Cerca

100 incredibili statistiche SEO per guidare la tua strategia nel 2020

100 incredibili statistiche SEO per guidare la tua strategia 2020

Il mondo della SEO è sempre stato frenetico, con aggiornamenti regolari sugli algoritmi di ricerca e nuove tendenze da esaminare ogni giorno. Siamo ancora nel primo trimestre del 2020, ma ci sono stati sviluppi significativi nella sfera da quando abbiamo chiuso l’anno precedente.

Per aiutarti a recuperare e riallineare la tua strategia, abbiamo raccolto 100 preziose statistiche per far luce su ciò che sta arrivando nel SEO quest’anno, coprendo dati su fattori di posizionamento, mobile, video, locale, backlink e SEO per la ricerca vocale.

Sommario

  • Le 100 migliori statistiche SEO
    • Tendenze nei motori di ricerca
    • Statistiche sui fattori di posizionamento di Google
    • Statistiche SEO per dispositivi mobili
    • Statistiche di backlink
    • Ricerca vocale Statistiche SEO
    • Video SEO Statistics
    • Statistiche SEO locali
    • Conclusione

Le 100 migliori statistiche SEO

Tendenze nei motori di ricerca

1. Il 93% di tutte le esperienze online inizia su un motore di ricerca. ( Diario del motore di ricerca )

2. Google rimane il più grande motore di ricerca, gestendo oltre il 72% di tutte le ricerche effettuate. ( NetMarketShare )

3. Google elabora ora almeno 2 trilioni di ricerche all’anno. ( Terra dei motori di ricerca )

4. La ricerca mobile ora rappresenta il 50,7% delle ricerche, con il desktop che scende al 45,5%. ( Statcounter )

5. Il 50% di tutte le query di ricerca contiene 4 o più parole. ( WordStream )

6. L’8% delle query è definito come domande. ( Moz )

7. Il 18% degli utenti inserisce una nuova query prima di fare clic su qualsiasi risultato per la ricerca originale. ( Moz )

8. Il 94% dei clic nelle SERP va a risultati organici. ( Guarda il motore di ricerca )

Ricerca a pagamento vs ricerca organica - Statistiche SEO

Fonte immagine:  Search Engine Watch

9. Su Google, il 18% dei clic organici passa al primo risultato di ricerca, il 10% al secondo e il 7% al terzo. ( Business 2 Community )

10. La combinazione di annunci SEO e PPC organici comporta un aumento del 25% dei clic e un aumento del 27% degli utili. ( 99 conferme )

11. “Facebook” è la parola chiave più cercata su Google, seguita da “YouTube” e “Amazon”. ( Ahrefs )

12. Il 54% delle ricerche di prodotti inizia su Amazon, superando Google. ( Oberlo )

13. Il 47% dei consumatori esamina almeno 3 o 5 forme di contenuto prima di impegnarsi con gli addetti alle vendite. ( Breezy Hill Marketing )

14. Il 50% dei visitatori ha maggiori probabilità di fare clic su un risultato se il marchio appare più volte nei risultati dei motori di ricerca. ( Persone del motore di ricerca )

15. L’ottimizzazione della velocità della pagina è la tattica SEO tecnica n. 1 utilizzata per migliorare le prestazioni del sito. ( HubSpot )

16. Nel 2020, Google continuerà a esaminare la reputazione e il EAT (competenza, autorevolezza e affidabilità) complessivi di una determinata azienda e delle persone che pubblicano contenuti. ( Diario del motore di ricerca )

17. Il BERT avrà un impatto su una query su dieci. ( Guarda il motore di ricerca )

18. Nel 2020, SEO e PPC dovrebbero essere usati insieme in modo ancora più simbiotico al fine di massimizzare i risultati. ( Stella Rising )

Statistiche sui fattori di posizionamento di Google

19. Google utilizza oltre 200 fattori nel proprio algoritmo per classificare i siti Web. ( Backlinko )

20. Il 79% delle parole chiave e il 47% delle parole chiave nelle posizioni 1-20 si posizionano diversamente su dispositivi mobili e desktop. ( BrightEdge )

21. Le pagine dei siti che si caricano rapidamente si posizionano in modo significativamente più alto rispetto alle pagine dei siti che si caricano lentamente. ( Backlinko )

Le pagine dei siti che si caricano rapidamente si posizionano in modo significativamente più alto rispetto alle pagine dei siti che si caricano lentamente.

Fonte immagine: Backlinko

22. Bassi tassi di rimbalzo sono correlati a classifiche più alte su Google. ( Backlinko )

23. La compressione di immagini e testo potrebbe aiutare il 25% delle pagine Web a risparmiare più di 250 KB e il 10% a risparmiare più di 1 MB. Queste modifiche riducono la frequenza di rimbalzo e aumentano il ranking delle pagine sui SERP di Google. ( Google )

24. Quasi il 60% delle pagine classificate tra i primi 10 risultati di Google ha 3 o più anni. ( Ahrefs )

25. Andrey Lipattsev, stratega senior della ricerca di Google, ha dichiarato che link, contenuti e RankBrain sono i primi 3 fattori per i risultati di ricerca di Google. ( Guarda il motore di ricerca )

26. Quasi il 50% delle pagine trovate nella prima pagina di Google utilizza la crittografia HTTPS. ( Searchmetrics )

27. Il 97% dei risultati di una pagina ha almeno un’immagine sulla pagina. ( Tribunale SEO )

28. Le aziende che blog hanno il 434% in più di pagine indicizzate rispetto a quelle che non lo hanno ( HubSpot )

Statistiche SEO HubSpot

Fonte immagine: HubSpot

29. I risultati di ricerca organici classificati nella pagina 1 di Google contengono una media di 1.890 parole. ( Backlinko )

30. Le pagine dei siti che si caricano rapidamente si posizionano in modo significativamente più alto rispetto alle pagine dei siti che si caricano lentamente. ( Backlinko )

31. Solo il 5,7% di tutte le nuove pagine pubblicate arriverà a Google Top 10 entro un anno. ( Ahrefs )

32. La lunghezza media dei contenuti di una pagina Web che si colloca tra i primi 10 risultati per qualsiasi parola chiave su Google ha almeno 2.000 parole. ( Germoglio rapido )

Statistiche SEO per dispositivi mobili

33. Google guida il 96% del traffico di ricerca mobile. ( HubSpot )

34. Account mobili per il 58% di tutte le ricerche di Google. ( Hitwise )

35. Google indicizza i siti Web in base alla loro esperienza utente mobile. ( Google )

36. L’87% dei proprietari di smartphone utilizza quotidianamente un motore di ricerca. ( Go-Globe )

37. Quasi 9 utenti di smartphone su 10 non sono assolutamente certi del marchio specifico che desiderano acquistare quando cercano informazioni online. ( Google )

38. Il 51% degli utenti di smartphone ha trovato una nuova società o un nuovo prodotto durante la ricerca su dispositivo mobile. ( Google )

39. Quasi 3/4 di tutte le ricerche su dispositivi mobili comportano che l’utente esegua un’azione online, generalmente entro un’ora. ( Brainvire )

40. Il primo elenco organico su dispositivi mobili riceve il 27,7% dei clic, rispetto al 19,3% dei clic sul desktop. ( SEOClarity )

41. Il 35% degli acquirenti afferma che i cellulari sono il loro principale strumento di acquisto. ( SERPWatch )

42. Le ricerche da dispositivo mobile “migliori” sono cresciute dell’80% negli ultimi due anni. ( Google )

43. Negli ultimi due anni, le ricerche su dispositivi mobili per “recensioni di prodotti” sono cresciute di oltre il 35%. ( Google )

44. Il 47% dei consumatori prevede il caricamento di una pagina Web in 2 secondi o meno. ( Neil Patel )

45. Il 57% dei consumatori afferma di non raccomandare un’azienda con un sito Web mobile mal progettato. ( socPub )

46. ​​Il 40% dei ricercatori si è rivolto al sito di un concorrente dopo una brutta esperienza su dispositivi mobili. ( Google )

Statistiche di backlink

47. La segnalazione dell’autorità del sito si sta muovendo verso le menzioni del marchio o la creazione di collegamenti senza link. ( Terra dei motori di ricerca )

48. Generare un forte profilo di backlink oggi significa guadagnare collegamenti, attraverso contenuti forti, condivisione sociale attiva, promozione e-mail, PR, pubblicazione strategica degli ospiti e marketing influencer efficace. ( L’ambito del marketing )

49. I link si classificano ancora tra i primi tre principali fattori di ranking di Google, insieme a Content e RankBrain. ( Terra dei motori di ricerca )

50. Backlink di alta qualità rappresentano il 30% del punteggio complessivo della tua pagina su Google. ( Germoglio rapido )

Fattori di classifica - Neil Patel

Fonte immagine: Quick Sprout

51. Un singolo collegamento da un sito di qualità verrà conteggiato più dei collegamenti da molti siti non pertinenti ( Adlibweb )

52. Le aziende che si occupano di blog ricevono il 97% in più di backlink al proprio sito. ( HubSpot )

53. In media, i contenuti lunghi ricevono il 77,2% in più di backlink rispetto agli articoli brevi. ( Backlinko )

54. La pagina di ranking n. 1 nei risultati di ricerca ottiene un ulteriore 5% -14,5% in più di backlink successivi da nuovi siti Web ogni mese. ( Ahrefs )

55. Oltre il 66% delle pagine ha zero backlink che puntano verso di esse. ( Ahrefs )

Ahrefs Statistiche SEO

Fonte immagine: Ahrefs

56. Uno studio di Ahrefs ha rilevato che il 43,7% delle pagine più importanti di Google contiene collegamenti reciproci. ( Ahrefs )

57. Il 42% dei SEO trascorre lo stesso tempo a costruire collegamenti interni mentre fanno collegamenti esterni. ( Databox )

58. L’ autorità di dominio del sito su cui è pubblicata la tua pagina è più importante dell’autorità di pagina della pagina stessa. ( Backlinko )

59. Il formato del contenuto è importante: gli articoli in stile elenco hanno i domini di riferimento medi più alti di qualsiasi modulo di contenuto a 6.19. ( Moz )

60. Il costo medio di un collegamento a bassa autorità è di $ 150 per collegamento, mentre un collegamento ad alta autorità è di $ 1.000. ( SiegeMedia )

Ricerca vocale Statistiche SEO

61. Il 65% dei bambini di età compresa tra 25 e 49 anni parla con i propri dispositivi vocali almeno una volta al giorno. ( PwC )

62. Il riconoscimento vocale su Google ora supporta più di 100 lingue. ( FirstSiteGuide )

63. Entro il 2020, il 30% della navigazione web sarà senza schermo. ( Gartner )

64. La metà di tutte le ricerche online saranno ricerche vocali entro il 2020. ( ComScore )

65. Il 52% delle persone utilizza la ricerca vocale durante la guida. ( Social media oggi )

66. Il 51% di coloro che acquistano con la voce lo usano per ricercare prodotti. ( Narvar )

67. Il 22% di questi consumatori effettua acquisti direttamente tramite la voce e il 17% lo ha utilizzato per riordinare gli articoli. ( Narvar )

68. Quasi il 20% di tutte le query di ricerca vocale sono attivate da un set di 25 parole chiave. ( SEOClarity )

69. Quasi il 10% delle query di ricerca vocale iniziano come domande effettive – chi, cosa, quando, dove, perché, come – rispetto a solo il 3,7% delle ricerche basate su testo. ( Bruce Clay )

70. I risultati della ricerca vocale in genere vengono caricati in 4,6 secondi, ovvero il 52% più veloce del tempo di caricamento della pagina media. ( Backlinko )

Statistiche SEO di Backlinko Voice

Fonte immagine: Backlinko

71. Il risultato medio della ricerca vocale di Google nella pagina contiene 2.312 parole. ( Backlinko )

72. Le 3 principali categorie in cui i consumatori utilizzano la ricerca ad attivazione vocale per effettuare acquisti sono generi alimentari (20%), intrattenimento (19%) ed elettronica (17%). ( Consulenti strategici OC&C )

73. L’oggetto principale per cui le persone usano la ricerca vocale è trovare offerte, promozioni e vendite. ( Social media oggi )

74. Siri continua a guidare la quota di mercato dell’assistente vocale per smartphone con il 48,4% degli utenti. ( 99 conferme )

Video SEO Statistics

75. Il 62% delle ricerche universali di Google include video. ( Marketing Land )

76. Le persone trascorreranno 100 minuti al giorno a guardare video online nel 2021. ( Grafici di marketing )

77. Il video ha una probabilità 50 volte maggiore di ottenere ranghi di pagine organici su Google rispetto ai risultati in testo normale. ( Ricerca Forrester )

78. Avere un video sulla tua landing page aumenta le probabilità di essere sulla prima pagina di Google del 53%. ( Strother Communications Group )

79. I post con video attraggono tre volte più link in entrata rispetto ai post in testo normale. ( Moz )

80. Il 52% degli esperti di marketing afferma che il video è il tipo di contenuto con il miglior ROI. ( HubSpot )

81. I post con video guadagnano più backlink e vedono un aumento del 157% nel traffico di ricerca. ( Persone del motore di ricerca )

82. Un’analisi di 1,3 milioni di video di YouTube ha scoperto che il numero di commenti, il conteggio delle visualizzazioni, il numero di condivisioni e il numero di Mi piace avevano una forte correlazione con classifiche YouTube più elevate. ( Backlinko )

Statistiche SEO di Backlinko YouTube

Fonte immagine: Backlinko

83. Il 68,2% dei risultati YouTube della prima pagina sono video HD. ( Backlinko )

84. Il 48% dei consumatori desidera che i video riflettano ciò a cui sono interessati ( Grafici di marketing )

85. Il marketing video non è solo incentrato su B2C. ( Grafici di marketing )

86. Il 75% di tutte le riproduzioni video è su dispositivi mobili. ( eMarketer )

87. Gli spettatori conservano il 95% di un messaggio quando lo guardano in un video, rispetto al 10% quando lo leggono in testo. ( Insivia )

88. Il 59% dei dirigenti afferma che preferirebbe guardare un video piuttosto che leggere un testo. ( WordStream )

Statistiche SEO locali

89. 4 consumatori su 5 utilizzano i motori di ricerca per trovare informazioni locali. ( Google )

90. Il 46% di tutte le ricerche su Google cerca informazioni locali. ( GoGulf )

91. Il 97% delle persone apprende di più su un’azienda locale online che altrove. ( Tribunale SEO )

92. Il 61% dei ricercatori mobili ha maggiori probabilità di contattare un’azienda locale se dispone di un sito ottimizzato per dispositivi mobili. ( HubSpot )

93. L’80% delle ricerche locali viene convertito. ( WebFX )

94. Il 50% degli utenti mobili che conducono ricerche per un’azienda locale finirà per visitare lo stabilimento entro la giornata. ( SERPWatch )

95. Le ricerche di tipo “Near me” o “close by” sono cresciute di oltre il 900% in due anni. ( Chat Meter )

96. Il 92% dei ricercatori selezionerà le attività commerciali nella prima pagina dei risultati di ricerca locali. ( Esperto SEO )

97. Una pagina di Yelp è presente nei primi 5 risultati per il 92% delle query di ricerca che contengono una città e una categoria di attività. ( Gesso fresco )

98. Il 72% degli utenti di computer o tablet e il 67% degli utenti di smartphone desidera annunci personalizzati per la propria città o il proprio codice postale. ( Google )

99. Il 58% dei consumatori utilizza la ricerca vocale per trovare informazioni commerciali locali. ( Diario del motore di ricerca )

100. Il 75% delle persone di età compresa tra 35 e 54 anni, legge le recensioni sui browser mobili. ( BrightLocal )

Conclusione

Quest’anno appoggia le tue decisioni di marketing con i dati di esperti per creare potenti campagne.

C’è un’enorme tendenza che si sposta verso la ricerca mobile e vocale e sempre più consumatori utilizzano queste tecnologie per trovare aziende locali in grado di soddisfare le loro esigenze. Il video rimane il più coinvolgente e la costruzione di link sta diventando sempre più un rafforzamento del marchio nel suo insieme.

Tienilo a mente mentre ti sposti e rimani aggiornato sul tuo gioco SEO.

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close