mese con un impegno annuale.
  • Bluehost : Bluehost è un fornitore di web hosting leader che offre e-mail aziendali gratuite e un nome di dominio gratuito con piani di hosting a partire da $ 2,95 al mese.
  • Zoho : Zoho è una suite per ufficio basata sul web con piani di posta elettronica aziendali che includono 50 GB di spazio di archiviazione per $ 4 al mese.
  • Domain.com : Domain.com è un registrar di domini e un provider di web hosting che offre hosting di posta elettronica come parte dei suoi piani di web hosting. I piani di web hosting che includono l’hosting di posta elettronica partono da $ 7,99 al mese e includono un nome di dominio gratuito con un contratto di 12 mesi e fino a 100 indirizzi e-mail e account aziendali personalizzati.

I provider di posta elettronica offrono molto più di nomi di dominio e archiviazione. Scopri la suddivisione completa di diversi fornitori di servizi di posta elettronica, incluse le funzionalità che offrono, gli importi di archiviazione, le funzioni di sicurezza, il servizio clienti e altro ancora, nel nostro articolo sui sei migliori fornitori di servizi di posta elettronica .

Quale provider di posta elettronica è giusto per te?

Domanda 1

Avrai bisogno di supporto tecnico per aiutarti a iniziare?

Domanda 2

Domanda 3

Domanda 4

 

Idee per indirizzi email professionali

È importante considerare quale formato di posta elettronica scegliere perché verrà utilizzato nell’intera azienda. Tienilo breve, identificabile e unico. Inoltre, assicurati di scegliere un formato che non consenta la sovrapposizione del nome utente. Detto questo, ogni azienda è diversa, quindi considera di utilizzare una combinazione di iniziali e nomi completi adatti alle tue esigenze.

Ecco le idee di indirizzi email professionali più popolari:

Solo nome

john@tuodominio.com
johnathan@tuodominio.com
johnny@tuodominio.com
liz@tuodominio.com
elizabeth@tuodominio.com

Solo il cognome

doe@tuodominio.com
martin@tuodominio.com

Nome, cognome iniziale

johnd@tuodominio.com
john.d@tuodominio.com
elizabethm@tuodominio.com
elizabeth.m@tuodominio.com

Nome iniziale, cognome

jdoe@tuodominio.com
j.doe@tuodominio.com
emartin@tuodominio.com
e.martin@tuodominio.com

Nome completo (nome e cognome)

johndoe@yourdomain.com
john.doe@yourdomain.com
elizabethmartin@yourdomain.com
elizabeth.martin@yourdomain.com

Indirizzo generico

info@yourdomain.com
hello@yourdomain.com
sales@yourdomain.com
support@yourdomain.com
billing@yourdomain.com
returns@yourdomain.com
press@yourdomain.com

In generale, le aziende che dispongono di un ampio personale e quindi richiedono un numero di indirizzi e-mail, dovrebbero prendere in considerazione l’uso di una combinazione di nome e cognome per evitare confusione o sovrapposizione di e-mail quando due dipendenti hanno lo stesso nome o cognome. Oltre ai singoli indirizzi e-mail, le aziende dovrebbero sempre utilizzare un indirizzo e-mail generico per dipartimenti o servizi generali, come vendite o servizio clienti.

Domande frequenti (FAQ)

Come posso ottenere un indirizzo email aziendale gratuito?

L’e-mail aziendale veramente gratuita non è comunemente disponibile. Tuttavia, ci sono modi per ottenere un’e-mail aziendale gratuita tramite un provider di web hosting, come Bluehost , che offre hosting e-mail aziendale gratuito e un nome di dominio gratuito con i suoi servizi di web hosting a basso costo a partire da $ 2,95 al mese. Ricevi le istruzioni dettagliate su come ottenere un indirizzo email aziendale gratuito .

Cosa devo includere nella mia firma e-mail?

Una firma e-mail professionale deve sempre includere nome e cognome, titolo professionale, azienda, sito Web dell’azienda e informazioni di contatto. Molte aziende scelgono anche di includere un logo aziendale o una foto dell’utente, collegamenti ad account di social media o persino un invito all’azione, come “Guarda la demo” o “Inizia la tua prova gratuita”. Ottieni idee su cosa includere e su come progettare la tua firma guardando esempi di firma e-mail .

L’email marketing è efficace per aumentare le vendite?

Sì, l’email marketing rimane un approccio di marketing molto efficace per aumentare le vendite. Quelli con le migliori campagne di email marketing utilizzano piattaforme di automazione dell’email marketing e CRM (Customer Relationship Manager) per indirizzare il pubblico e tenere traccia delle percentuali di clic per misurare il coinvolgimento. Ulteriori informazioni sui migliori sistemi di email marketing CRM .

Come posso inviare un video nel corpo di un’e-mail?

I video sono una delle forme più efficaci di marketing, ma la maggior parte degli host di posta elettronica non consente agli utenti di inviare video all’interno del corpo delle e-mail. La buona notizia è che BombBomb è una piattaforma in cui puoi facilmente creare e inviare video via e-mail ed è compatibile con tutti i fornitori di servizi di posta elettronica, offrendo alle aziende un modo economico per aumentare i tassi di risposta e il coinvolgimento.

Qual è il modo migliore per costruire un sito Web per piccole imprese?

Costruire il tuo sito web aziendale sta diventando più facile; ora è possibile per chiunque costruire il proprio sito senza alcuna esperienza di progettazione o sviluppo web. I due modi più semplici sono tramite piattaforme di creazione di siti Web con trascinamento della selezione come Wix e Squarespace e plug -in di creazione di siti Web con trascinamento della selezione per siti basati su WordPress . Ottieni istruzioni dettagliate e informazioni sull’hosting leggendo il nostro articolo sulla creazione di un sito Web per piccole imprese .

Concludendo: idee per indirizzi e-mail professionali

Un indirizzo e-mail professionale posiziona un’azienda come affidabile e consolidata, pur mantenendo la coerenza e la coesione del marchio all’interno di un’azienda. Ogni azienda dovrebbe utilizzare indirizzi e-mail professionali per presentarsi come affidabile e trasparente, per sensibilizzare il marchio e incoraggiare la fedeltà dei consumatori.

Un indirizzo e-mail professionale è solo un modo per garantire che la tua attività sia ben rappresentata; hai anche bisogno di un sito web professionale. Ricevi email e web hosting professionali a soli $ 2,95 al mese con l’host consigliato da WordPress, Bluehost . I piani sono ricchi di extra dall’e-mail aziendale gratuita a un nome di dominio e certificato SSL gratuiti. Inizia oggi .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

shares
Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close