Cerca

24 strumenti SEO gratuiti che gli esperti usano per posizionarsi meglio nella ricerca

strumenti SEO gratuiti

SOMMARIO

  • Quanti strumenti SEO gratuiti e a pagamento utilizzano i marketer?
  • 23 strumenti SEO gratuiti da provare oggi
  • Riassumendo

Gli strumenti SEO giusti possono non solo eliminare il lavoro manuale (come trovare collegamenti interrotti) dal piatto, ma anche aiutare a migliorare il tuo gioco SEO  in pochissimo tempo.

Fortunatamente, i fantastici strumenti SEO non devono essere sempre costosi. In alcuni casi, non è nemmeno necessario sborsare soldi per migliorare l’ottimizzazione dei motori di ricerca del tuo sito.

Come? Con strumenti SEO gratuiti. Si tratta di strumenti che offrono un valore elevato a costo zero, il che li rende un abbinamento perfetto.

Sei pronto a mettere le mani sui migliori strumenti SEO gratuiti disponibili? Scava.

Ma prima:

 

Quanti strumenti SEO gratuiti e a pagamento utilizzano i marketer?

Per scoprirlo, abbiamo intervistato 111 marketer. I risultati sono stati piuttosto interessanti, con il 28% di loro che ha affermato di utilizzare cinque strumenti SEO gratuiti. Un altro 21% utilizza tre strumenti SEO gratuiti, mentre il 19% utilizza quattro strumenti SEO gratuiti.

Sorprendentemente, l’11% dei marketer utilizza nove o più strumenti SEO gratuiti e solo il 2% utilizza un solo strumento di analisi SEO gratuito.

Numero di strumenti SEO gratuiti utilizzati dai marketer

Per quanto riguarda gli strumenti SEO a pagamento , il 35% dei marketer afferma di pagare per un solo strumento SEO. Un altro 25% utilizza due strumenti SEO a pagamento e il 18% utilizza tre strumenti SEO a pagamento. Solo il 3% degli intervistati paga per nove o più strumenti SEO.

Numero di strumenti SEO a pagamento utilizzati dai marketer

Ma come si confrontano gli strumenti SEO gratuiti con quelli a pagamento? Abbiamo chiesto anche questo ai professionisti del marketing, concentrandoci su quanto del loro lavoro relativo all’ottimizzazione viene completato utilizzando strumenti gratuiti.

È interessante notare che il 19% ha affermato di poter completare più della metà del proprio lavoro, tra il 61% e il 71%, con strumenti gratuiti. Un altro 16% ha affermato che gli strumenti SEO hanno aiutato con circa il 41%-50% del proprio lavoro. Solo l’1% dei marketer ha affermato che gli strumenti gratuiti hanno aiutato con il 10% o meno delle loro attività di ottimizzazione dei motori di ricerca.

Percentuale di attività di marketing SEO complete di strumenti SEO gratuiti

 

23 strumenti SEO gratuiti da provare oggi

Tra gli strumenti SEO gratuiti citati, ecco i migliori utilizzati dalla maggior parte dei marketer.

I migliori strumenti SEO gratuiti

Tieni presente che Google Search Console (GSC) è in testa, con il 29% degli esperti di marketing che lo vota come il miglior strumento SEO gratuito che utilizzano. In seguito, il 15% afferma che Google Analytics è il prossimo miglior strumento SEO gratuito.

Al terzo posto come miglior strumento SEO gratuito ci sono AnswerThePublic, Ubersuggest e Moz, con il 14% dei marketer che li considera strumenti da provare.


1. Console di ricerca di Google (GSC)

Dove trovarlo: Google Search Console

Come aiuta: ricerca per parole chiave, monitoraggio del ranking, SEO on-page, analisi, SEO tecnico

“Uno strumento gratuito di Google ovvio ma a volte trascurato”, insiste Nick McKay di Spaceguard Ltd .. “Ti consente di monitorare le prestazioni dei tuoi siti collegati da un’unica dashboard e di visualizzare facilmente le query di ricerca che generano traffico. “Una caratteristica utile è la barra di ricerca ‘ispeziona URL’, che mostra quando il tuo sito è stato scansionato e indicizzato l’ultima volta da Google.”

Dan Rawley di TwinklHive SEO Service è della stessa opinione: “Trovo che Google Search Console sia lo strumento SEO gratuito più utile per l’enorme quantità di applicazioni che offre. La sua funzione principale è tenere traccia delle prestazioni del tuo sito nei risultati di ricerca, ma fornisce anche informazioni sulla SEO tecnica, i backlink al tuo sito e i dati del crawler. Inoltre, c’è qualcosa da dire su questi dati che provengono direttamente dalla bocca del cavallo, per così dire”.

Nikola Roza condivide anche il modo in cui usano GSC: “Posso vedere le parole chiave per le quali mi classifico, le parole chiave correlate per le quali mi sono quasi classificato, le pagine che hanno fallito e le pagine che sono esplose anche se non me lo aspettavo. Riesco a vedere errori tecnici che affliggono il mio sito e posso inviare mappe del sito XML o rimuovere rapidamente URL indesiderati. C’è molto di più in GSC oltre a questo, ma tutto sommato è uno strumento senza il quale nessun SEO dovrebbe funzionare”.

Non c’è da stupirsi, James Rice di Practice Aptitude Tests continua dicendo: “Non lasciarti ingannare dal semplice aspetto di Search Console: questo è lo strumento che dovresti utilizzare di più, poiché ci sono così tanti dati ricchi e affidabili offerti all’interno esso.” In effetti, Rice scrive che GSC è “il migliore di tutti gli strumenti SEO gratuiti e l’unico che ti fornisce i dati reali di Google in termini di parole chiave, impressioni, percentuale di clic e traffico”.

Caratteristiche eccezionali:

  • “Una delle migliori funzionalità di Google Search Console è la dashboard delle prestazioni , in quanto fornisce informazioni dettagliate sulle prestazioni di metriche chiave, come clic, impressioni, percentuale di clic e posizione media in classifica. Si distingue dagli altri strumenti in quanto questo è l’unico posto in cui questi dati sono disponibili con questa precisione”. –Rahul Mohanachandran, Kasera
  • “Include anche una funzione per richiedere l’indicizzazione . Ciò è utile quando sono state apportate più modifiche a una pagina e desideri che Google le veda rapidamente”. –Nick McKay, Spaceguard Ltd.
  • “Ti permette di monitorare le prestazioni del tuo sito nei risultati di ricerca, non solo la tua posizione media per ogni parola chiave, ma anche il numero di impressioni e di clic che hai avuto. Ciò offre a Search Console un vantaggio rispetto agli strumenti di monitoraggio del posizionamento a pagamento poiché significa che puoi identificare e risolvere i problemi delle parole chiave in cui hai un numero elevato di impressioni, ma un numero basso di clic. Se il tuo sito è soggetto a sanzioni da parte di Google, come azioni manuali o rimozione di contenuti dal suo indice, Search Console è il luogo in cui puoi scoprirle. E, cosa altrettanto importante, il luogo in cui puoi comunicare a Google che hai risolto il problema che hanno segnalato”. –Dan Rawley, servizio SEO TwinklHive

2. Google Analytics

Dove trovarlo:  Google Analytics

Come aiuta : ricerca di parole chiave, costruzione di link, monitoraggio del posizionamento, monitoraggio della menzione del marchio, analisi, SEO tecnico

“Lo strumento SEO più importante oggi è Google Analytics, dove le aziende possono monitorare le proprie prestazioni attraverso i canali e capire quali fonti portano più traffico al sito web”, sottolinea Paige Arnof-Fenn di Mavens & Moguls . Infatti, “Google Analytics fornisce una vasta gamma di informazioni che possono aiutare la tua campagna SEO in innumerevoli modi”, osserva Oliver Andrews di OA Design Services . “Può aiutarti a determinare se la tua campagna attuale sta funzionando consentendoti di confrontare le metriche in diversi intervalli di tempo, oltre ad aiutarti a visualizzare aumenti o diminuzioni di metriche specifiche”.

Riassumendo, Abhishek Shukla di Product Guru  afferma, “puoi controllare i seguenti dati e molto altro:

  • Traffico organico
  • Frequenza di rimbalzo
  • Sorgenti di traffico
  • Tempo in loco
  • Velocità della pagina”

Caratteristiche eccezionali:

  • ” Essere in grado di vedere il CTR mi aiuta immensamente a scrivere grandi intestazioni”. – Phil Ash, propaintcorner.com
  • “La funzione obiettivi di Google Analytics tiene traccia della metrica più critica: le conversioni. In realtà, qualsiasi attività o comportamento che desideri che i visitatori del tuo sito web facciano: potrebbe essere la compilazione di un modulo, la richiesta di una demo del prodotto, l’iscrizione a una lista di e-mail, il download di un ebook o il completamento di un acquisto”. –Oliver Andrews, Servizi di progettazione dell’OA

3. Answer The Public

Dove trovarlo: Answer The Public

Come aiuta : ricerca di parole chiave, SEO on-page

Georges Petrequin di Content Labs Ltd. spiega, “puoi usarlo per trovare le domande più frequenti relative alla tua parola chiave target. Puoi usare queste idee come base per un intero articolo o usarle per guidare le tue sottosezioni all’interno degli articoli. È un modo semplice per garantire che i post e i contenuti del tuo blog rispondano alle domande che le persone reali pongono nei motori di ricerca”.

In breve, AnswerThePublic è un “ottimo strumento di mappatura di parole/query per la pianificazione dei contenuti e la creazione di cluster”, spiega Michael Farr di ZoomInfo . Un altro vantaggio condiviso da Farr è la “homepage esilarante dello strumento che non puoi fare a meno di fissare”.

Caratteristiche eccezionali:

  • “Homepage davvero accattivante; ottima visualizzazione dei dati.” –Michael Farr, ZoomInf
  • “Il completamento automatico della ricerca di Google è una funzione fantastica per le ricerche di parole chiave e AnswerThePublic funziona in modo simile, ma è molte volte più completo. Utilizza i dati della ricerca di Google, quindi è fondamentalmente il completamento automatico degli steroidi. ” –Melanie Musson, AutoInsuranceEZ.com

4. Ubersuggest

Strumento : Ubersuggest

Come aiuta : ricerca di parole chiave, monitoraggio del ranking, SEO on-page, SEO tecnico

“Questo strumento SEO di Neil Patel offre lo stesso valore che il guru SEO offre da anni”, spiega Nathan Sebastian di GoodFirms . “Utilizzo essenzialmente questo strumento per due scopi: controllo istantaneo del sito e parole chiave ovunque. Lo strumento viene fornito con un’estensione di Chrome che fa il trucco, fornendo un controllo dei backlink in movimento di qualsiasi sito Web in un formato di facile comprensione, con un solo clic. Inoltre, l’estensione fornisce una ricerca e un’analisi dettagliate delle parole chiave sulla stessa pagina di ricerca di Google”.

Andrew Cunliffe di Second Fiddle aggiunge: “Ubersuggest è uno dei nostri strumenti SEO gratuiti preferiti. L’estensione Chrome facile da usare ti offre informazioni dettagliate sulle parole chiave che funzionano nel tuo mercato specifico, così puoi adattarle e migliorarle ottenendo un vantaggio sulla concorrenza. Questo alla fine ci aiuta ad aumentare la visibilità dei nostri clienti e ad indirizzare il traffico verso i loro siti web. Quando si esegue il reverse engineering della strategia SEO e di marketing dei contenuti del nostro concorrente, dedichiamo molto meno tempo ai contenuti a cui le persone non accedono o addirittura non leggono. Ubersuggest è semplicissimo da usare, devi semplicemente digitare un dominio o una parola chiave per iniziare e ti fornisce tutto ciò che devi sapere per vincere il gioco della SEO!

Caratteristiche eccezionali:

  • La funzione Idee per le parole chiave. “È utile darmi nuove idee per gli articoli e avere un’idea di se penso di potermi classificare per un suggerimento particolare.” –Cheryl McColgan, Heal Nourish Grow LLC
  • “È facile da usare e ci offre una visione approfondita delle parole chiave che potremmo utilizzare per promuovere la nostra attività, così come le attività dei nostri clienti!” –Andrew Cunliffe, secondo violino
  • E “la capacità di determinare il traffico di un sito Web  e la ricerca di backlink dei concorrenti”. –Nikola Webster, inglese in movimento

5. Ahrefs SEO Toolbar

Dove trovarlo: Ahrefs SEO Toolbar

Come  aiuta : Analizzatore SEO on-page, ricerca di parole chiave

Lukasz Zelezny commenta: “Uso sempre questo strumento poiché misura il traffico ricevuto dal mio sito e quante parole chiave il sito è attualmente in classifica, oltre a mostrare il volume di ricerca e la difficoltà di tutte le mie parole chiave. Questo è inestimabile, in quanto mi aiuta ad assicurarmi che il mio sito sia completamente ottimizzato in ogni momento e mi consente di modificare le mie parole chiave di conseguenza”.

Caratteristica eccezionale:

  • “La caratteristica che mi colpisce di più è il Content Explorer che mi permette di trovare e analizzare i migliori contenuti nella mia nicchia. I contenuti sono una parte enorme della mia strategia di marketing, quindi non potrei fare a meno di questo strumento”. –Lukasz Zelezny

6. MozBar

Dove trovarlo: MozBar

Come aiuta : creazione di link, monitoraggio delle menzioni del marchio

“MozBar è il più utile”, osserva Karolina Cala di Calla Shoes . “Trovo che faccia risparmiare un sacco di tempo e mi aiuti a semplificare il mio lavoro sulla creazione di link. Mostra l’autorità della pagina, l’autorità del dominio e le metriche del punteggio di spam direttamente nel tuo browser, permettendomi spesso di prendere una decisione sì/no proprio in quel momento.

Allo stesso modo, scrive Michael O’Grady di Verdict Digital Marketing  , “a seconda del tipo di lavoro SEO che stai facendo, questo strumento ti consente di ottenere informazioni rapide su un dominio, come pagina e autorità di dominio, oltre a link che puntano a un dominio. Ottimo da usare durante la creazione di link o per vedere quanto sia autorevole un dominio o una pagina.”

Caratteristiche eccezionali:

  • ” Risparmia tempo speso per controllare il dominio e l’autorità della pagina, è proprio lì nel tuo browser ed è completamente semplice da usare.” –Karolina Cala, Calla Shoes
  • “Un rapido sguardo all’autorità del dominio, al numero di backlink, ai domini di riferimento e se un collegamento è un follow o no”. –Michael O’Grady, verdetto sul marketing digitale

7. Keyword Surfer

Dove trovarlo: Keyword Surfer

Come aiuta : ricerca di parole chiave

“La ricerca di un argomento include sempre il controllo delle ricerche correlate sotto la barra di ricerca”, sottolinea Tihana Drumev di Best Response Media . “Con l’estensione di Chrome per la navigazione delle parole chiave, puoi vedere immediatamente quante ricerche mensili ha una parola chiave, il che è abbastanza utile”

Alex Williams di Podcast How To  condivide la sua esperienza con questo strumento SEO gratuito: “Uso Keyword Surfer quasi ogni giorno. Mi piace perché rende la ricerca di parole chiave un gioco da ragazzi mostrando i volumi di ricerca direttamente nei risultati di ricerca di Google. Questo mi fa risparmiare tempo perché non devo saltare avanti e indietro tra i tradizionali strumenti di ricerca per parole chiave e le SERP”.

Caratteristiche eccezionali:

  • “I dati sulle ricerche correlate sono davvero preziosi perché mi permettono di vedere a colpo d’occhio che tipo di parole chiave posso utilizzare per compilare un contenuto, oltre alla parola chiave principale.” –Alex Williams, Podcast Come fare per
  • “È davvero semplice. Mostra il numero di ricerche mensili direttamente nella barra di ricerca e anche il numero di ricerche nelle domande correlate”. –Tihana Drumev, miglior media di risposta

8. Bright Local Search Results Checker

Dove trovarlo: Bright Local Search Results Checker

Come aiuta : SEO locale

Dan Foland di Postali  elogia questo strumento SEO gratuito. “Il mio strumento SEO gratuito preferito e più utile è Local Search Results Checker di BrightLocal. Questo strumento consente agli utenti di vedere quali risultati di ricerca vengono visualizzati per una query in qualsiasi posizione. È particolarmente utile quando si fa SEO locale e non ci si trova fisicamente nell’area.

Caratteristica eccezionale:

  • “La possibilità di vedere i risultati locali da qualsiasi luogo  è ciò che mi colpisce di più!” – Dan Foland, Postali
Nota: se hai intenzione di lavorare sul tuo SEO locale, troverai utili queste semplici strategie SEO locali .

9. Yoast SEO

Dove trovarlo: Yoast SEO

Come aiuta : SEO on-page

Johan Hajji di UpperKey aggiunge Yoast SEO a questo elenco di strumenti SEO gratuiti. “Il mio preferito è Yoast SEO, poiché questo piccolo strumento intelligente mi aiuta a ottimizzare i post del mio blog dandomi suggerimenti su modifiche per i miei contenuti e le mie parole chiave”.

Caratteristica eccezionale:

  • “Senza dubbio, la migliore caratteristica di Yoast SEO sono i suggerimenti sui contenuti , che sono ottimi per assicurarsi che i miei contenuti siano il più unici e coinvolgenti possibile. Mi piacciono anche i suggerimenti SEO settimanali che arrivano nella mia casella di posta. –Johan Hajji, UpperKey

10. Keywords Everywhere

Dove trovarlo: Keywords Everywhere

Come aiuta : ricerca di parole chiave, SEO on-page, analisi

“Keywords Everywhere fornisce altre parole chiave suggerite per aumentare i tuoi contenuti e mostra anche la relativa popolarità della parola chiave nel tempo”, commenta Islin Munisteri di Theia Marketing . Trovo che le parole chiave ovunque siano più utili quando si effettua una ricerca di parole chiave per vedere quali altre parole includere nel post del blog”.

Caratteristica eccezionale:

  • “Mi piacciono di più le altre parole chiave suggerite in Parole chiave ovunque”. –Islin Munisteri, Theia Marketing

11. SEOquake

Dove trovarlo: SEOquake

Come aiuta : monitoraggio del ranking, SEO on-page, analisi

“SEOquake è un’estensione del browser molto completa che fornisce dati per un controllo completo del sito in pochi secondi”, afferma Claire Adams di FitSW Fitness Software . “Consiglio vivamente questo strumento gratuito per raccogliere informazioni su dati di backlink, dati sul traffico, dati pubblicitari, autorità di dominio e altro ancora.

“Puoi anche scegliere quali informazioni desideri confrontare. Estrae i dati da Alexa, Google, SEMRush , Yahoo, Bing, Baidu e Webarchive. Puoi anche confrontare questi dati in una ricerca del browser, mentre scorri i siti e gli articoli. Ora lo uso al posto di MozBar perché MozBar rallenta molto il mio computer. Ottieni anche molti più dati da questo strumento gratuito rispetto a MozBar gratuito. ”

Anche Syed Hamza di Social Champ  utilizza SEOquake. “L’estensione SEOquake è eccezionale: mi aiuta davvero a tenere traccia delle posizioni delle mie parole chiave”.

Caratteristiche eccezionali:

  • “Questo strumento esegue un audit completo del sito e ti fornisce informazioni più che sufficienti in pochi secondi. Anche il confronto dei dati tra diversi browser è estremamente utile. Come tutti sappiamo, i comportamenti tra browser diversi non sono sinonimi”. –Claire Adams, software di fitness FitSW
  • “Autorità di dominio e punteggio di spam, audit SEO, statistiche e posizione SERP.” –Syed Hamza, campione sociale

12. Google PageSpeed ​​Insights

Dove trovarlo: Google PageSpeed ​​Insights

Come aiuta : SEO tecnico, SEO on-page

“Google PageSpeed ​​Insights è uno strumento per sviluppatori Google che tutti possono utilizzare che è direttamente correlato al tuo posizionamento”, sottolinea David Toby di Pathfinder . “Google è un’azienda come tutte le altre e ha a cuore il suo prodotto. Se il tuo sito non è pertinente e offre una buona esperienza utente, l’algoritmo di Google non classificherà e non pubblicherà il tuo sito, poiché ciò sminuirebbe il prodotto di Google. Google PageSpeed ​​Insights è uno strumento essenziale e ti permette di vedere come Google vede la velocità del tuo sito. Con l’uscita di Web Core Vitals all’inizio del prossimo anno, questo diventerà ancora più importante”.

Paul Franklin di SideGains fa un altro punto positivo: “Sappiamo che Google presenterà la velocità di caricamento della pagina come uno dei segnali che utilizza per la classifica nel 2021. Un sito a caricamento rapido sarà quindi fondamentale per darti una possibilità migliore per apparire più in alto in risultati di ricerca. Lo strumento PageSpeed ​​Insights esamina le tue pagine, assegna loro un punteggio e ti dice su quali elementi puoi lavorare per migliorare la velocità della pagina”.

Caratteristiche eccezionali:

  • “Velocità mobile e desktop , quindi puoi ottimizzare entrambe, poiché ciascuna si comporta e si comporta in modo diverso.” –David Toby, esploratore
  • “I rapporti Opportunità e Diagnostica spiccano di più. Questi ti dicono esplicitamente le aree tecniche delle tue pagine che causano il ritardo della velocità della pagina. Risolverli migliorerà la velocità complessiva del tuo sito e offrirà una migliore esperienza per i visitatori, in particolare per gli utenti mobili che rappresentano circa il 65% di tutte le ricerche su Google nel 2020″. –Paul Franklin, SideGains

13. SEMrush (versione gratuita)

Dove trovarlo: SEMrush

Come aiuta : suggerimenti e ricerche di parole chiave, monitoraggio del ranking, monitoraggio delle menzioni del marchio, analisi, SEO on-page, SEO tecnico, audit del sito

“L’account gratuito dSEMrush ha uno strumento di auditing completo per un massimo di 100 pagine che raccoglie problemi sia tecnici che SEO dei contenuti, nonché monitoraggio delle parole chiave, concorrenti organici, un monitor del tuo profilo di backlink e molto altro”, scrive Shonavee Simpson -Anderson di Firewire Digital . Anche a livello gratuito, puoi ottenere molto da questo strumento, inclusa l’istruzione attraverso la loro accademia. Alcuni corsi ti danno anche un certificato di completamento che puoi condividere su LinkedIn.

Caratteristica eccezionale:

  • “La funzione Site Audit e il monitoraggio del ranking delle parole chiave.” –Shonavee Simpson-Anderson, Firewire Digital

14. Google Data Studio

Dove trovarlo: Google Data Studio

Come aiuta : analisi, monitoraggio delle menzioni del marchio, SEO on-page

Joel Whipple di All Points Digital aggiunge Google Data Studio come un altro strumento SEO gratuito credibile. “I dati sono al centro di tutti gli sforzi di marketing digitale. Con Google Data Studio, ora c’è una dashboard gratuita e facile da usare che può integrare tutte le tue principali origini dati in un rapporto personalizzabile”.

Whipple spiega la loro scelta di utilizzare questo strumento: “Sfruttiamo Data Studio per i rapporti dei nostri clienti perché include funzionalità solide e possiamo facilmente fornire un’istantanea delle prestazioni SEO o SEM di alto livello nella prima pagina. Inoltre, possiamo fornire il nocciolo della questione di quelle campagne nelle pagine successive grazie alle caratteristiche e alle funzionalità”.

Caratteristica eccezionale:

  • “La personalizzazione si distingue maggiormente perché aggrega le informazioni da tutti gli altri tuoi strumenti. È una dashboard di reporting semplice e facile da usare che estrae automaticamente i dati (dettagliati come desideri) dai tuoi principali programmi di marketing, come GA o Google Ads”. –Joel Whipple, Tutti i punti digitali

15. Screaming Frog

Dove trovarlo: Screaming Frog

Come aiuta : SEO on-page, SEO tecnico

“Screaming Frog è uno strumento di analisi che imita il modo in cui Google esegue la scansione di un sito Web”, spiega Jeff Romero di Octiv Digital . “Lo strumento può essere scaricato gratuitamente ed esegue la scansione di un massimo di 500 URL. Ciò fornisce molti dati sulle varie pagine di un sito Web e su come ottimizzarle al meglio per Google. In un tipo di marketing che richiede competenze tecniche, Screaming Frog fornisce agli utenti gli strumenti giusti per avere successo”, aggiunge Romero.

Joe Flanagan di VelvetJobs è sulla stessa pagina. “Screaming Frog SEO Spider Tool è lo strumento gratuito più utile che uso. È eccezionale per eseguire la scansione di siti Web e trovare tutti i problemi tecnici e sulla pagina. Può trovare problemi come collegamenti interrotti, tag canonici errati, meta descrizioni mancanti e molto altro ancora. Mi fa risparmiare ore e ore di indagine manuale su un sito Web. ”

Caratteristiche eccezionali:

  • “Screaming Frog entra nei dettagli tecnici della SEO , inclusi metadati, dati immagine, schema strutturato e risposte HTTP. Altri strumenti SEO gratuiti non forniscono questo stesso livello di dati tecnici. –Jeff Romero, Octiv Digital
  • “La possibilità di trovare rapidamente un problema specifico  navigando nella loro interfaccia facile da usare . Tutti i problemi sono ordinati in schede che possono essere aperte rapidamente per ulteriori indagini. Può anche essere ottimo per confrontare le metainformazioni delle pagine per trovare contenuti duplicati e tag che potrebbero essere ottimizzati”. –Joe Flanagan, VelvetJobs

16. Ahrefs Website Checker

Dove trovarlo: Ahrefs Website Checker

Come aiuta : SEO on-page, SEO tecnico

Jeremy Mauboussin di PlagiaShield  scrive a favore di questo strumento SEO gratuito, delineando cosa offre:

  • “Fino a 5000 pagine/sito al mese
  • Controllo settimanale del sito web
  • Punteggio di salute
  • Problemi di prestazione
  • Errori SEO

“Ottieni linee guida chiare su come risolvere ogni problema riscontrato. Esempi di errori che lo strumento ti aiuta a correggere:

  • Punti canonici da reindirizzare
  • 404 pagina
  • Testo alternativo mancante”

Con tutte queste funzionalità, Mauboussin si affretta a dire “è un ottimo strumento per ottenere correttamente la SEO in loco”.

Caratteristica eccezionale:

  • “La funzione ‘Problemi principali’ è molto preziosa. Hai una chiara comprensione di ciò che devi correggere per migliorare le prestazioni tecniche del tuo sito”. –Jeremy Mauboussin, PlagiaShield

17. Strumento di confronto SEO side-by-side di Internet Marketing Ninjas

Dove trovarlo: strumento di confronto SEO side-by-side di Internet Marketing Ninjas

Come aiuta : SEO on-page, analisi competitiva

Shawna Newman di Skipblast afferma: “Penso che lo strumento di confronto SEO Side-by-Side di Internet Marketing Ninjas sia lo strumento SEO gratuito più utile, punto. Se la tua pagina web ha difficoltà a classificarsi o non è così in alto come vorresti, puoi utilizzare questo strumento per un controllo sulla pagina confrontando il tuo sito con quattro dei tuoi concorrenti. Ottieni tutto ciò che devi sapere in un’istantanea di una sola pagina, perfetta per un’analisi rapida”.

Caratteristica eccezionale:

  • “I dati sono presentati in un modo facile da digerire in modo da poter identificare facilmente dove manca la tua pagina rispetto alla concorrenza. Molti strumenti a pagamento offrono gli stessi dati, come Surfer SEO, ma hai tutto ciò di cui hai bisogno per identificare le aree di miglioramento proprio qui gratuitamente”. – Shawna Newman, Skipblast

18. WebSite Auditor di Link-assistant.com

Dove trovarlo: WebSite Auditor di Link-assistant.com

Come aiuta : SEO on-page, SEO tecnico, correzione dei fattori di ranking del sito

“Nella nostra agenzia SEO, sfruttiamo frequentemente lo strumento WebSite Auditor”, spiega Niles Koenigsberg di FiG Advertising and Marketing . Questo strumento si comporta in modo simile ai bot dei motori di ricerca, poiché esplora a fondo l’intero sito per valutare ogni singola pagina e risorsa pubblicata sul tuo sito. Apprezziamo molto questo strumento perché individuerà errori, problemi e punti di preoccupazione in una varietà di fattori chiave di posizionamento sul tuo sito.

“Questi possono includere cose come risorse con codici 4xx, reindirizzamenti a catena lunga, tag alt vuoti, problemi HTTPS e molti altri fattori di ranking. Questo software può essere scaricato gratuitamente sul tuo computer e sono disponibili anche opzioni a pagamento.

Caratteristiche eccezionali:

  • “WebSite Auditor scomporrà le informazioni raccolte in diversi modi. La sezione Site Audit  elenca ogni problema riscontrato, riga per riga, mentre lo strumento di mappatura visiva illustra la struttura generale del sito, in modo da poter vedere quali pagine sono reindirizzamenti a catena lunga, quali sono interrotte e così via.
  • “Lo strumento consente anche di controllare il sito attraverso più obiettivi (come il bot SEOPowersuite, il Googlebot e altri bot dei motori di ricerca), oltre a verificare determinate qualità sul sito (ad es. pagine con problemi W3C, traffico di ricerca organico e classifica le parole chiave).” –Niles Koenigsberg, FiG Pubblicità + Marketing

19. RankMath

Dove trovarlo: RankMat

Come aiuta : SEO on-page, analisi, SEO tecnico, SEO locale

“In termini di ottimizzazione on-page, sono un grande fan del plugin gratuito SEO per WordPress, Rank Math”, afferma Paul Strobel di ERideHero . “Non solo è pulito e leggero, è anche molto intuitivo e molto efficace. Ti aiuterà a padroneggiare il titolo e i meta tag e a ottimizzare il tuo sito per la condivisione sui social media. Inoltre, utilizza il markup dello schema, che è fondamentale nella SEO di oggi se stai cercando frammenti in primo piano.

Strobel fa anche un confronto tra gli strumenti SEO correlati: “Avendo utilizzato in passato sia Yoast che All-in-One SEO Pack (con abbonamenti premium), ora sono passato all’utilizzo di Rank Math su tutte le mie installazioni live di WordPress. È affidabile e facile da configurare e si prende cura di tutto ciò di cui ho bisogno”.

Caratteristica eccezionale:

  • “È una suite all-in-one gratuita che rende la SEO di WordPress incredibilmente facile. Hanno un vantaggio sui principali strumenti, come Yoast e SEOPress, essendo leggeri e offrendo più funzionalità . Mi piace particolarmente il generatore di schemi avanzato  e la funzionalità di reindirizzamento all’interno del plugin. Un’altra caratteristica interessante è l’ editor di blocchi  HowTo  e FAQ che ti consente di acquisire frammenti in primo piano e migliorare il CTR con facilità. –Paul Strobel, ERideHero

20. Link Reindirizzamento Traccia da Link Research Tools

Dove trovarlo: Link Reindirizzamento Traccia di Link Research Tools

Come aiuta : Analytics

Michael Lowe di Car Passionate insiste: “Link Redirect Trace è uno strumento davvero facile da usare e ti permette di avere una soluzione all-in-one per l’analisi del tuo percorso di reindirizzamento. Rivela informazioni su lettori HTTP, rel-canonical, file robots.txt e molto altro ancora”.

Caratteristica eccezionale:

  • “La funzione di salvataggio dello screenshot ti aiuta a scattare una rapida foto di tutto ciò che è sullo schermo da guardare in seguito. Perfetto se hai bisogno di tornarci o confrontarlo con altre analisi. –Michael Lowe, appassionato di auto

21. HARO (Aiuta un giornalista)

Dove trovarlo: HARO

Come aiuta : Creazione di link

“Help A Reporter Out, o HARO in breve, è uno dei migliori strumenti per trovare opportunità di backlink al tuo sito”, suggerisce Ben McLaughlan di Easy Mode Media . Giornalisti, blogger e proprietari di siti web hanno spesso bisogno di una citazione o di un commento da un esperto nel tuo campo. Utilizzando HARO, puoi essere considerato un prezioso backlink da alcuni siti Web piuttosto grandi. Entrare nel radar di pubblicazioni di grandi dimensioni può essere quasi impossibile, ma utilizzando questo utile strumento sei in corsa per un enorme ROI del tuo tempo speso a rispondere alle domande”.

Caratteristica eccezionale:

  • “Anche se puoi pagare un abbonamento mensile per ottenere l’accesso anticipato alle query, creare un profilo e supporto, l’opzione gratuita è più che sufficiente per la maggior parte delle persone che cercano backlink al proprio sito Web “. –Ben McLaughlan, Media in modalità facile

22. App Hemingway

Dove trovarlo: app Hemingway

Come aiuta : SEO on-page, come scrivere contenuti di facile lettura

“Questo strumento aiuta a scrivere contenuti di facile lettura”, osserva Josien Galama di Salted.pro . Ai fini della SEO, è essenziale che i tuoi articoli siano facili da leggere e che i tuoi visitatori rimangano sulla tua pagina o sito web. A Google non piace una frequenza di rimbalzo elevata, e nemmeno tu dovresti”.

Caratteristica eccezionale:

  • “Supera il plugin Yoast SEO per WordPress quando si tratta di capacità di scrittura e di come un articolo viene letto per i tuoi visitatori. Scrivi semplicemente il tuo articolo in questo strumento e mette in evidenza avverbi, voce passiva, alternative più semplici per parole difficili per te. Ti dice anche se il tuo articolo è (molto) difficile da leggere! È uno strumento potente per ogni scrittore e specialista SEO”. –Josien Galama, Salted.pro

23. Plagiarism Checker di PrePost SEO

Dove trovarlo: Plagiarism Checker di PrePost SEO

Come aiuta : SEO on-page, verifica dell’unicità dei contenuti

“Controlla i contenuti in modo più approfondito rispetto ad altri strumenti gratuiti creati per questo scopo. Ed è gratis. Finora, è lo strumento migliore che conosciamo che ci consente di evitare di pagare per Copyscape”, spiega Oleg Donets di Real Estate Bees . Ma, avverte Donets, “manca ancora molte frasi. Quindi un controllo manuale (copiare e cercare manualmente su Google alcune frasi casuali) è una buona misura complementare per un controllo dell’unicità davvero approfondito. ” Nonostante ciò, “il nostro content strategist lo usa continuamente per verificare l’unicità dei contenuti inviati dagli autori”.

Caratteristica eccezionale:

  • “È più completo delle sue controparti gratuite . Evidenzia le frasi che ritiene siano parzialmente o completamente plagiate, con collegamenti ai siti su cui ha trovato le frasi plagiate. Le frasi parzialmente plagiate sono evidenziate in giallo, quelle completamente plagiate sono in rosso. Consente 1000 parole per assegno . Se l’articolo che stai controllando è più lungo, puoi dividerlo in alcune parti e controllarle separatamente”. –Oleg Donets, api immobiliari

 


24. Sitechecker

Dove trovarlo: Sitechecker

Come aiuta: controllo del traffico, audit SEO, tracker del ranking, tracker dei backlink, monitoraggio del sito.

Ihor Volkov di Sitechecker spiega “È uno strumento SEO online all-in-one facile da usare. Sitechecker ha molti strumenti SEO che ti consentono di eseguire quasi tutte le attività SEO senza mai lasciare il sito web. Puoi sia condurre un audit del sito, tenere traccia della dinamica delle query chiave, tenere traccia dei tuoi backlink e, in generale, monitorare il tuo sito”.

Volkov menziona anche: “Un’altra caratteristica interessante è lo strumento gratuito: Traffic Checker. Puoi controllare le statistiche sul traffico del sito Web di qualsiasi sito Web nel mondo. Supponendo che il sito web del tuo concorrente riceva molto traffico, lo strumento di controllo del traffico restituirà molti dati sul traffico per quel sito web. Rivela anche le statistiche sul traffico del sito Web per paese, coinvolgimento, parole chiave organiche migliori, parole chiave più pagate, traffico da referral, traffico sociale e concorrenti principali”.

Caratteristiche eccezionali:

  • “Ha l’integrazione con Google Analytics e Google Sear Console, che ti consente di ottenere dati sul tuo sito in pochi minuti e tutto in un unico posto”.
  • “È un’estensione Chrome SEO gratuita all-in-one: controllo istantaneo delle posizioni chiave del sito in un comodo strumento browser” – Ihor Volkov, Sitechecker.

Infografica dei migliori strumenti SEO

 

Riassumendo

Da Google Analytics a HARO a MozBar, ci sono diversi strumenti SEO gratuiti da provare. Scegli quelli che ti aiutano a raggiungere i tuoi obiettivi e inizia a classificarti meglio senza dover spendere una fortuna.