Cerca

10 Alternative a Google Adsense per diversificare il tuo portafoglio

La prima regola per qualsiasi investitore è quella di diversificare il proprio portafoglio. Anche se hai appena iniziato, i siti web che costruisci sono il tuo portafoglio.

Quindi cosa succede quando hai messo tutte le uova nello stesso paniere con un solo modo per fare soldi dal tuo sito web ? Ti lascia vulnerabile e in una posizione in cui non puoi mitigare il rischio. 

Adsense è una delle migliori piattaforme che puoi utilizzare per monetizzare il tuo sito Web, ma ci sono molte alternative di Google Adsense che dovresti considerare quando crei un sito Web o acquisti un sito esistente.

Se hai investito molto in contenuti, dovresti considerare l’ampia varietà di diversi modelli di monetizzazione da cui puoi ricavare entrate.

Adsense da solo non è immune ai cambiamenti di programma. In effetti, Amazon non ha apportato alcune modifiche non molto tempo fa. Dai un’occhiata ad alcuni articoli che illustrano l’ aggiustamento del reddito della consociata Amazon Associates :

I siti Web che sono stati monetizzati esclusivamente tramite Amazon.com hanno subito un notevole successo. Proprio come Amazon ha cambiato la sua struttura delle commissioni, le cose possono cambiare in un batter d’occhio. Mettere tutte le tue uova nel paniere di Amazon non è diverso da molte persone che mettono tutte le loro uova nel paniere di Google Adsense . Se non sei diversificato, stai mettendo a rischio te stesso e gli affari.

I webmaster che si sono diversificati da Amazon e monetizzati con Adsense e / o altri metodi come Amazon FBA , sono stati molto più isolati dagli aggiustamenti di Amazon Associates .

Sebbene sia improbabile una modifica significativa della piattaforma Adsense di Google, è possibile che a un certo punto potresti perdere l’account se hai un posizionamento pubblicitario aggressivo o violi accidentalmente i TOS di Google Adsense.

La maggior parte delle persone non inizia la giornata pensando: “Accidenti, ho intenzione di violare il TOS di Adsense oggi”. Ma sfortunatamente, quel giorno potrebbe venire e dovresti assolutamente essere preparato per questo. 

Diamo un’occhiata a cos’è Adsense, come viene utilizzato e come è possibile incorporare più metodi di monetizzazione per coprire il rischio durante la creazione di un sito di nicchia.

CHE COS’È ADSENSE E COME VIENE UTILIZZATO?

Credito fotografico tramite Wiki / Creative Commons

Adsense è la rete pubblicitaria di Google. Le aziende vengono a Google e pagano loro denaro per lo spazio pubblicitario su “reti di partner”, che di solito sono siti Web di editori. Gli inserzionisti hanno i loro annunci visualizzati su questi siti Web e pagano ogni volta che il loro annuncio riceve un clic.

Se sei un editore e hai installato il codice Adsense sul tuo sito, Google ti paga una percentuale di tale importo. Non ci sono regole rigide e veloci su quanto guadagnerai, ma in genere puoi aspettarti di guadagnare circa il 25% del “costo per clic” pubblicato che Google pubblicizza come tariffa corrente. Se qualcuno fa un’offerta per una parola chiave per “scuola di legge” ed è disposto a pagare $ 50,00 per inviare la persona che fa clic sull’annuncio a un sito Web per scuole di legge, ne vedresti in media circa $ 12,50.

Devi fare domanda per il programma Adsense, che prevede alcune politiche a cui dovrai aderire prima di ottenere l’approvazione . Una volta approvato per il programma, è semplice come inserire il codice degli annunci sul tuo sito web. Una volta che inizi a ricevere un po ‘di traffico e alcuni clic, inizierai a guadagnare e il tuo primo pagamento avverrà quando premi $ 100 + nel tuo account Adsense.

Se non conosci il marketing su Internet, probabilmente tutto sembra fantastico. Ma se hai qualche esperienza, probabilmente sai che è saggio incorporare diversi tipi di strategie di monetizzazione nel tuo sito web. Non solo la diversificazione è positiva per l’avversione al rischio, ma è anche utile verificare quali programmi pubblicitari potrebbero funzionare meglio con il pubblico. 

Alcune reti potrebbero pagare più di altre nel lungo periodo, quindi è importante verificare quali offerte offrono i margini di profitto più elevati. Diamo un’occhiata ad alcune delle nostre alternative preferite di Google Ads.

LE 10 MIGLIORI ALTERNATIVE DI ADSENSE PER I SITI DI NICCHIA

Non tutte le reti funzionano bene con ogni nicchia e non tutte le reti pagano lo stesso reddito nel tempo. È importante verificare quali funzionano meglio. Le 10 alternative seguenti sono alcune delle migliori alternative di Adsense che hai quando cerchi le opzioni per diversificare la tua monetizzazione.


AMAZON ASSOCIATES:

Abbiamo già toccato il programma Amazon Associates all’inizio di questo articolo e per buoni motivi. Questo caso di studio ha dato il via a una nuova era di siti Web di nicchia da cui le persone hanno iniziato a ricavare entrate dalla prima volta in cui siamo andati a vivere con Niche Site Project 1.

Cosa mi piace:

  • I pagamenti della Commissione sono solidi
  • Relativamente facile da ottenere approvato
  • Formati di interconnessione flessibili
  • Il supporto Amazon è estremamente facile da raggiungere

Cosa non mi piace:

  • Impiega più tempo per implementare i tuoi collegamenti sulla tua pagina rispetto al semplice incorporamento del codice
  • Hai bisogno di più account associati se il traffico è suddiviso tra paesi

Esistono molti rivenditori affiliati che utilizzano il programma Amazon Associates come unico metodo di monetizzazione del proprio sito. È un ottimo modo per capitalizzare parole chiave a bassa concorrenza che spesso a volte hanno l’intenzione di un acquirente. Con Amazon Associates, hai la possibilità di utilizzare diversi formati di annunci. 

Puoi utilizzare i loro annunci CPM che pagano per impressione, oppure puoi utilizzare i link affiliati Amazon e ricevere pagamenti ogni volta che qualcuno effettua un acquisto su Amazon.com entro 24 ore dopo aver fatto clic su un link sul tuo sito web. Questo è il metodo con cui la maggior parte dei soci inizia, perché la politica di pagamento delle commissioni di Amazon è ancora molto buona, anche dopo gli aggiustamenti della tabella delle commissioni di febbraio 2017. 

I pagamenti della Commissione variano per categoria e possono essere pagati ovunque dall’1% al 10% del prezzo di acquisto. Recentemente hanno anche sottolineato i loro annunci di Shopping nativi che mostreranno prodotti pertinenti sulle pagine in cui sono inseriti. Se nel feed non vengono raccolti prodotti, gli annunci verranno automaticamente impostati su qualsiasi valore specificato come fallback.

Una buona parte del pubblico di Niche Pursuits utilizza il programma Amazon Associates per monetizzare i propri siti Web ed è un’ottima piattaforma di monetizzazione per i principianti. Se abbinato ad Adsense, avrai due dei metodi di monetizzazione più efficaci ed implementati più facilmente utilizzati oggi dagli affiliati e dagli editori su Internet .

Per iniziare con Amazon Associates sul tuo sito Web WordPress, ti consigliamo AAWP. È possibile ottenere il plug-in AAWP qui!

PROVA QUI IL PLUGIN


MEDIA.NET:

Media.net è la piattaforma di inserzionisti per BingAds, che è come Google Adsense ma pubblicata da Bing ( che è il motore di ricerca di Microsoft ). Media.net ha alcune cose che ci piacciono e alcune cose che non ci piacciono quando si confrontano le reti pubblicitarie.

Cosa mi piace:

  • Media.net fa l’ottimizzazione degli annunci per te
  • Gli annunci display sono altamente personalizzabili e hanno un bell’aspetto
  • Ottieni un rappresentante dell’account Media.net dedicato
  • I pagamenti sono molto buoni in alcune nicchie

Cosa non mi piace:

  • È difficile ottenere l’approvazione (senza criteri stabiliti)
  • Sono più restrittivi con i tipi di contenuti che approvano per i loro annunci

Osservando ciascuno di questi in modo più dettagliato, ci sono alcune cose che rendono Media.net diverso da Adsense. Il primo è che ottieni il tuo account manager una volta che sei stato portato sulla piattaforma e quel gestore ti aiuterà a ottimizzare i tuoi annunci per te. Puoi contattarli via e-mail ogni volta che devi parlare con loro e ho scoperto che di solito sono veloci a rispondere. Le visualizzazioni degli annunci sono anche più interessanti della maggior parte dei blocchi di annunci Adsense predefiniti e offrono livelli più elevati di personalizzazione.

Sebbene gli annunci di Media.net non abbiano la stessa selezione di layout di Adsense, offrono comunque un’ampia varietà di formati di dimensioni che si adattano perfettamente a qualsiasi blog o sito Web. I pagamenti su Media.net sono anche estremamente buoni in alcune nicchie. 

Dai un’occhiata ad alcuni degli articoli qui sotto e troverai alcune persone che hanno avuto un grande successo con gli annunci di Media.net.

Questi sono solo alcuni marketer là fuori che hanno effettivamente pubblicato le loro storie di successo sui loro guadagni con Media.net. Ci sono molti marketer là fuori che utilizzano questa piattaforma pubblicitaria che riscuote un grande successo e non ne parla. Se ti trovi in ​​una nicchia che rientra nelle politiche pubblicitarie di Media.net, vale la pena cercare un sostituto di Adsense anche se stai utilizzando Adsense oggi.

Se ti trovi in ​​una nicchia che ha prodotti nel programma Amazon Associates, Media.net può fare un ottimo complemento a quella fonte di entrate, poiché gli annunci di Media.net sembrano fare il meglio quando in una nicchia che ha molte parole chiave intenti all’acquirente.

Nel complesso, Media.net è una delle migliori piattaforme pubblicitarie disponibili oggi e dovrebbe essere attentamente considerata come un potenziale sostituto di Adsense, anche se si dispone di un account Adsense attivo e approvato.

Ti interessa vedere se Media.net è adatto al tuo sito web? Puoi fare domanda per Media.net qui!

FAI DOMANDA PER MEDIA.NET QUI!


MONUMETRIC:

Annunci monumetriciMonumetric era precedentemente noto come “The Blogger Network”. È una rete pubblicitaria simile ad Adsense e Media.net, ma strutturata in modo diverso in termini di misurazione del successo e pagamento degli editori.

Invece di pagare in base al “costo per clic”, usano un modello CPM, il che significa che è un “costo per impressione”. Sono una delle reti CPM meglio pagate, con molti blogger e webmaster che hanno avuto successo usando Monumetric come piattaforma autonoma o in combinazione con altre reti pubblicitarie.

Cosa mi piace:

  • Il processo di approvazione è relativamente semplice
  • Il processo di candidatura è rapido
  • Monumetric ottimizza i tuoi annunci
  • Account manager dedicato

Cosa non mi piace:

  • Le reti di inserzionisti CPM possono pagare di meno a seconda della nicchia
  • Requisiti minimi di traffico per 10.000 visualizzazioni mensili
  • Tassa di installazione di $ 99,00 per chiunque tra 10k e 80k visualizzazioni di pagina mensili

Quando fai domanda per Monumetric, c’è un processo di approvazione che è abbastanza facile da capire. L’unico qualificatore è che devi avere un traffico stabile. Se hai appena iniziato, Monumetric sarà fuori portata fino a quando non inizi a ottenere circa 350 visite al giorno sul tuo sito web. 

Una volta qualificati per i requisiti di traffico, è possibile applicare al programma. Se ti trovi nell’intervallo da 10k a 80k al mese nelle visualizzazioni di pagina, è prevista una commissione di installazione di $ 99,00. Questo può valerne la pena se pensi di indirizzare abbastanza traffico per aumentare le tue entrate.

Fracisco di PassiveIncomeWise.com mostra che il suo RPM (entrate per mille impressioni) è di circa $ 7,23 con Monumetric, mentre era di $ 1,43 con Adsense. Questo è un aumento significativo e vale la pena considerare a seconda del layout dell’annuncio. Attraversa questo dettaglio dettagliato qui su Reddit .

Poiché Monumetric ottimizza i tuoi annunci per te, avrai qualcuno nel tuo angolo, ma cercheranno anche di massimizzare le proprie entrate con posizionamenti di annunci strategici, quindi il tuo RPM potrebbe differire a seconda del layout e della struttura degli annunci. Ad alcune persone piace semplicemente lanciare uno o due blocchi Adsense su un sito per mantenerlo privo di spam, potrebbe essere necessario aumentare il numero totale di annunci sulle pagine per vedere un aumento significativo delle entrate.

Jon Dykstra di FatStacks ha anche una certa esperienza con Monumetric come piattaforma pubblicitaria, e qui include un articolo di scrittura estremamente dettagliato , basato sulla sua esperienza.

DAI UN’OCCHIATA A MONUMETRIC OGGI!


ANNUNCI ELICA:

Gli annunci elica sono diversi da Monumetric, Media.net e Adsense. Non sono una rete pubblicitaria che probabilmente vorresti prendere in considerazione come unico metodo di monetizzazione (non dovresti comunque farlo con Adsense o Amazon) ed è meglio usarla se stratificata con un altro tipo di rete pubblicitaria. 

Utilizzano principalmente annunci pop-up o pop-under e ti consentono di massimizzare le tue entrate con i loro annunci. Operano anche su base CPM, il che significa che pagano di nuovo sul costo per impressione.

Indipendentemente dal fatto che tu voglia utilizzare un annuncio pop-up o pop-under è qualcosa che ogni singolo webmaster dovrà fare. In passato ci sono state voci secondo cui Google potrebbe penalizzare i siti Web che utilizzano annunci pop-up invadenti sui siti mobili, ma i risultati sono in qualche modo inconcludenti. 

Ciò che è conclusivo, tuttavia, è che puoi guadagnare bene usando loro!

Cosa mi piace:

  • I CPM sono decenti
  • Ti offrono un altro modo per monetizzare oltre agli annunci display diretti
  • Sono facili da implementare

Cosa non mi piace:

  • Il fatto che gli annunci siano pop-up e pop-under
  • Sebbene non sia stato ancora completamente dimostrato, esiste la possibilità che gli annunci pop-up mobili possano influire sulla SEO

Quindi, dovresti usare Propeller Ads? Dipende davvero da come vuoi massimizzare le tue entrate e se ti dispiace avere più reti pubblicitarie sul tuo sito web. A volte, quando inizi a stratificare più di alcune reti pubblicitarie insieme, il tuo sito può iniziare a sembrare un po ‘spam.

Può essere usato al posto di Adsense se hai traffico decente? Assolutamente! L’esperienza e le entrate dipenderanno sicuramente dalla tua nicchia, ma ci sono stati alcuni studi condotti in cui le persone hanno avuto un grande successo nell’implementazione di Propeller Ads sul loro sito e talvolta in collaborazione con Adsense.

Ancora una volta, dovrai stare attento a come implementare questi annunci sul tuo sito e assicurarti che risuonino con il tuo pubblico. Non c’è dubbio che sono un’alternativa accettabile e possono produrre una solida fonte di entrate aggiuntiva. Sebbene non consigliamo di fare affidamento su di essa come unica fonte di reddito, è una sostituzione accettabile per Adsense se decidi di aver finito di utilizzare la piattaforma di Google.

ULTERIORI INFORMAZIONI SUGLI ANNUNCI ELICA!


INFOLINKS:

InfoLink è un’altra rete pubblicitaria che puoi utilizzare con Adsense o anziché Adsense. Sebbene sia un’alternativa all’utilizzo di Adsense, potrebbe essere meglio combinato con un altro annuncio display come Media.net. Come piattaforma autonoma, manca solo un po ‘, ma ciò non significa che non ti produrrà alcune entrate se stai cercando opzioni per sostituire Adsense sul tuo sito web.

Infolink è diverso nel modo in cui strutturano gli annunci. Sono “link” pubblicitari che significa che otterrai entrate quando qualcuno fa clic su un annuncio basato sui loro link. Puoi avere i loro annunci indirizzati ad alcune delle tue parole chiave principali per i migliori risultati e i migliori pagamenti.

VUOI CREARE COLLEGAMENTI INTERNI INTELLIGENTI E PERTINENTI … RAPIDAMENTE?

NichePursuits Rating

Link Whisper è uno strumento rivoluzionario che rende il collegamento interno molto più veloce, più semplice ed efficace. Semplifica il potenziamento dell’autorità del tuo sito agli occhi di Google. Puoi utilizzare Link Whisper per:

  • Mostra i tuoi contenuti orfani che non sono in classifica
  • Crea collegamenti interni intelligenti , pertinenti e veloci
  • Rapporti sui collegamenti interni semplici ma efficaci: che cosa ha molti collegamenti e quali pagine richiedono più collegamenti? 

Fai clic qui per rivoluzionare il modo in cui il tuo sito esegue collegamenti interni

CREA COLLEGAMENTI INTERNI MIGLIORI CON LINK WHISPER

Cosa mi piace:

  • Facile processo di applicazione (basato sul contenuto, non sul traffico)
  • Semplice integrazione con il tuo sito Web
  • Consente un diverso livello di monetizzazione rispetto a un semplice annuncio nella barra laterale o nei contenuti

Cosa non mi piace:

  • Gli annunci non sono i più attraenti
  • Non proprio una risorsa di entrate pubblicitarie primaria: funziona meglio se combinato

Nel complesso, Infolinks è un’ottima opzione se stai cercando di aggiungere alle tue fonti di entrate e, come detto, dovresti pensare di combinarlo con altre reti pubblicitarie per massimizzare i tuoi profitti. 

È un’ottima fonte di reddito supplementare e mentre può sicuramente essere un’opzione per sostituire completamente Adsense, il modo limitato in cui gli annunci possono essere strutturati lo rende meno attraente come fonte di entrate primaria. Puoi scoprire di più su Infolink proprio qui!

PROVA INFOLINK!


AVVERSITÀ:

Avversario: alternativa ad Adsense

Un altro ottimo modo per diversificare la tua monetizzazione è con Adversal, una piattaforma pubblicitaria self-service.

Come editore con Adversal, puoi aggiungere annunci nativi, display e video al tuo sito web. È abbastanza facile impostare tutto e controllarlo con un’interfaccia intuitiva. Ti offrono una vasta gamma di opzioni, tra cui annunci pop-under, banner, classifica e grattacielo.

Va bene, ma per soddisfare i criteri di registrazione devi avere 50.000 visualizzazioni di pagina al mese. Se il tuo sito web è idoneo, vale la pena esaminare Adversal!

Cosa mi piace: 

  • Paga per l’impressione, non solo per i clic
  • CPM elevati e un pagamento minimo basso di $ 20
  • Facile da usare

Cosa non mi piace:

  • Il numero minimo di visualizzazioni di 50.000 pagine al mese è piuttosto elevato
  • Pesantemente a favore del traffico statunitense

Nel complesso, Adversal è una solida alternativa a Google Ads che può effettivamente sostituire la piattaforma del tutto, se necessario. Puoi scoprire di più su Adversal qui . 

PROVA ADVERSAL QUI!


EZOICO, MEDIAVINE E ADTHRIVE

Se desideri “aumentare di livello” le tue entrate senza abbandonare completamente la rete di annunci di Google, un’opzione è quella di scegliere una soluzione di annunci display premium.

Li abbiamo provati tutti qui a Niche Pursuits – ecco cosa consigliamo.

EZOIC

Se il tuo sito web ha circa 10.000 visite mensili, puoi fare domanda per Ezoic. Questa opzione è eccezionale perché hanno un modo per testare gli annunci per ottimizzare le tue entrate. Sono anche autorizzati a posizionare più unità pubblicitarie per pagina rispetto a un normale editore. Leggi la nostra recensione completa su Ezoic qui .

PROVA EZOIC OGGI!

MEDIAVINE

Passare a Mediavine è un’altra buona scelta se hai il traffico per supportarlo. Avrai bisogno di 25.000 visite mensili prima di fare domanda per Mediavine. Come una grande rete, Mediavine ha alcuni annunci al di fuori dell’inventario di Google Ads. Con Mediavine puoi vedere guadagni piuttosto impressionanti per migliaia di visitatori. Leggi la nostra recensione completa su Mediavine!

PROVA MEDIAVINE OGGI!

ADTHRIVE

Infine, c’è AdThrive, un’altra opzione premium. Lo menzionerò qui, ma richiede 100.000 visualizzazioni di pagina al mese per qualificarsi, quindi probabilmente non è la tua prima scelta. Il suo potenziale di guadagno è abbastanza paragonabile a quello di Mediavine.

PROVA ADTHRIVE OGGI!Cosa mi piace:

  • Può migliorare significativamente il tuo RPM con annunci display
  • Facile da usare: puoi impostarlo e dimenticarlo
  • Funziona bene con nicchie difficili da monetizzare

Cosa non mi piace:

  • Non completamente diversificato al di fuori di Google Ads
  • Meno controllo sulla visualizzazione degli annunci

Ora ricorda, questi sono partner certificati Google Ads, quindi non ti diversificheranno da soli al di fuori della rete di Google Ads. Ma Ezoic, Mediavine o AdThrive possono migliorare significativamente le tue entrate con gli annunci display.

Inoltre, ci sono MOLTE opportunità di guadagno da considerare al di fuori delle reti di visualizzazione per monetizzare il tuo sito web. Ne toccherò alcuni qui sotto.


VENDERE IL TUO SPAZIO PUBBLICITARIO:

Ok, quindi questo potrebbe richiedere un po ‘più di grasso per il gomito, ma puoi guadagnare parecchi soldi vendendo il tuo spazio pubblicitario e / o esplosioni via email!

Di recente ho avuto un editore che mi contattava vendendo spazi pubblicitari sul loro sito web. Hanno pubblicizzato un blocco di annunci 300 × 250 sul loro sito Web per 30 giorni a $ 1.500 al mese. Sebbene sia costoso, è stata la loro prima offerta e potrebbe essere idoneo a essere discusso. Questo è intrigante per me come venditore FBA. È anche interessante per me come proprietario di un sito di nicchia!

Cosa mi piace:

  • Controlli le tariffe dello spazio pubblicitario
  • Controlli il contenuto dello spazio pubblicitario
  • Maggiore potenziale di reddito

Cosa non mi piace:

COME HO COSTRUITO UN SITO DI NICCHIA CHE GUADAGNA $ 2,985 AL MESE

NichePursuits Rating

Vuoi avviare un sito di nicchia che può portare $ 3.000 al mese … o più? Qui discuto:

  • Gli strumenti di cui avrai bisogno
  • Come iniziare con un budget
  • Il modo migliore per generare velocemente un reddito 

Interessato? Fai clic qui per sapere come avviare il tuo sito di nicchia che genera entrate .

INIZIA OGGI STESSO IL TUO SITO DI NICCHIA

  • Devi colpire il marciapiede e vendere il tuo spazio pubblicitario
  • Richiede tempo

Vendere il tuo spazio pubblicitario può essere estremamente redditizio. Se disponi di un sito Web che riceve un bel po ‘di traffico convalidato, le persone ti pagheranno per lo spazio sul tuo sito per la loro attività. Come editore, se riesci a uscire e trovare queste persone, puoi essenzialmente ottenere un reddito a tempo pieno da una sola relazione davvero buona, se sono correlate ai tuoi contenuti.

Se hai una mailing list, puoi anche vendere spazi pubblicitari nelle tue email quotidiane! Oppure puoi anche inviare un’email con una solida creatività pubblicitaria. Molti siti influenti venderanno un “email blast” e ti daranno un “numero atteso di clic” dall’esplosione email risultante. 

Se sei un editore e disponi di un sito consolidato e raccogli indirizzi e-mail, questo è sicuramente un vantaggio.


MARKETING DI AFFILIAZIONE:

Il marketing di affiliazione è un modo eccellente per ottenere un reddito a tempo pieno e può essere altamente redditizio. È un ottimo sostituto di Adsense ma la chiave è assicurarsi di essere nella nicchia corretta per sfruttare appieno il potenziale di reddito. Come affiliato, alcune opportunità di marketing di affiliazione sono molto più redditizie di altre. 

Clickbank e CommissionJunction sono due delle piattaforme di marketing di affiliazione più popolari sul mercato. Ci sono molte diverse piattaforme di affiliazione là fuori e fare una semplice ricerca su Google dovrebbe darti molto da guardare.

Il vero valore deriva dal formare relazioni con altri blogger e altri webmaster. Spesso è possibile tagliare gli accordi di marketing di affiliazione in qualsiasi luogo dal 50% al 60% delle entrate derivanti dalle vendite che diventano tue dopo il fatto.

Cosa mi piace:

  • Potenziale di reddito
  • Crea offerte pertinenti per il tuo pubblico
  • Hai il controllo sui programmi che offri

Cosa non mi piace:

  • Alcune offerte di affiliazione non sono molto utili
  • Molta ricerca per la tua nicchia per vedere cosa funziona

La buona notizia del marketing di affiliazione è che i pagamenti possono essere estremamente redditizi. Con una suddivisione 50/50 o 60/40, ciò può comportare entrate sostanziali a seconda del prodotto. Esistono commercianti su Internet che generano un reddito mensile sostanziale dalle sole vendite di affiliati ricorrenti. 

Alcuni prodotti affiliati non solo ti daranno un’opportunità di guadagno in anticipo, ma ti daranno un’opportunità di guadagno per guadagnare entrate ricorrenti una volta che un cliente si è registrato per il loro servizio. Esistono più reti che puoi testare e questa dovrebbe essere una strada che intendi utilizzare come sostituto di Adsense immediatamente a seconda della tua nicchia. Nicchie come Fitness, Self Improvement e Coaching sono tutti esempi di nicchie sempreverdi che vendono molto bene prodotti di affiliazione.


CREARE I TUOI PRODOTTI:

Dovremmo parlare della creazione dei tuoi prodotti come il modo n. 1 per sostituire Adsense come forma alternativa di monetizzazione. 

È di gran lunga il più redditizio se lo confronti con le altre opzioni disponibili. Quando guardi il rapporto sulle entrate di Niche Pursuits del maggio 2017, noterai che c’è una parte sostanziale delle entrate che proviene dalla vendita dei miei prodotti su Amazon.com . Puoi dare un’occhiata a quel rapporto sul reddito proprio qui.

Quando inizi a creare i tuoi prodotti, ti dà l’opportunità di diversificare le tue entrate e / o sostituire completamente altre forme di monetizzazione. Dai un’occhiata a Niche Pursuits, ad esempio. Abbiamo annunci pubblicitari in alcuni punti di questo sito. Ma commercializziamo anche il vecchio prodotto software Spencer LongTailPro e una serie di altri servizi di cui è affiliato o di cui detiene una partecipazione.

Spencer ha anche il suo gruppo Niche Pursuits Insider in cui le persone possono iscriversi per avere accesso diretto al team Niche Pursuits Insider quando hanno domande sulla costruzione di siti Web e sulla gestione della propria attività. Tutti questi sono “prodotti” che Spencer ha creato per aiutare gli altri imprenditori a soddisfare le loro esigenze. 

Di conseguenza, il reddito derivante da queste iniziative supera di gran lunga quello che faremmo con gli annunci display.

Cosa mi piace:

  • Pieno controllo sugli sforzi di monetizzazione
  • Può integrarsi con altra monetizzazione se lo desideri
  • Maggiori margini di profitto

Cosa non mi piace:

  • Richiede tempo
  • Lo sviluppo del tuo prodotto richiede il brainstorming
  • Creare qualcosa di veramente unico può essere difficile

Indipendentemente da come lo guardi, creare il tuo prodotto dovrebbe essere il modo n. 1 in cui monetizzi il tuo sito se la tua nicchia o il tuo pubblico lo consentono.

C’è stato un tempo in cui sono andato in giro a cercare sostituti di Adsense. Se avessi saputo allora quello che so adesso, avrei creato una mailing list su ognuno di quei siti e avrei avuto un prodotto pronto a vendere i lettori.

Oggi diventa ancora più facile con l’implementazione di Amazon FBA. Ora avrai più opzioni per monetizzare il tuo sito e non dovrai nemmeno preoccuparti della realizzazione dei tuoi prodotti. L’opzione FBA di Amazon si occupa di tutto il tuo adempimento quando vendi i tuoi prodotti su Amazon.com e partecipi al programma FBA. 

Il metodo principale di monetizzazione per il mio marchio di articoli per la casa è in realtà una combinazione di 3 diverse reti pubblicitarie. Usiamo Adsense, che potrebbe essere facilmente sostituito da Media.net. Usiamo anche Amazon Associates, perché alle persone piace vedere altre opzioni di prodotto disponibili quando cercano il nostro prodotto e, naturalmente, indirizziamo il traffico verso le nostre inserzioni Amazon che vendono i nostri prodotti. Potremmo facilmente passare alla vendita sul nostro negozio online, cosa che faremo ad un certo punto, ma per ora, l’attenzione è focalizzata sulla vendita su Amazon e sul fatto che possano fare il lavoro pesante.

Queste tre fonti generano un reddito sostanziale per questo prodotto e hanno creato un business a 6 cifre legittimo. Mentre puoi utilizzare gli annunci display in molti modi diversi, alla fine trovare un modo per inventare il tuo prodotto dovrebbe essere la prima opzione che scegli quando decidi come monetizzare il tuo sito. 

È un gioco a lungo termine, ma ne vale la pena a lungo termine, poiché crei un business e un marchio sostenibili che potrebbero essere venduti in futuro.


PRENDERE L’INIZIATIVA

Ecco qua!

Dieci modi estremamente efficaci per monetizzare il tuo sito web che non sono AdSense! Mentre alcuni di loro sicuramente non sono opzioni autonome, almeno ti daranno un’alternativa se il tuo sito web non è conforme ai TOS di Adsense o se stai solo cercando di allontanarti dalla piattaforma di Google per un’opzione più redditizia.

Adsense può essere estremamente redditizio nelle nicchie giuste. In definitiva, ci sono molte opzioni tra cui scegliere e ti consigliamo di avviare il tuo prodotto o servizio come “obiettivo” per chiunque stia considerando un’alternativa ad Adsense.

Open

info.ibdi.it@gmail.com

Close