Cerca

11 modi per migliorare il tuo Facebook Ads Relevance Score

Ti piace bruciare il tuo budget pubblicitario sarà poco per mostrarlo? Ovviamente no.

Ma è esattamente quello che stai facendo se stai pubblicando annunci di Facebook con un basso punteggio di pertinenza degli annunci. Man mano che la piattaforma pubblicitaria di Facebook è maturata, hanno cercato modi per migliorare la qualità degli annunci pubblicitari che mostrano ai loro clienti.

Hanno vietato prodotti e servizi potenzialmente fuorvianti o predatori come supplementi di perdita di peso e prestiti di giorno di paga. Hanno continuamente perfezionato i loro formati di annunci per trovare quelli che continuano a funzionare pur essendo meno invadenti. E forse, cosa più importante, hanno istituito un programma di “punteggio di pertinenza” che cerca di misurare la qualità complessiva di ogni annuncio che offrono ai loro utenti.

Se hai familiarità con Google Ads, probabilmente sai tutto sul loro punteggio di qualità di Google Ads:

Definizione del punteggio di qualità di Google Ads

Come il punteggio di pertinenza di Facebook, il sistema di Google è progettato per misurare la pertinenza e la qualità degli annunci che mostrano ai loro utenti, offrendo una migliore esperienza in cambio. Facebook ha introdotto per la prima volta il proprio punteggio di pertinenza nel 2015 e da allora ha continuato a perfezionarlo.

Ora, analizziamo esattamente qual è il punteggio di pertinenza, quali sono i vantaggi di aumentare il punteggio di pertinenza del tuo annuncio e trattiamo alcuni semplici suggerimenti che puoi utilizzare per aumentarlo.

Clicca qui per scaricarlo gratuitamente adesso!

Qual è il punteggio di pertinenza degli annunci di Facebook?

Facebook sa che pubblicare annunci che i loro utenti trovano fastidiosi o non pertinenti per loro li danneggerà nel tempo. A nessuno piace ricevere continuamente annunci per prodotti e servizi ai quali non hanno interesse.

punteggio di pertinenza fb

Il punteggio di pertinenza per ciascuno dei tuoi annunci viene visualizzato nella  schermata Gestione annunci> Rendimento e clic . E ‘ simile a questa :

Esempio di bassa rilevanza dell'annuncio di Facebook

Ogni annuncio ha un punteggio compreso tra 1 e 10 e gli annunci che ricevono un punteggio di tre o meno vengono classificati come meno pertinenti. Affinché gli annunci con tali punteggi vengano visualizzati, la società dovrà offrire un importo superiore. Tuttavia, gli annunci con punteggi di bassa pertinenza non verranno mai mostrati al numero di utenti come farebbe un annuncio con un alto punteggio di pertinenza, quindi semplicemente aumentare l’offerta non è una buona strategia a lungo termine per aumentare le impressioni.

Ecco una ripartizione del sistema di punteggio:

  • Punteggio di pertinenza 1-3: Non rilevante. Impressioni basse. Richieste più elevate richieste.
  • Punteggio pertinenza 4-7:  rilevante. Impressioni solide. Offerte medie.
  • Punteggio di pertinenza 8-10: estremamente rilevante. Impressioni elevate. Offerte inferiori.

Il punteggio di pertinenza è uno strumento utile per Facebook per setacciare i propri inserzionisti e visualizzare annunci che si collegano con i loro utenti. Gli annunci che vengono mostrati sono quelli che hanno una combinazione dell’offerta più alta e dell’annuncio più pertinente.

Questo è vantaggioso sia per Facebook che per il loro pubblico: riescono a visualizzare gli annunci che li rendono più redditizi (hanno l’offerta più alta) e agli utenti vengono mostrati annunci che ritengono utili e pertinenti ai loro interessi.

Facebook definisce il punteggio di pertinenza come:

“Il tuo punteggio di pertinenza stima la capacità del tuo annuncio di risuonare con le persone che desideri raggiungere. Maggiore è il punteggio di pertinenza del tuo annuncio, migliore è il rendimento considerato. “

Dive Deeper:

In che modo Facebook determina il punteggio di pertinenza degli annunci?

Per migliorare il punteggio di pertinenza dei tuoi annunci di Facebook, devi sapere quali fattori utilizza Facebook per produrre il punteggio.

Non c’è alcun tirocinante di Facebook seduto nella loro sede che riveda ogni annuncio e dia loro un punteggio. Il punteggio di pertinenza viene generato automaticamente. Facebook non pubblica l’algoritmo esatto che usano per determinare questo numero, ma pubblica alcuni dei fattori che usano al suo interno.

Come il punteggio di qualità di Google, il punteggio di pertinenza di Facebook utilizza una serie di fattori diversi per determinare la qualità di un annuncio e la pertinenza per il pubblico previsto:

  • Rendimento dell’annuncio. Le persone fanno clic sull’annuncio? Stanno guardando il video? Stanno installando l’app? Scorrono oltre l’annuncio senza visualizzarlo? Facebook si basa fortemente su metriche rigide nella valutazione della pertinenza degli annunci. Gli annunci con cui le persone interagiscono saranno generalmente annunci più pertinenti ai loro interessi.
  • Contenuto dell’annuncio. Che tipo di parole chiave sono contenute nell’annuncio? In che modo tali parole chiave si allineano alle tue scelte di targeting? Ad esempio, mostrare un annuncio per i guanti da baseball alle persone a cui piaceva una pagina sulla cucina probabilmente non sarebbe molto rilevante per i loro interessi.
  • Feedback dell’utente. Facebook invita inoltre gli utenti a lasciare un feedback sugli annunci con cui hanno interagito e possono lasciare feedback sia positivi che negativi. Esistono diversi modi per lasciare feedback sugli annunci. Nell’immagine seguente, è possibile visualizzare il menu a discesa ” Lascia feedback “. Facebook include anche un’opzione “Non voglio vederlo” accanto agli annunci nella tua sequenza temporale. Se ricevi troppe recensioni negative, il punteggio di pertinenza dell’annuncio diminuirà.

Facebook lascia feedback1 1 600x278

Suggerimenti per migliorare il punteggio di pertinenza degli annunci di Facebook

Un punteggio di pertinenza dell’annuncio Facebook più elevato offre numerosi vantaggi:

  • Ricevi più impressioni e raggiungi un pubblico più ampio
  • Offerte inferiori per lo stesso numero di impressioni
  • Esegui test A / B con un pubblico più ampio
  • Migliora le campagne utilizzando il punteggio di pertinenza per trovare il pubblico di destinazione

Ora che abbiamo definito qual è il punteggio di pertinenza degli annunci di Facebook e come lo calcola Facebook, immergiamoci in alcuni consigli del mondo reale che puoi utilizzare per migliorare il tuo punteggio di pertinenza e assicurarci che i tuoi annunci vengano mostrati al tuo pubblico di destinazione.

Clicca qui per scaricarlo gratuitamente adesso!

1) Conosci il tuo pubblico

Il passo più importante nella creazione di annunci altamente pertinenti per qualsiasi pubblico è conoscerli bene.

Facebook consente un targeting approfondito utilizzando dati demografici, dati di utilizzo, segmenti di pubblico salvati, segmenti di pubblico personalizzati, ecc. – Non mancano le opzioni di targeting per garantire che si stiano prendendo di mira le persone giuste.

Utilizza le persone acquirente per creare annunci accattivanti che esprimano le maggiori preoccupazioni, i requisiti e i punti deboli del pubblico. Puoi utilizzare la tua copia dell’annuncio per superare le obiezioni, affrontare i problemi, porre domande, toccare le preferenze e chiamarle all’azione in un modo che sarà convincente per il tuo pubblico.

Quando riesci a comunicare in modo efficace in modo che risuoni con il tuo pubblico, i tuoi annunci saranno naturalmente più pertinenti per loro.

Dive Deeper:

2) Target Deeper

Sii più specifico su chi sono i tuoi annunci target. Garantire che ogni annuncio sia mirato al laser verso un piccolo sottogruppo di persone è il modo più semplice per aumentare la pertinenza dei tuoi annunci :

targeting per località per età di Facebook e1467062473336

Le opzioni di targeting degli annunci di Facebook sono sostanziali. Puoi ridurre il pubblico di ciascun annuncio limitando le posizioni, indirizzando specifici interessi, indirizzando gli utenti a cui piacciono pagine specifiche o utilizzando le opzioni di retargeting per parlare con coloro che sono già a conoscenza della tua attività.

Diventa più piccolo e più di nicchia con ogni singolo annuncio. In tal modo, definirai in modo restrittivo il tuo pubblico e potrai creare più facilmente annunci accattivanti che parlano al loro pubblico.

Inoltre, puoi utilizzare un pubblico simile al valore per indirizzare al laser le tue pubblicità e aumentare la pertinenza:

pubblico a vita valore personalizzato facebook 4

Fonte: ClientBoost

Il pubblico di sosia basato sul valore contiene utenti simili ai tuoi attuali clienti. In teoria, questi utenti dovrebbero convertirsi a un tasso superiore rispetto al targeting del pubblico attraverso le opzioni tradizionali.

3) Usa la segmentazione a tuo vantaggio

La segmentazione è un modo efficace per aumentare il punteggio di pertinenza. Il targeting avanzato del pubblico di Facebook ti consente di approfondire e mostrare i tuoi annunci a sottoinsiemi molto specifici di un pubblico più ampio.

In un esempio, invece di mostrare i tuoi annunci a un vasto pubblico salvato che ha un interesse più generale per il tuo prodotto, potresti mostrare selettivamente l’annuncio agli utenti che hanno precedentemente interagito con contenuti simili sulla piattaforma.

Puoi farlo creando un pubblico personalizzato di Facebook e includendo criteri di targeting aggiuntivi. Puoi creare diversi segmenti di un pubblico personalizzato più ampio e mostrare ad ogni segmento annunci che parlano in modo specifico, ottenendo punteggi di pertinenza più elevati per ogni singolo annuncio.

Dive Deeper: Segmentation 101: Guida completa di uno stratega alla segmentazione del marketing

4) Mostra gli annunci a coloro che hanno collaborato con il tuo marchio

Poiché il coinvolgimento con il tuo annuncio gioca un ruolo così importante nel tuo punteggio di pertinenza, il targeting di quelli che hanno già interagito con il tuo marchio in qualche modo può essere un modo sicuro per aumentare il tuo punteggio.

Potresti scegliere come target gli utenti di Facebook che hanno:

  • Ho visitato la tua pagina Facebook in passato
  • Leggi i contenuti sul tuo blog
  • Ho apprezzato alcuni dei tuoi post sui social media
  • Fare clic su un annuncio in precedenza
  • Visitato il tuo sito Web

Questo è l’ideale perché sai che questi utenti sono già a conoscenza del tuo marchio. C’è un po ‘di fiducia iniziale costruita lì che non sarebbe presente con qualcuno che non aveva mai sentito parlare del tuo marchio prima.

Inoltre, sai che il pubblico è già disposto a impegnarsi. Con il coinvolgimento degli annunci che gioca un ruolo così importante nel tuo punteggio di pertinenza, il targeting per gli utenti che hanno dimostrato di interagire con il tuo marchio può darti un vero vantaggio rispetto alla concorrenza.

5) Escludi utenti precedentemente convertiti

Qualcuno che ha già convertito – acquistato il tuo prodotto, registrato alla tua mailing list, qualunque essa sia – non si convertirà o si impegnerà una seconda volta e quindi non dovrebbe più essere mostrato i tuoi annunci.

Mantenere gli utenti già convertiti nel tuo pubblico trascinerà solo verso il basso il tuo punteggio di pertinenza. Peggio ancora, potrebbero non solo evitare il tuo annuncio, ma potrebbero anche inviare un feedback negativo a Facebook selezionando ” Nascondi annuncio ” per aver nuovamente mostrato l’annuncio, trascinando ulteriormente il punteggio verso il basso:

facebook hide ad

Puoi escludere gli utenti precedentemente convertiti facendo clic su “Escludi” quando imposti il ​​targeting per pubblico personalizzato per il tuo annuncio:

metodo di marketing di esclusione 12

Dive Deeper:

6) Test e ottimizzazione per il punteggio di pertinenza

Il più delle volte quando dividiamo A / B test di un annuncio, stiamo testando le conversioni. Ha senso, perché vogliamo ottimizzare il ROAS per ogni annuncio che eseguiamo.

Ma se stai testando le parti e ottimizzando un annuncio con un punteggio di pertinenza basso per le conversioni, potresti effettivamente lavorare all’indietro.

Prova a testare e ottimizzare i tuoi annunci per il punteggio di pertinenza prima di approfondire l’ottimizzazione delle conversioni. Una volta raggiunto un solido punteggio di pertinenza degli annunci di Facebook, l’ottimizzazione delle conversioni ha più senso.

Dive Deeper: come eseguire test A / B che aumentano effettivamente le conversioni

7) Scrivi titoli allettanti per stimolare il coinvolgimento

Titoli, titoli, titoli. Creare titoli pertinenti e allettanti è forse il suggerimento più importante per il copywriting in tutto il marketing – e con buone ragioni.

Il successo di qualsiasi annuncio o contenuto di marketing dipende così tanto dal titolo. Puoi pubblicare la migliore pubblicità al mondo, ma se il tuo titolo non attira l’attenzione della gente, nessuno lo saprà perché non saranno attratti abbastanza da leggere il resto dell’annuncio in primo luogo.

Se il coinvolgimento degli annunci è basso, il primo posto dove cercare è il titolo.

Dive Deeper:

Clicca qui per scaricarlo gratuitamente adesso!

 8) Includi un invito all’azione chiaro (e prezioso)

Il coinvolgimento gioca un ruolo importante nel punteggio di pertinenza di qualsiasi annuncio. In definitiva, il pubblico che fa clic attivamente sul tuo annuncio è forse la forma di coinvolgimento più importante misurata da Facebook.

Per incoraggiare i clic, devi chiamare il tuo pubblico all’azione.  loro di fare clic su di esso. Inoltre, dire loro perché dovrebbero fare clic.

“Fai clic qui per ottenere la guida alla strategia degli annunci di Facebook gratuiti”

Collega l’invito all’azione direttamente alla tua proposta di valore univoco e assicurati che i passaggi successivi siano chiari: “Se lo faccio, ottengo questo”.

Dive Deeper: come creare CTA che causano effettivamente un’azione

9) Creare un senso di urgenza

Desideri che il tuo pubblico agisca ora , quando vede l’annuncio, non tra una settimana in cui è probabile che abbia dimenticato la tua offerta. Secondo il Wall Street Journal , l’entusiasmo iniziale che guida gli acquisti d’impulso di solito si attenua dopo circa venti minuti.

Devi farli agire mentre quell’eccitazione è ancora intatta. Per facilitare ciò, è necessario creare un po ‘di urgenza e ci sono alcuni modi per farlo:

  • Imposta un limite di tempo per la tua offerta: “Disponibile oggi”, “L’offerta scade tra 24 ore”
  • Metti un limite di quantità alla tua offerta – “Ne rimangono solo 5!”
  • Associa uno sconto a un limite di tempo: “50% di sconto quando ordini oggi”
  • Rendi chiara l’urgenza nel titolo e nell’immagine

Meglio sei convincere il tuo pubblico ad agire immediatamente, maggiore sarà il coinvolgimento dei tuoi annunci.

10) Usa immagini luminose per aumentare la visibilità

Le tue immagini possono svolgere un ruolo cruciale in quanta attenzione il tuo pubblico presta al tuo annuncio.

Un’immagine che attira l’attenzione può costringere le persone a smettere di scorrere e notare quando la vedono. Immagini dai colori vivaci risaltano sulla pagina e possono aumentare la probabilità che ciò accada. Prendi questo esempio di annuncio da FreshBooks:

facebook ad

Il colore blu brillante si distingue dal colore blu chiaro che Facebook utilizza nella loro interfaccia utente e può facilmente catturare gli occhi dei tuoi lettori.

Dive Deeper:

11) Includi copia dell’annuncio nella tua immagine

Dal momento che le immagini degli annunci si distinguono, ha senso che dovrebbero essere utilizzate per il loro massimo potenziale. Spesso, gli utenti controllano l’immagine prima di leggere il resto della copia dell’annuncio. Ma quella copia dell’annuncio non è sempre così importante.

Invece, dovresti provare a inserire il tuo titolo principale e altre copie direttamente nell’immagine, come AdEspresso ha fatto in questo annuncio di Facebook:

adespresso facebook ad example

Non solo la loro immagine contiene il titolo principale, ma contiene anche un titolo secondario e un invito all’azione. L’utente ha accesso a tutto ciò che deve sapere senza nemmeno leggere il resto dell’annuncio.

Clicca qui per scaricarlo gratuitamente adesso!

Rilevanza dei segnali di coinvolgimento

Facebook ha messo a punto una cosa specifica quando si tratta del punteggio di pertinenza degli annunci Facebook: l’impegno. Sanno che le persone interagiscono con gli annunci pubblicitari quando sono rilevanti. Quando parla loro personalmente, è più probabile che facciano clic sull’annuncio e forniscano le loro informazioni.

In questo articolo, abbiamo delineato undici semplici passaggi che qualsiasi inserzionista di Facebook può adottare per aumentare il punteggio di pertinenza di tutti i suoi singoli annunci. La maggior parte di questi suggerimenti si concentra sul miglioramento del coinvolgimento del pubblico. Seguendo questi suggerimenti, sarai in grado di aumentare il numero di impressioni ricevute dai tuoi annunci, ridurre le offerte e rendere più difficile la sostituzione della concorrenza.

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close